fbpx
Connect with us

Abruzzo

Città Sant’Angelo, al via la vaccinazione a domicilio

Pubblicato

il

CITTÀ SANT’ANGELO – Domani pomeriggio, giovedì 08 aprile 2021, a dieci persone tra over80 e soggetti fragili residenti a Città Sant’Angelo, sarà somministrato il vaccino a casa. Una macchina organizzativa che si è iniziata a muovere al termine della riunione voluta dal Sindaco, Matteo Perazzetti dello scorso 27 marzo 2021. L’idea avuta dal primo cittadino angolano, coinvolgendo i medici di base e la Croce Angolana, è nata al fine di poter iniziare a vaccinare nelle case, in modo da accelerare la vaccinazione di massa. Nella giornata di domani, due medici di base e una squadra di volontari della Croce Angolana, si recheranno all’intero delle mura domestiche di dieci persone tra ultraottantenni e fragili residenti a Città Sant’Angelo per la somministrazione del vaccino “Moderna”. La procedura per le dosi del “Moderna” prevede una divisione in 10 siringhe per volta, con una scadenza entro le 6 (sei) ore dal momento dell’apertura dal flaconcino. Per questo motivo, si è deciso di creare due squadre, composta ciascuna da un medico, due volontari e un’ambulanza. Ogni medico, calcolati i tempi di somministrazione che vanno dai 45 ai 60 minuti a paziente, potrà vaccinare un massimo di 5 (cinque) persone al giorno, già prestabilite. Soddisfatto il Sindaco, Matteo Perazzetti:” Bisogna fare in modo che si prema l’acceleratore, altrimenti diventa davvero difficile tornare presto alla normalità. Abbiamo voluto gestire in questo modo, senza alcuna indicazione, perché crediamo che non si debba commettere nessun errore e che neanche un vaccino vada sprecato. Pochi pazienti per volta ma che vengano vaccinati. Il vaccino è l’unica arma che abbiamo e c’è la necessità di dover debellare questo maledetto virus. Ringrazio i medici di base, il Dottor Enrico Lanciotti e i volontari della Croce Angolana perché fin dal primo giorno di questa dannata pandemia, sono scesi in campo senza mai arretrare. La macchina organizzativa è in funzione, speriamo di vaccinare più persone possibili.

Abruzzo

Caramanico Terme: cade un altro masso sulla statale 487

Pubblicato

il

CARAMANICO TERME(PE): Giorni fa era caduto un masso di enorme dimensioni, sfondando il manto stradale in prossimità della galleria “Fontegrande”,nel comune di Caramanico,dove la strada statale 487 è rimasta chiusa a causa della caduta del masso.Oggi,il distacco del materiale roccioso si è verificato dal versante a monte della SS 487, in corrispondenza dell’ingresso lato valle della galleria ‘Fontegrande’. Il transito è stato bloccato in entrambi i sensi di marcia per consentire la rimozione della pesante roccia. Lungo la viabilità sono state predisposti i cartelli con le segnalazioni per la viabilità alternativa. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Anas ed i Carabinieri della locale Stazione.

Continua a leggere

Abruzzo

Mosciano Sant’Angelo: arrestata 42enne ladra d piumoni

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

MOSCIANO SANT’ANGELO(TE): E’ stata arrestata per furto aggravato,una 42enne di origine albanese a Mosciano Sant’Angelo. I militari, hanno perquisito la sua abitazione,dove sono stati ritrovati due dei piumoni il cui furto era stato denunciato dalle proprietarie ai Carabinieri nei giorni scorsi.La donna,si recava spesso nella lavanderia per rubare capi di biancheria,vestiario o piumoni dimenticati da clienti. La 42enne,infatti,non sapendo giustificarsi,oltre al reato di furto aggravato,dovrà rispondere all’autorità giudiziaria anche di quello di ricettazione.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: incidente stradale muore un motociclista

Pubblicato

il

CANISTRO(AQ):Un incidente stradale,sulla statale 690 Avezzano-Sora nei pressi del territorio comunale di Canistro, in provincia dell’Aquila.Un 47enne di Civitella Roveto,è morto schiantandosi con la sua moto contro un furgone sulla Superstrada del Liri. L’uomo è morto sul colpo.Sul posto sono arrivati i soccorsi ma il personale del 118 non ha potuto che constatarne il decesso. La polizia indaga sull’accaduto e le cause dell’incidente.Il traffico ha subito forti rallentamenti  a causa del senso unico istituito.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy