fbpx
Connect with us

Abruzzo

Provincia di Teramo, pavimentazioni e risanamento frane: iniziati lavori per oltre 1 milione di euro

Pubblicato

il

TERAMO – Cinque i cantieri aperti questa settimana: lavori nei comuni di Teramo, Bellante, Valle Castellana e sulla Pedemontana.  A Valle Castellana si conclude il maxi intervento del Masterplan che ha interessato anche la provinciale 49, con la pavimentazione della strada che dal capoluogo porta alla frazione di Macchia da Sole.

Sulla pedemontana – provinciale 3 – con una spesa di 244 mila euro, si interviene sui tratti più ammalorati con la sostituzione degli asfalti. A Bellante, sulla provinciale 12, in località Colleventi si sta risanamento un tratto in frana, spesa 180 milaeuro.

A Teramo, nella frazione di Scapriano si interviene sulla 60 e sulla 60 A: anche in questo caso si tratta del risanamento di due tratti in frana e piccoli tratti di pavimentazione: spesa 200 mila euro.

Infine aperto un cantiere anche sulla provinciale 14  a Civitella del Tronto, per la pavimentazione di un ampio tratto: spesa 100 mila euro

In progettazione anche il risanamento della provinciale 11, località Terrabianca di Tortoreto per 146 mila euro, i lavori dovrebbero iniziare a breve.

Nelle prossime settimane saranno avviate altre opere – dichiarano i consiglieri delegati alla viabilità Lanfranco Cardinale e Gennarino Di Lorenzo – il piano degli investimenti è molto corposo, risentiamo della carenza di personale ma l’impegno è massimo. Con la spesa messa a bilancio e i finanziamenti della ricostruzione la rete stradale provinciale dovrebbe tornare ad avere un volto dignitoso. Già ora, rispetto ad un anno fa, si presenta di molto migliorata: ora bisogna rendere omogenea la qualità. Fino ad oggi abbiamo lavorato con i fondi straordinari vincolati alle aree danneggiate dal sisma e dalle calamità naturali ma con il bilancio in approvazione recuperiamo anche gli investimenti sulla manutenzione ordinaria. Chiediamo pazienza sugli sfalci d’erba , la rete è ampia e sappiamo che in molti punti vi sono delle criticità. Stiamo cercando di abbreviare i tempi”.

Teramo

Giulianova: non rispetta il divieto di avvicinamento, denunciato 50enne. Scoperti due tentati furti

Pubblicato

il

Carabinieri notte (ilmartino.it)

GIULIANOVA – Un uomo di 50 anni, è stato denunciato per non aver ottemperato ad un provvedimento di divieto di avvicinamento comminato nei suoi confronti dall’Autorità Giudiziaria di Teramo. Particolarmente incisiva è stata l’attività preventiva del dispositivo in atto che consentiva di intervenire immediatamente su due abitazioni di Giulianova e Cologna Spiaggia dove era stata segnalata la presenza di persone sospette in procinto di compiere dei furti.

Il tempestivo intervento dei militari ha messo in fuga i malviventi. L’attività di controllo territoriale posta in essere dal Comando di Giulianova si sta rivelando efficace sul territorio anche grazie ai numerosi servizi finalizzati alla massima proiezione esterna che porta anche un maggiore contatto con il cittadino allo scopo di aumentare la percezione di sicurezza.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: 2 locali senza distanziamento, possibili sanzioni

Pubblicato

il

TERAMO – Al fine di verificare il rispetto delle norme anti pandemia, sono stati controllati 4 esercizi pubblici in particolare bar, pub e uno chalet. La posizione di due locali controllati è al vaglio per le eventuali sanzioni connesse con il mancato rispetto delle norme sul distanziamento connesse al Covid.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: “Estate sicura”, sequestrate tre auto senza assicurazione

Pubblicato

il

TERAMO – Nell’ambito del protocollo “Estate sicura” promosso dal Comando Provinciale Carabinieri di Teramo al fine di contrastare tutti quei reati connessi con il fenomeno della movida, nonché i furti e fatti delittuosi in genere rivolti contro il patrimonio, la Compagnia Carabinieri di Giulianova, nella nottata di domenica ha svolto un servizio di controllo straordinario del territorio che ha riguardato soprattutto i Comuni costieri, in particolare Giulianova, Roseto, Pineto e Silvi Marina.

In tale ambito sono state elevate venti contravvenzioni al codice della strada, per un importo complessivo di 3500 euro e sono stati sequestrati tre veicoli poiché sprovvisti della copertura assicurativa. In totale i militari dell’Arma durante i posti di controllo attuati soprattutto lungo la Statale 16 hanno controllato centodieci veicoli ed identificato 128 persone. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy