fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ferrovia Salaria, Monteprandone aderisce al manifesto. Loggi: ‘progetto ambizioso’

Pubblicato

il

MONTEPRANDONE –  ‘Un progetto ambizioso che, se realizzato, porterà indiscussi vantaggi economici, ambientali, turistico-culturali per tutti i territori che attraverserà’, sono le parole del Sindaco Sergio Loggi dopo che il Consiglio comunale, nella seduta del 29 aprile, ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno con cui aderisce al  ‘Manifesto per la Ferrovia Salaria‘.

Accogliendo così l’invito del comitato ‘Ferrovia Salaria’ e delle varie associazioni che da anni si adoperano affinché il progetto venga alla luce, anche Monteprandone con l’adozione di questo atto partecipa ad un’azione condivisa con altri enti, istituzioni e associazioni per chiedere al Governo di impegnarsi fattivamente per realizzazione della cosiddetta ‘Ferrovia dei due Mari‘.

Sergio Loggi

‘Realizzare un’infrastruttura come questa – continua il primo cittadino nel comunicato stampa – è indispensabile per il nostro territorio sotto diversi aspetti: economici, ambientali, turistico-culturali.

Il trasporto ferroviario è la scelta di mobilità che più tutela l’ambiente. Se pensiamo che, nel solo territorio di Monteprandone, sulla via Salaria transitano migliaia di veicoli al giorno, comprendiamo i vantaggi che la mobilità su rotaia può portare in termini ambientali e di riduzione delle emissioni di Co2. Dall’Adriatico al Tirreno, attraversando borghi storici e città d’arte, tra le bellezze di due parchi nazionali, alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche, la Ferrovia Salaria riuscirebbe ad unire territori ricchi di storia, cultura e natura, offrendo ai turisti un nuovo modo di viaggiare: il turismo lento quello che nasce in risposta alla frenesia che caratterizza le nostre vite quotidiane e che ci permette di rilassarci e prenderci un po’ di tempo per ammirare le bellezze che ci circondano, in treno e anche in bicicletta.

E, infine, molti dei territori interessati dalla realizzazione della linea ferroviaria sono aree messe in ginocchio dal sisma 2016 e, oggi, dall’emergenza Covid. Lo sviluppo di questa nuova infrastruttura, ma anche rinnovati piani di manutenzione di quei tratti di ferrovia già esistenti, sono pilastri fondamentali delle strategie di ripartenza e di rilancio delle economie dei territori coinvolti. E’ un progetto ambizioso – conclude Loggi – che, se realizzato, porterà indiscussi vantaggi per tutti i Comuni che attraverserà’.

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno: auto finisce fuori strada, ferita una donna

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – L’incidente è avvenuto nella notte nella zona Case di Coccia ad Ascoli Piceno. Rimasta coinvolta un’auto che sarebbe finita fuori strada. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118, per prestare soccorso alla donna che era alla guida dell’auto.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Tromba d’aria investe Offida, intervento dei pompieri

Pubblicato

il

OFFIDA – Una tromba d’aria ha colpito la zona della Valtesino a Borgo Miriam e Offida con danni a case e alberi caduti sulla sede stradale, nelle prime ore di questa mattina, 5 agosto. Sul posto, i vigili del fuoco per la rimozione dei tronchi e per la messa in sicurezza delle abitazioni.  

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: scontro auto-scooter, interviene il 118

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 3 agosto, all’intersezione tra via San Pio X e la Statale 16 a San Benedetto. Rimasti coinvolti nello scontro un’auto e uno scooter. Sul posto, i sanitari del 118 hanno provveduto a prestare soccorso alo scooterista rimasto ferito.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy