fbpx
Connect with us

Pescara

Montesilvano: 86enne trovato morto in casa

Pubblicato

il

MONTESILVANO – Tragedia a Montesilvano. Un anziano di 86 anni è stato trovato morto all’interno della propria abitazione in via Manzoni. Da quanto appreso pare che il decesso risalga a circa una settimana fa. A dare l’allarme sarebbero stati i vicini richiamati dal forte odore che proveniva dall’appartamento. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano.

Abruzzo

Coronavirus Abruzzo, dati aggiornati al 3 dicembre: oggi 286 nuovi positivi e 61 guariti

Pubblicato

il

PESCARA – Sono 286 (di età compresa tra 1 e 97 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 88664. Il totale è inferiore in seguito a riallineamenti.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi (si tratta di una 70enne e di una 94enne della provincia dell’Aquila) e sale a 2597

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 81351 dimessi/guariti (+61 rispetto a ieri).  

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 4716* (+222 rispetto a ieri). 

*(nel totale sono ricompresi anche 842 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche)

114 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 9 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 4593 (+217 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 4974 tamponi molecolari (1597484 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 10533 test antigenici (1377669). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1.84 per cento. 

Del totale dei casi positivi, 22478 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+67 rispetto a ieri), 22347 in provincia di Chieti (+102), 20997 in provincia di Pescara (+31), 21987 in provincia di Teramo (+89), 708 fuori regione (-4) e 147 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Continua a leggere

Abruzzo

Coronavirus, in Abruzzo team mobili militari per il testing nelle scuole

Pubblicato

il

PESCARA – “L’Abruzzo ha formalmente aderito all’operazione Athena, l’iniziativa promossa dalla Struttura Commissariale del generale Figliuolo per le attività di testing anti Covid negli istituti scolastici della nostra regione”.

Lo annuncia l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, che questa mattina ha inoltrato l’istanza al coordinatore regionale, il colonnello dei carabinieri Salvatore Falvo.

L’Esercito metterà a disposizione delle Asl alcuni team mobili militari da utilizzare nelle scuole per le attività di screening sui ragazzi.

Ogni azienda sanitaria indicherà un proprio referente, che avrà il compito di interfacciarsi con gli incaricati dell’Esercito, così da programmare al meglio le attività sul territorio.

“Ancora una volta – conclude l’assessore Verì – la Struttura Commissariale e gli uomini dell’Esercito dimostrano la loro vicinanza ai cittadini e ai territori, supportando la rete sanitaria civile in un momento complesso per tutta la comunità”.

Continua a leggere

Pescara

Scoppiate due liti: prima in un locale e poi al pronto soccorso

Pubblicato

il

Sono scoppiate due liti, la prima in un locale e l’altra mentre cercano di entrare al Pronto soccorso.

PESCARA – Nella stessa notte intorno le ore 03:00 sono scoppiate due liti. Dei giovani universitari in stato di ebrezza sono i protagonisti dei due episodi accaduti. La prima lite è avvenuta in un locale pubblico di Pescara, dove uno studente è stato aggredito. Il 21enne, originario del posto, ha riferito che dentro il locale è stato colpito alle spalle. Il giovane, inoltre, ha raccontato di aver preso un pugno al naso senza riuscire a vedere il volto dell’aggressore.

Sul posto quando è giunta la Squadra Mobile, gli agenti hanno identificato un ragazzo e una ragazza, maggiorenni in compagnia dell’aggredito. I ragazzi, sono stati trovati tutti in stato di ubriachezza e sono stati multati da una sanzione amministrativa dell’articolo 688 C.P. per ubriachezza. La seconda lite è accaduta intorno alle 4,40, al Pronto Soccorso . La segnalazione alla Squadra Mobile è avvenuta per quattro ragazzi che hanno tentato di accedere con forza all’ospedale.

I giovani volevano entrare per visitare un’ amica giunta per un infortunio accaduto nello stesso locale dell’aggressione. Intervenuti gli agenti, i quattro giovani sono stati informati di non potere accedere al Pronto Soccorso a causa delle norme Covid. Nonostante sono stati invitati di attendere all’esterno, i ragazzi, sono entrati da un altro accesso.

A quel punto, i quattro, sono stati fermati dagli addetti al servizio di portierato ed è scoppiata una discussione. Due dei quattro giovani, sono stati identificati nel locale dell’aggressione. I ragazzi, hanno dichiarato che nella lite sono stati aggrediti fisicamente. I due, sono stati medicati allo stesso Pronto Soccorso e giudicati guaribili in 3 giorni.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy