fbpx
Connect with us

Macerata

Serie C, Matelica, Volpicelli: “Felice per il bel momento”

Pubblicato

il

È arrivato a nove reti in biancorosso l’attaccante partenopeo classe 1992 Emilio Volpicelli che domenica ha messo il quinto sigillo nel match con il Legnago. Un match importante, che ha permesso al Matelica di raggiungere quota 42 punti in classifica e di mettersi alle spalle un febbraio avaro di soddisfazioni grazie alle ultime tre vittorie consecutive.

Nove gol, un bel traguardo…

Domenica sono tornato in gol, anche grazie all’aiuto dei compagni. Creiamo tanto ed più facile segnare: più che altro, volevamo chiudere in bellezza questa settimana con un en-plein, ci siamo riusciti. Sinceramente non penso tanto al numero delle reti realizzate, ma sono contento del bel momento che sta vivendo tutta la squadra. Sono arrivato al Matelica perché sentivo forte la fiducia della Società. Trovandomi bene, stanno arrivando belle prestazioni e gol. Non posso che essere soddisfatto.

Quanto sono state importanti queste tre vittorie consecutive per la classifica, ma soprattutto per il morale?

La vittoria è sempre positiva, permette di allenarsi con uno spirito ed un piglio diversi, mentre ovviamente, quando non arrivano i risultati, tutto sembra più difficile. Questi nove punti in sette giorni ci hanno dato un grande entusiasmo e una grande dose di fiducia che ci servivano tanto. Le prestazioni e l’impegno non sono mai mancati, eppure raccoglievamo poco. Questa invece è stata la settimana perfetta, quella che ci siamo meritati e che volevamo tutti. Sapevamo di affrontare squadre attrezzate, ma allo stesso tempo, in cuor nostro, sapevamo di dover dare tutto in questi tre appuntamenti per dare al svolta alla nostra classifica e staccare la zona pericolosa. Ora speriamo di continuare così e di riuscire a scrivere un’altra bella pagina della storia di questa società, giocandoci bene le nostre carte.

Domenica la visita della capolista Padova…

Da domani inizieremo a concentrarci sul Padova, ben sapendo che sarà una partita difficile. Scenderemo come sempre in campo con il coltello fra i denti per provare a continuare a stupire e toglierci soddisfazioni. La squadra di mister Mandorlini è stata costruita per vincere ed a gennaio si è ulteriormente rinforzata nel mercato. In pratica, ci sono due giocatori top in ogni ruolo. È una squadra molto fisica, ma allo stesso tempo ci sono diversi elementi dotati di un grande bagaglio tecnico. Sicuramente cercheremo di ben figurare anche domenica”.

Macerata

Macerata, la GdF sequestra oltre 5.000 articoli

Pubblicato

il

guardia di finanza volante gdf

MACERATA – Con l’inizio dell’estate le attività illecite collegate all’abusivismo commerciale, alla minuta vendita di prodotti contraffatti o non sicuri iniziano a rifiorire, con particolare intensità lungo il litorale. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, al fine di stroncare sin dalle prime avvisaglie, tali attività illegali, ha intensificato la vigilanza coinvolgendo le Compagnie di Macerata e Civitanova Marche e la Tenenza di Porto Recanati, che nel corso di questa prima settimana hanno concluso 6 interventi sequestrando circa 300 articoli contraffatti (scarpe, occhiali da sole e costumi da bagno maschili) e oltre 5.000 prodotti non conformi alle norme dettate dal codice al consumo. 

Un responsabile è stato denunciato alla locale A.G. per le violazioni di cui agli artt. 474 e 648 del Codice Penale, per aver commercializzato prodotti contraffatti, tre persone sono state segnalate alla competente C.C.I.A.A. per aver posto in vendita prodotti non conformi alle norme contenute nel codice al consumo e altre due soggetti sono stati segnalati al Sindaco di Porto Recanati per aver esercitato l’attività di commercio itinerante nella spiaggia libera o in concessione, senza essere in possesso delle autorizzazioni commerciali. 

Le posizioni dei responsabili saranno ulteriormente approfondite anche dal punto di vista fiscale. 

E’ bene ricordare che la produzione e la commercializzazione di prodotti contraffatti sono fonte di significative perdite di gettito fiscale, che si traducono in una diminuzione della crescita del Paese e in una riduzione dei servizi pubblici per i cittadini. 

Continua a leggere

Macerata

Civitanova: auto in famme nella notte

Pubblicato

il

CIVITANOVA MARCHE(MC): Intorno l’1.30 di questa notte,un’auto va in fiamme in pieno centro città,una Ford Mustang Coupè parcheggiata in viale Vittorio Veneto a Civitanova nei pressi del cinema Cecchetti. L’auto è stata divorata dalle fiamme, un cittadino nelle vicinaze ha allertato i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere l’incendio ma l’auto era completamente distrutta. Le cause sono in via di accertamento.

Continua a leggere

Macerata

Macerata: morto funzionario della provincia aveva 58anni

Pubblicato

il

MACERATA: Questa mattina,Massimo Bonfigli, 58 anni, geometra e funzionario dell’Ufficio Viabilità della Provincia di Macerata,si è spento all’ospedale Torrette di Ancona.Qualche giorno prima, l’uomo era stato sottoposto alla prima dose del vaccino Pfizer che gli avrebbe procurato la febbre a 39. Bonfigli, l’altro giorno aveva accusato un malore, problemi al fegato, che hanno consentito il necessario trasferimento in rianimazione. Sara’ disposta l’autopsia sulla salma per verificare la causa del decesso. L’uomo non era sposato e non aveva figli.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy