fbpx
Connect with us

Abruzzo

Home Restaurant Hotel chiarisce come si avvia un Home Restaurant in Italia

Pubblicato

il

TERAMO – Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa di replica da parte di Gaetano Campolo CEO e fondatore di Home Restaurant Hotel srl, piattaforma leader in Italia nel settore Home Restaurant, in merito all’evento organizzato e promosso dal vice sindaco ed Assessore alla Cultura dal titolo:  Controguerra, “Home Food e Home Restaurant: quando il cibo si vende in casa”:

“Dopo aver appreso la notizia diffusa dall’Assessore Fabrizio Di  Bonaventura relativo all’evento che si terrà Venerdi 9 Aprile dal  titolo: Controguerra, “Home Food e Home Restaurant: quando il cibo  si vende in casa”, un progetto, elaborato dal Vicesindaco e  Assessore alla Cultura Fabrizio Di Bonaventura, avrà come tema della  serata “Home Food e Home Restaurant: quando il cibo si “vende” in  casa” con la partecipazione di Walter D’Ambrosio – Produttore  Azienda Agricola Terre di EA, Alessandro De Antoniis di Cipria di  Mare, Davide Calcedonio Di Giacinto – Avvocato ed esperto di  Legislazione e Sicurezza Alimentare, Max Mariola – Chef del Gambero  Rosso, Maria José Moraza co-fondatrice del Mercato Itinerante della  Terra Gabriele Marrangoni, Lino Nazionale – Giornalista Antonio  Paolini – Giornalista e Coordinatore Guide Food Gambero Rosso.  Interviene Erika Mariniello, giornalista di viaggio.

Gaetano Campolo CEO dell’anno per Le Fonti Awards Innovation 2020 in  qualità di CEO della piattaforma online www.homerestauranthotel.it ,  leader in Italia secondo tutta la stampa nazionale con oltre 250  Homers operativi in tutta Italia, sostiene che nessuno dei  partecipanti conosce il settore Home Restaurant per tanto, vista  l’esclusione della piattaforma da questo evento in qualità di  esperti del settore, ci tiene a precisare che “Per avviare un  attività di Home Restaurant bisogna rispettare il Parere del  Ministero dell’interno del 1 Febbraio 2019 che chiarisce alcune  regole in assenza di legge per svolgere l’attività di Home  Restaurant nel territorio italiano perciò bisogna comunicare in  Questura, una volta l’anno, i giorni di apertura che devono essere  massimo tre a settimana per rispettare l’occasionalità, bisogna  apporre sul citofono la scritta Home Restaurant sotto il proprio  nome per favorire i controlli di sorvegliabilità da parte di PS e  bisogna rilasciare ricevute non fiscali fino a 5 mila euro netti  annui, a questo parere si aggiungono: il Bollettino Antitrust del 30  marzo 2017 che chiarisce che gli Home Restaurant in qualità di  attività occasionale non può essere considerato ne esercizio  pubblico ne concorenza alle attività di ristorazione, due Agende  Europee in materia di Home Restaurant nel 2014 e nel 2016 che  invitano gli Stati Membri ad incentivare ed agevolare il settore, e  la sentenza del Giudice di pace nel Gennaio 2020 che ha condannato  il Comune di Montopoli a risarcire un Home Restaurant in quanto il  Comune avanza pretese inerente alla Scia, il Giudice ha precisato  che in assenza di legge non esiste alcun codice Ateco e quindi  essendo in regola con la comunicazione in Questura l’homers ha  ottenuto il risarcimento. Per concludere Gaetano Campolo giovane  imprenditore calabrese, invita l’Assessore ad includere e non  escludere, con il fine di portare a Roma una annosa problematica con  la speranza che l’evento Controguerra non diventi un momento per  disinformare gli Abruzzesi e gli italiani tutti.

Per un maggiore approfondimento invito a visitare questo articolo  “Home Restaurant è legale” al seguente link  https://www.homerestauranthotel.it/attualita/lattivita-di-home-restaurant-e-legale/#:~:text=Con%20una%20grande%20apertura

Continua a leggere
Pubblicità

Abruzzo

Caramanico Terme: cade un altro masso sulla statale 487

Pubblicato

il

CARAMANICO TERME(PE): Giorni fa era caduto un masso di enorme dimensioni, sfondando il manto stradale in prossimità della galleria “Fontegrande”,nel comune di Caramanico,dove la strada statale 487 è rimasta chiusa a causa della caduta del masso.Oggi,il distacco del materiale roccioso si è verificato dal versante a monte della SS 487, in corrispondenza dell’ingresso lato valle della galleria ‘Fontegrande’. Il transito è stato bloccato in entrambi i sensi di marcia per consentire la rimozione della pesante roccia. Lungo la viabilità sono state predisposti i cartelli con le segnalazioni per la viabilità alternativa. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Anas ed i Carabinieri della locale Stazione.

Continua a leggere

Abruzzo

Mosciano Sant’Angelo: arrestata 42enne ladra d piumoni

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

MOSCIANO SANT’ANGELO(TE): E’ stata arrestata per furto aggravato,una 42enne di origine albanese a Mosciano Sant’Angelo. I militari, hanno perquisito la sua abitazione,dove sono stati ritrovati due dei piumoni il cui furto era stato denunciato dalle proprietarie ai Carabinieri nei giorni scorsi.La donna,si recava spesso nella lavanderia per rubare capi di biancheria,vestiario o piumoni dimenticati da clienti. La 42enne,infatti,non sapendo giustificarsi,oltre al reato di furto aggravato,dovrà rispondere all’autorità giudiziaria anche di quello di ricettazione.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: incidente stradale muore un motociclista

Pubblicato

il

CANISTRO(AQ):Un incidente stradale,sulla statale 690 Avezzano-Sora nei pressi del territorio comunale di Canistro, in provincia dell’Aquila.Un 47enne di Civitella Roveto,è morto schiantandosi con la sua moto contro un furgone sulla Superstrada del Liri. L’uomo è morto sul colpo.Sul posto sono arrivati i soccorsi ma il personale del 118 non ha potuto che constatarne il decesso. La polizia indaga sull’accaduto e le cause dell’incidente.Il traffico ha subito forti rallentamenti  a causa del senso unico istituito.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy