fbpx
Connect with us

Abruzzo

Sud- progetti per ripartire; Marsilio a confronto con Carfagna su investimenti, porti, nuove assunzioni

Published

on

L’AQUILA – Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha partecipato questa mattina all’iniziativa di ascolto e di confronto “Sud – Progetti per ripartire”, promosso dal Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, in vista della elaborazione definitiva del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e dell’Accordo di Partenariato 2021-27.

Nel suo intervento il presidente Marsilio ha ribadito che oltre alla questione meridionale va affrontata anche quella che riguarda la coesione territoriale. Una problematica che coinvolge tutte le regioni adriatiche che si trovano anche ad affrontare le difficoltà di programmazione che sorgono tra le aree interne e quelle pianeggianti e costiere. “Sotto questo aspetto – ha sottolineato il presidente Marsilio – va superato il totem del rapporto costi-benefici che altrimenti non porterebbe investimenti nelle aree appenniniche, meno popolate”. 
Per favorire gli investimenti sui territori il presidente della Regione Abruzzo ha inoltre evidenziato che “bisogna lavorare sulla eccessiva stratificazione della fase progettuale. Non servono leggi speciali ma basta seguire un esempio già utilizzato in occasione degli interventi per realizzare la Rete ospedaliera Covid, utilizzando le leggi di semplificazione che già esistono, attraverso l’utilizzo di appositi commissari. Interventi che darebbero un notevole impulso alle economie del territorio”.
Marsilio si è soffermato anche sulle potenzialità ancora inespresse che i porti del sud possono avere a livello internazionale. 
“I porti del Sud – ha detto Marsilio – con investimenti non eccessivi potrebbero diventare la piattaforma naturale dell’intera Europa, cambiando radicalmente le carte in tavola dando, attraverso la logistica e le merci che oggi si muovono dal mondo intero ed entrano nel Mar Mediterraneo per poi andare verso i porti del Nord Europa. Solo questo intervento sulla logistica e l’infrastrutturazione portuale conferirebbe al Mezzogiorno d’Italia una centralità incredibile rispetto all’economia mondiale”. 
In ultimo Marsilio ha richiamato l’annuncio fatto dai ministri Brunetta e Carfagna, che verrà ufficializzato giovedì prossimo in una conferenza stampa, di assumere 2.800 tecnici al Sud, che consentirà già nel mese di luglio alle amministrazioni meridionali di avere a disposizione competenze e nuove capacità per portare avanti al meglio il lavoro sul Recovery Plan. 
“Attendiamo di capire – ha concluso il presidente Marsilio – attraverso quali modalità e termini si potranno assumere i tecnici per rafforzare i nostri uffici di progettazione. 
Penso che la strada che si sta imboccando, se le premesse sono queste, e lo spero davvero, sia la strada più corretta, senza carrozzoni pubblici, ovvero rafforzare le centrali di committenza e progettazione che sono i Genii Civili delle Regioni, dei Provveditorati, gli uffici tecnici e urbanistici dei Comuni che devono essere messi nelle condizioni di poterlo fare”.

Pescara

Popoli, evento “Cromatica”: musica, libri, arte, cinema, gastronomia e colori

Published

on

cromatica

PESCARA – Venerdì 22 e sabato 23 luglio, a partire dalle ore 18.30, avrà luogo, la prima edizione di “Cromatica” organizzato dall’Associazione Culturale L’Officina del Vento, con il Patrocinio del Comune di Popoli. L’evento si terrà presso il Parco Auditorium Gran Guizza, in Viale Buozzi a Popoli.

“Cromatica” è musica, libri arte e cinema. Non è una teoria, ma una pratica dei colori, che intreccia diverse forme di espressione artistica attraverso le figure di musicisti, scrittori, registi e artisti, guardando tutti i colori della cultura in ogni loro sfumatura.

L’idea alla base de L’Officina del Vento è quella di creare uno spazio che accolga le idee e i desideri di chiunque voglia farne parte, schiudendo un luogo in cui incontrarsi e condividere ogni passione. Infatti, con “Cromatica” si apre un universo ricco di tonalità e gradazioni artistiche, che creano un’armonia densa di tinte e sfaccettature, che andrà oltre le due giornate dell’evento.

L’Officina del Vento con questo evento torna a riappropriarsi degli spazi comuni della città, come già avvenuto nell’evento del 2019 “Primo Piano”, che ha fatto rivivere il centro storico di Popoli.

L’ingresso all’evento è gratuito e aperto a tutti. Se non tutti i colori hanno una tinta, è certo che tutte le tinte hanno un colore, per questo motivo basta portare con sé la curiosità e il buon umore, per dare colore al prato dell’Auditorium.

Continue Reading

Teramo

42 chili di hashish sequestrati ad un sessantenne

Published

on

42 chili di hashish sequestrati ad un sessantenne

Il comportamento sospetto di un sessantenne, fermato durante un controllo stradale, ha indotto i carabinieri ad approfondire i controlli ed hanno così effettuato uno dei più ingenti sequestri di hashish avvenuti in provincia di Teramo negli ultimi anni: 42 chili, divisi in 429 panetti, per un valore di 400 mila euro.

TERAMO – Ingente sequestro di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino. Durante un controllo stradale, nei pressi di Colleatterrato, hanno fermato un’automobilista. Il sessantenne alla guida dell’auto è stato sorpreso in possesso di 42 chili di hashish. Lo stupefacente è stato ritrovato in seguito alle perquisizioni domiciliari effettuati presso due abitazioni di sua proprietà a Teramo e due garage, sempre di sua proprietà, a Colleatterrato. Proprio in uno di questi due, i militi hanno scoperto 429 panetti di hashish, per un valore complessivo stimato che si aggira intorno ai 400 mila euro.

Il sequestro di 42 chili di hashish al sessantenne è sicuramente uno dei più ingenti effettuati negli ultimi anni in provincia di Teramo. A tradire l’uomo e ad insospettire i militari, il suo comportamento e il nervosismo dimostrato durante il controllo stradale. I carabinieri allora, hanno deciso di approfondire i controlli e a perquisire prima il suo veicolo e poi le sue abitazioni e i garage.

Il sessantenne aveva già alle spalle alcuni precedenti per reati analoghi. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, mentre proseguono le indagini per stabilire la provenienza dello stupefacente e la rete di distribuzione.

Continue Reading

Abruzzo

“Uno sguardo su Controguerra – Terra del Vino”, al via la III Edizione del contest fotografico

Published

on

CONTROGUERRA – Sabato 9 luglio, alle ore 17:30 davanti il Comune di Controguerra in Via G. Amadio n. 1, la locale Amministrazione comunale – Assessorato alla Cultura propone l’iniziativa dal titolo “Meno foto più qualità – Photowalk con Fotografi professionisti”.

«Il progetto – dichiara il Vicesindaco Fabrizio Di Bonaventura – è inserito nell’ambito della terza edizione del contest fotografico “Uno sguardo su Controguerra” sul tema dal titolo “Terra del Vino – il Lavoro e il Territorio” organizzato insieme con l’Università degli Studi di Teramo e l’Associazione “I Vignaioli di Controguerra”.

L’appuntamento prevede il raduno in Via G. Amadio n. 1, davanti all’olivo secolare, per dare avvio ad una passeggiata cui parteciperanno alcuni fotografi professionisti per imparare a fotografare su aspetti riguardanti il tema specifico di questa edizione. Infatti, sarà possibile spostarsi su alcune aziende vitivinicole del territorio per fare delle foto, non solo sui vigneti, ma anche nelle Cantine. Sarà dunque anche un’occasione per visitare il nostro territorio con i Vignaioli. I tutor dell’iniziativa saranno i due fotografi professionisti Ivano Di Benedetto e Mauro Di Bonaventura che terranno una vera e propria lezione riguardante i metodi da adottare quando si fanno fotografie in campo aperto con due tipologie di dispositivi: la macchina fotografica ed il telefonino. Un felice ritorno di due graditissimi ospiti che saranno di supporto agli appassionati di fotografia ma soprattutto ai concittadini che parteciperanno al Contest fotografico in cui i due fotografi, oltre a far parte della Giuria, costituiscono la parte tecnica. In merito al Concorso fotografico voglio ricordare che le foto, da scattare con qualsiasi
apparecchiatura, dovranno essere consegnate entro e non oltre le ore 23:59 del 31 ottobre 2022».

Il progetto, ideato nel 2020 da Fabrizio Di Bonaventura, si presenta con un indirizzo tematico che, mettendo in relazione il territorio, le sue specifiche connotazioni vocazionali e le sue tradizioni, invita a raccontare Controguerra facendo emergere aspetti, luoghi, particolari nelle immagini dei partecipanti secondo il personale punto di vista e la sensibilità individuale.

«Dopo una serie di iniziative in collegamento streaming – conclude il Vicesindaco – presentiamo quindi un appuntamento didattico all’aperto con una modalità in presenza ma nel rispetto delle regole di sicurezza».

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.