fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Monteprandone, buoni spesa e contributi economici, è online l’avviso per sostenere le famiglie in difficoltà a causa del Covid19

Pubblicato

il

MONTEPRANDONE – E’ online l’avviso avviso pubblico, diffuso a seguito dell’emergenza epidemiologica in atto da virus Covid-19tramite il Decreto sostegni bis “Misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche”, volto a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di bisogno, per soddisfarne le necessità più urgenti ed essenziali. 

L’intervento consiste in due azioni:A) nell’assegnazione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, farmaci e beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali presenti nell’elenco pubblicato sul sito del Comune di Monteprandone; B) nell’erogazione di un contributo economico finalizzato al rimborso delle spese sostenute dal 01/01/21 per il pagamento di canoni di locazione, utenze domestiche, TARI, mensa e trasporto scolastico, fino a concorrenza del contributo spettante. 

Complessivamente al Comune di Monteprandone sono stati assegnati 145.286 di cui € 58.181 euro per buoni spesa (che con la compartecipazione degli esercenti che aderiscono alla convenzione, diventa di complessivi 64.000 euro); 72.700 euro per contributi economici; 14.405 euro specifici interventi definiti dall’Ufficio servizi sociali.  

I beneficiari delle misure sono individuati tra i nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Possono presentare istanza di ammissione i nuclei familiari, anche monoparentali, residenti anagraficamente nel Comune di Monteprandone che si trovino nelle seguenti condizioni:

– attestazione ISEE ordinario (o corrente laddove ricorrano i requisiti) non superiore a 9.000 euro; 

– aver avuto una riduzione del proprio reddito familiare nell’anno in corso in conseguenza del perdurare dello stato di emergenza covid-19.

Ciascun nucleo familiare può presentare al massimo due domande: una per i buoni spesa e l’altra per il contributo economico a rimborso delle spese sostenute.

Laddove i fondi disponibili non fossero sufficienti a fornire risposta a tutte le domande ammissibili, verrà stilata una graduatoria in base all’ordine cronologico di arrivo al protocollo, con priorità per i nuclei familiari non percettori di altre forme di aiuto. 

I contributi saranno concessi sino ad esaurimento dei fondi. Gli uffici procederanno all’istruttoria e alla assegnazione dei contributi, con cadenza mensile (ogni 30 giorni) e, nel caso di insufficienza dei fondi, verranno formate due distinte graduatorie (una per i buoni spesa e l’altra per i contributi) in base all’ordine cronologico di arrivo al protocollo con priorità per chi non beneficia di altre forme di sostegno pubblico.

A ciascun beneficiario ammesso sarà comunicata via sms l’ammissione al beneficio e le modalità di consegna dei buoni spesa che possono essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari, prodotti di prima necessità (igiene personale e della casa) e farmaci, con esclusione per l’acquisto di prodotti alcolici.

A ciascun beneficiario dei contributi economici ammesso sarà comunicata via sms l’ammissione. I contributi saranno accreditati sull’IBAN fornito nel modulo di domanda.

La domanda dovrà essere presentata utilizzando ESCLUSIVAMENTE i due distinti modelli disponibili sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo www.monteprandone.gov.it;  via e-mail: protocollo@comune.monteprandone.ap.it o

via P.E.C.: comune.monteprandone@emarche.it 

In via assolutamente residuale è possibile depositare la domanda nella cassetta posta all’esterno della Delegazione Comunale di Centobuchi. In tal caso le domande saranno prelevate ogni mattina del giorno successivo e protocollate d’ufficio con orario alle ore 8. 

In caso di insufficienza dei fondi, tra le domande protocollate con lo stesso orario, si procederà con sorteggio. Si chiede di inserire tutta la documentazione in busta chiusa, onde evitare lo smarrimento dei documenti allegati.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle ore 9 alle ore 13 ai seguenti numeri telefonici: 0735/710941 – 0735/710935 –  0735710825 ovvero via mail a servizisociali@comune.monteprandone.ap.it

Ancona

Ballottaggi nelle Marche: a Castelfidardo vince il M5S, a SBT Spazzafumo batte il cdx

Pubblicato

il

CASTELFIDARDO – Al ballottaggio per la guida del Comune di Castelfidardo (Ancona) riconfermato sindaco Roberto Ascani (M5s) con il 59.77% (4.171 voti). Ha battuto la sfidante Gabriella Turchetti (sostenuta dal centrodestra) – figlia di Giuseppa Fattori conosciuta come ‘nonna Peppina’ simbolo della resilienza delle popolazioni terremotate del Maceratese – che si è fermata al 40,23% delle preferenze, ottenendo 2.808 voti.

Stefano Spazzafumo, invece, è il nuovo sindaco di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Con 9.916 voti (54,27%) il candidato di “Libera San Benedetto”, appoggiato da altre quattro civiche, ha battuto al ballottaggio in sindaco uscente Pasqualino Piunti (Forza Italia), sostenuto dal centrodestra, che ha ottenuto 8.356 preferenze (45,73%).

L’affluenza è stata del 46,39%. Due settimane fa, quando votarono il 59,9% degli aventi diritto, Piunti era stato il più votato con il 41,56%, delle preferenze, mentre Spazzafumo aveva ottenuto il 19,06% accedendo al ballottaggio oggi vinto.
   

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Grottammare: droga e iPhone rubato, 22enne denunciato

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – Nell’ultimo fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno intensificato i controlli preventivi lungo la costa e a Grottammare, i militari della locale Stazione e della Compagnia di San Benedetto del Tronto, hanno controllato un’autovettura di un tunisino con alla guida il figlio 22enne che, alla vista dei Carabinieri, è apparso subito nervoso per cui gli operanti hanno deciso di approfondire il controllo con una perquisizione. 

Nell’autovettura il giovane nascondeva oltre 250 grammi di marijuana in più involucri, oltre a bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire inoltre un Iphone rubato. 

Il 22enne è stato quindi condotto in caserma e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per la ricettazione del telefono. Il giovane è ora a disposizione della Magistratura fermana. 

Con questo duro colpo inferto al mercato dello spaccio sulla costa, l’operato dell’Arma continuerà in maniera sempre più incisiva su tutto il territorio provinciale, allo scopo di prevenire ed arginare il pericoloso fenomeno delittuoso della compravendita di stupefacenti, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini. 

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Grottammare: pullman contro auto, traffico in tilt

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, giovedì 14 ottobre, intorno alle 13.30  all’altezza dell’intersezione con via Dalla Chiesa. Un pullman carico di studenti, si sarebbe scontrato contro un’auto. Nessuno, fortunatamente, avrebbe riportato gravi conseguenze a parte un ragazzo che sarebbe finito al Pronto soccorso. Traffico in tilt sulla Statale 16.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy