fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Lavori a Grottammare, le scuole in primo piano

Published

on

classe - gli studenti tornano a scuola

GROTTAMMARE – Scuole al primo posto nella recente destinazione di fondi statali per investimenti sul patrimonio pubblico, stabilita dalla Giunta comunale durante la seduta di martedì scorso. 

In base alla fascia demografica di appartenenza,  al Comune di Grottammare è stato assegnato un contributo complessivo di  180.000 € per opere di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile. 

I progetti sono pronti per essere realizzati, per un ammontare di € 242.427,86. La quota eccedente il finanziamento assegnato (ai sensi della Legge di Bilancio 2020, n. 160 del 27 dicembre 2019, articolo 1, comma 29) sarà imputata al Bilancio comunale. 

I lavori devono iniziare entro il 15 settembre 2021, pena la revoca dei fondi.

Gli interventi sugli edifici scolastici riguardano la messa in sicurezza dei fabbricati di via Toscanini, via Alighieri e via Battisti (131.000 € + iva)  e del piano sottotetto del plesso scolastico in via Garibaldi (28.500 € + iva).  Il piano prevede opere di piccola e media manutenzione concordate con l’autorità scolastica.

Nel blocco delle opere finanziate è compresa anche la messa in sicurezza della centrale termica dell’Ex Ospedale (11.103,98 € + iva) e degli impianti tecnologici dell’immobile in via Palmaroli destinato ad alloggi di edilizia residenziale pubblica (7.200 € + iva).

“Grazie a questi fondi statali, ai quali abbiamo aggiunto risorse interne del Comune – dichiara il sindaco Enrico Piergallini – siamo  riusciti a costruire un pacchetto di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che interesserà una parte significativa del patrimonio pubblico. Come sempre, abbiamo puntato l’attenzione sui nostri edifici scolastici, dove interverremo in maniera ragionata, attraverso una serie di opere che va dalla semplice riparazione alla riqualificazione di interi piani. Le opere che interesseranno i locali scolastici non interferiranno con le attività didattiche: per questo abbiamo anticipato le fasi più rumorose dei lavori ai giorni precedenti l’avvio delle lezioni”.

Ancona

Elezioni Amministrative 2022, tutti i Comuni al voto nelle Marche

Published

on

Elezioni comunali amministrative

ANCONA – Le liste sono state consegnate ed è dunque compiuto lo scacchiere delle prossime Elezioni Amministrative, che si terranno il 12 giugno 2022 e che nelle Marche riguardano diciassette Comuni.

Tra essi nessun capoluogo di provincia, mentre sono sei quelli in cui si andrà al ballottaggio, qualora nessun candidato conquisti il 50% più uno dei consensi, avendo una popolazione superiore ai 15 mila abitanti. A queste bisogna aggiungere Corridonia, dove gli abitanti sono scesi al di sotto della soglia, ma senza che siano state aggiornate le liste elettorali. Il secondo turno è in programma il prossimo 26 maggio.

PROVINCIA DI ANCONA

Corinaldo
Fabriano
Jesi

Offagna
Rosora

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

Acquaviva Picena

PROVINCIA DI FERMO

Pedaso
Porto San Giorgio
Sant’Elpidio a Mare

PROVINCIA DI MACERATA

Camerino
Civitanova Marche
Corridonia
Tolentino
Valfornace

PROVINCIA DI PESARO-URBINO

Frontino
Tavoleto
Torre Roveresche

Evidenziati in grassetto i Comuni delle Marche in cui è previsto il doppio turno alle Elezioni Amministrative del prossimo 12 giugno 2022.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Il prossimo 17 maggio, esercitazioni navali al largo di Porto San Giorgio

Published

on

Intensificati i controlli in mare della Guardia di Finanaza durante le festività pasquali

PORTO SAN GIORGIO – Nella giornata del prossimo martedì 17 maggio, con riserva per il giorno successivo, dalle ore 8 e fino alle 16, gli uomini della Guardia di Finanza saranno impegnati in alcune esercitazioni navali al largo di Porto San Giorgio. Durante le manovre, le fiamme gialle compiranno anche alcune prove di tiro a fuoco.

Lo rendo noto il capitano di vascellob Salvatore Minervino, Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del porto di Pescara. Al fine di salvaguardare l’incolumità pubblica e la sicurezza della navigazione, durante le esercitazioni navali saraà allestito un servizio di pattugliamento e vigilanza, per impedire che qualche imbarcazione possa trovarsi sulla linea di fuoco. Tuttavia, si raccomanda estrema prudenza e viene sospesa ogni attività marittima e di pesca.

Le imbarcazioni pertanto dovranno tenersi ad una distanza minima di 2 miglia marittime per tutta la durata delle esercitazioni navali al largo di Porto San Giorgio.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Arrestata una latitante per sfruttamento della prostituzione sulla bonifica del Tronto

Published

on

prostituzione prostituta bonifica del Tronto

MARTINSICURO – Era stato emanato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per la donna nigeriana di 28 anni identificata ed arrestata ieri a Napoli. Era latitante dal 2019, per tratta di esseri umani, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione lungo la bonifica del Tronto. Era sfuggita agli arresti che nel luglio di quell’anno, erano avvenuti nei confronti di quattro sue connazionali e di un uomo originario di Teramo.

In base alle accuse, dal 2018 al 2019 avrebbe costretto alcune giovani nigeriane a prostituirsi sulla strada che costeggia la bonifica del Tronto. Aveva affittato un’appartamento a Martinsicuro, dove “ospitava” le ragazze. Insieme a lei, nel mirino delle indagini altre quattro donne, anch’esse nigeriane, per motivi analoghi. Agli arresti domiciliari invece, il proprietario degli immobili.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.