fbpx
Connect with us

Teramo

Alba Adriatica: bar chiuso per 7 giorni. Droga, pregiudicati e violazione norme anti-Covid

Pubblicato

il

ALBA ADRIATICA – I Carabinieri di Alba Adriatica, su segnalazione di molti residenti, hanno provveduto ad effettuare controlli in un locale. Da quanto si apprende, pare che all’interno si rivendessero sostanze stupefacenti, assieme alla costante presenza di soggetti gravati da pregiudizi penali soprattutto in materia di droga. Inoltre, sarebbe stata anche accertata la violazione delle norme anti-Covid, per la somministrazione di alimenti e bevande all’interno del pubblico esercizio. Il bar è stato chiuso per una settimana.

Abruzzo

Giulianova, numeri incoraggianti per la tre giorni del camper vaccinale della Asl: somministrate 698 dosi

Pubblicato

il

Vaccino anti-covid

GIULIANOVA – Bilancio più che positivo per il servizio di vaccinazione “itinerante” organizzato dalla Asl di Teramo. Il camper vaccinale messo a disposizione dei comuni costieri, ha sostato a Giulianova da venerdì a domenica, sotto la pineta di via Quarnaro, dando la possibilità a giuliesi e turisti di accedere alle somministrazioni. « In tre giorni – rende noto il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali Lidia Albani – sono state vaccinate 698 persone ed effettuati 107 tamponi. Si tratta di numeri confortanti, che danno il giusto merito all’iniziativa della Asl ed incoraggiano la comunità, specie in un periodo estremamente critico come quello attuale. Dinanzi alla prospettiva di un balzo in avanti dei contagi, le vaccinazioni, insieme alle ordinarie misure preventive, restano l’unica arma per un contenimento efficace della pandemia. Il nostro ringraziamento va all’ Azienda sanitaria e, ancora una volta, ai volontari di Protezione Civile e Croce Rossa che, in maniera inappuntabile, hanno allestito l’area medica e assistito l’utenza ».

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro, si svolgerà mercoledì 28 luglio la “Festa della Bandiera Blu” presso la Rotonda Las Palmas

Pubblicato

il

MARTINSICURO – Mercoledì 28 luglio, a partire dalle ore 21:00 presso la Rotonda Las Palmas, si terrà la “Festa della Bandiera Blu”, un evento organizzato e fortemente voluto dal Comune di Martinsicuro per celebrare la riconquista, dopo 8 anni, dell’importante riconoscimento internazionale assegnato dalla FEE (Foundation for Environmental Education) e che premia le località turistiche balneari che soddisfano criteri di qualità relativi alla pulizia delle spiagge, delle acque di balneazione ed ai servizi offerti.

La serata prevede i saluti e gli interventi istituzionali degli amministratori cittadini, del Presidente della FEE Italia, Claudio Mazza, dei vertici locali della Capitaneria di Porto, dei Carabinieri, della Ruzzo Reti SpA, della Poliservice e rappresentanti degli operatori turistici. A seguire lo show dei comici e cabarettisti Max Pieriboni e Bruce Ketta noti al grande pubblico per la loro partecipazioni a trasmissioni nazionali come Zelig e Colorado. La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-covid e del distanziamento sociale.

Ci teniamo, ancora una volta, a ringraziare di cuorequanti hanno reso possibile la riconquista della Bandiera Blu, a cominciare dagli uffici comunali preposti che hanno lavorato alla presentazione della domanda, i vertici della Capitaneria di Porto, i Carabinieri, la Ruzzo Reti SpA che, in questi anni, ha svolto importanti interventi per migliorare la depurazione sul territorio comunale, la Poliservice che garantisce il servizio di igiene urbana. E’ poi un onore ospitare a Martinsicuro, per questa serata, i vertici italiani della Fee e il Presidente che, con la loro presenza, dimostrano la vicinanza e l’attenzione della Fondazione al nostro comune” dichiarano, a nome dell’Amministrazione, il Sindaco Massimo Vagnoni e l’Assessore all’Ambiente Marco Cappellacci. “Abbiamo deciso di festeggiare la storica riconquista della Bandiera Blu anche con una serata di allegria e comicità da dedicare a tutti i nostri concittadini e ai turisti che hanno scelto di passare le proprie vacanze sul nostro territorio”.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: stabilimenti balneari nei guai, carenze igieniche e irregolarità

Pubblicato

il

TERAMO – Controlli da parte dei Carabinieri del Nas di Pescara nel settore della ristorazione balneare e turistica degli stabilimenti balneari. Nello specifico, sono finiti nei guai tre stabilimenti balneari in provincia di Chieti, a Vasto e Francavilla per irregolarità e carenze igienico sanitarie. Un bar utilizzava locali non notificati all’autorità competente, mentre in un ristorante di uno stabilimento balneare 20 chili di alimenti non rintracciabili sono stati posti sotto sequestro. I locali di un’altro stabilimento balneare, sempre nel teramano, versavano in pessime condizioni igienico sanitarie. Tutte le attività sono state sospese sino al ripristino delle condizioni igienico sanitarie. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy