fbpx
Connect with us

Teramo

Alba Adriatica: violenza nei locali, nei guai un 27enne e un 54enne

Pubblicato

il

TERAMO – Al fine di contenere e reprimere fenomeni violenti in determinati contesti situazionali, ossia quelli di aggregazione sociale, nelle scorse settimane, il Questore della Provincia di Teramo, sulla scorta dell’istruttoria svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura, ha emesso due provvedimenti di divieto di accesso a locali o esercizi pubblici nei confronti di due italiani, rispettivamente di 54 e 27 anni. 

Entrambi i provvedimenti sono scaturiti da due violenti episodi verificatisi a Mosciano Sant’Angelo e Alba Adriatica all’interno di pubblici esercizi.          

In particolare, il 23 maggio un cinquantatreenne di origini rom, con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, in un bar di Mosciano Sant’Angelo, ha aggredito un altro avventore, senza un plausibile motivo. Nell’occasione, quest’ultimo riportava lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Il destinatario del provvedimento non potrà più accedere per due anni all’interno e nelle immediate vicinanze di locali pubblici o aperti al pubblico destinati alla somministrazione di alimenti e bevande ricadenti su tutto il territorio della provincia. 

Il 23 luglio un’analoga aggressione è stata registrata presso uno stabilimento balneare di Alba Adriatica dove un ragazzo di 27 anni, manifestando un’inaudita violenza, ha colpito al volto un cliente, utilizzando un bicchiere rotto. Nei suoi confronti è stato disposto il divieto di accesso e stazionamento all’interno e nelle vicinanze di locali pubblici ricadenti nel Comune di Alba Adriatica per la durata di un anno.   

Abruzzo

La storia dell’ebreo internato a Civitella e della moglie morta a Giulianova sul libro della scrittrice Teresa Cremisi “Chroniques du désordre”

Pubblicato

il

GIULIANOVA – La vicenda della coppia tedesca, Ignaz Hain (ebreo, morto nel campo di concentramento di Mauthausen nel marzo 1945) e Margarete Wagner (cattolica, morta nell’ospedale di Giulianova nel gennaio 1945), vissuta durante la Seconda Guerra Mondiale a Civitella del Tronto, è stata pubblicata sul libro “Chroniques du désordre” per la collana Folio della casa editrice francese Gallimard. Dopo l’articolo uscito sul Corriere della Sera del 6 novembre 2020, a firma del giornalista Nicola Catenaro, sul principale settimanale francese “Le Journal du dimanche” del 22 novembre veniva commentato nella rubrica “actualité Sociétè” con il titolo “La valise oubliée” a firma di Teresa Cremisi. Recentemente, tutti questi articoli usciti dal 2018, sono stati raccolti nel libro edito in Francia. Teresa Cremisi è nata ad Alessandria d’Egitto ed è stata redattrice in Italia e Francia; autrice di un romanzo dal titolo “La Triomphante”. Grazie alle ricerche storiche portate avanti da Walter De Berardinis, ricercatore giuliese, hanno permesso di far conoscere al grande pubblico la vicenda di una coppia perseguitata prima dal nazismo in Germania e poi dal fascismo in Italia. Il lavoro certosino di ricostruzione dell’intera vicenda è stato reso possibile grazie alla consultazione dei documenti conservati nel Museo Nina di Civitella del Tronto diretto da Guido Scesi e dalla collaborazione di Giuseppe Graziani sulla storia del campo d’internamento di Civitella.

Continua a leggere

Abruzzo

Giulianova, acqua, luce, gas, affitti: arrivano le agevolazioni per i pagamenti

Pubblicato

il

GIULIANOVA – Gli uffici comunali rendono noto che a partire da domani, 19 Ottobre, e fino alle 14 di lunedì 8 Novembre, i cittadini residenti a Giulianova, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare domanda per accedere alle agevolazioni per il pagamento delle bollette di luce, acqua o gas,  oppure, a loro scelta, del canone di affitto dell’immobile in cui risiedono. I fondi a disposizione sono destinati a sostenere i nuclei familiari in difficoltà economica per gli effetti derivanti dall’emergenza Covid 19. Le risorse impiegate provengono dal fondo per la solidarietà alimentare disposto dal Governo. La domanda deve essere presentata dall’intestatario dell’utenza o del contratto di locazione scegliendo una delle due linee di intervento, quella relativa alle utenze o quella inerente gli affitti. Potrà essere presentata una sola domanda per nucleo familiare. Per accedere ai contributi, i cittadini interessati dovranno farne richiesta tramite l’apposito modulo, dichiarando di essere in possesso dei requisiti necessari. Tra questi, quello di essere residente nel Comune di Giulianova e di disporre di un’attestazione Isee del valore non superiore a 12.000 euro. Hanno diritto alle agevolazioni le famiglie che si trovino in difficoltà per motivi derivanti dalla pandemia da Covid 19. L’Ufficio Servizi Sociali e Politiche di Genere procederà alla istruttoria delle istanze pervenute stilando una graduatoria unica per entrambe le linee di intervento. Le domande devono essere consegnate a mano, nei termini previsti,
all’Ufficio protocollo dell’Ente o inviate tramite PEC all’indirizzo protocollogenerale@comunedigiulianova.it “ Riceviamo spesso persone – commenta il Vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali Lidia Albani- che necessitano di un sostegno economico e che non riescono a fronteggiare le necessità del quotidiano. Le agevolazioni da domani a disposizione, che arrivano ad alleggerire situazioni a volte complesse, costituiscono un sostegno utile, in vista di un miglioramento stabile delle condizioni socio-economiche territoriali”.

Continua a leggere

Abruzzo

Ballottaggi: in Abruzzo il centrosinistra vince 4-1

Pubblicato

il

PESCARA – Il centrosinistra vince 4-1 in Abruzzo al turno di ballottaggio delle elezioni comunali: a Vasto, Francavilla al Mare e Sulmona vincono rispettivamente Francesco Menna (rieletto), Luisa Russo e Gianfranco Di Piero, a Roseto vince il rappresentante di una lista civica, Mario Nugnes – che al primo turno aveva già battuto il candidato del Pd – mentre a Lanciano torna il centrodestra con l’ex sindaco Filippo Paolini. L’affluenza in Abruzzo per il turno di ballottaggio è stata del 50,06%, in calo rispetto al primo turno (63,35%).

Come riporta l’Ansa, a Vasto il sindaco uscente Menna prevale sul candidato del centrodestra Guido Giangiacomo con il 62,17% dei voti, dopo essere arrivato al 47,77% al primo turno. A Francavilla al Mare la Russo – che è la prima donna sindaco della città adriatica – vince sull’ex sindaco Roberto Angelucci (centrodestra) con il 65,75% dei voti. La Russo dal luglio 2018 era assessore al commercio nella giunta uscente guidata al sindaco Antonio Luciani che ha governato la città negli ultimi dieci anni. “Sono soddisfattissima – commenta – è un risultato straordinario, sono onorata ed orgogliosa, sento un grande senso di responsabilità”. 

Filippo Paolini torna per la terza volta alla carica di sindaco di Lanciano in rappresentanza del centrodestra. Subentra a Mario Pupillo, centrosinistra, che ha governato per due legislature consecutive. Con il 51,2% ha vinto il ballottaggio contro Leo Marongiu, centrosinistra, che ha ottenuto il 48,8%. “E’ una grande emozione – ha spiegato Paolini – Non sono mai stato sicuro di vincere, ma abbiamo lavorato fino alla fine con i miei uomini che mi hanno dato una grande carica. Ha vinto il nuovo perché guardiamo avanti e al futuro”. A Sulmona Gianfranco Di Piero batte Andrea Gerosolimo, leader di sette liste civiche, con il 69,30% di voti: “Sarò il sindaco di tutti i cittadini”. A Roseto Mario Nugnes, alla guida di coalizione civica legata ad Azione di Calenda, con il 56,03% ha battuto lo sfidante di centrodestra William Di Marco. Dopo il primo turno a sostegno di Nugnes si era espresso anche il Pd, che in una nota aveva espresso il pieno appoggio al candidato delle liste civiche. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy