fbpx
Connect with us

Abruzzo

Covid, nel Teramano le pensioni di ottobre in pagamento da lunedì 27 settembre

Published

on

replica di poste italiane

TERAMO – Poste Italiane comunica che in provincia di Teramo le pensioni del mese di ottobre verranno accreditate a partire da lunedì 27 settembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 53 ATM Postamatdisponibili nel territorio, senza bisogno di recarsi allo sportello.

In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni in contanti avverrà secondo la seguente turnazione alfabetica organizzata per cognomi: 

dalla A alla C lunedì 27 settembre

dalla D alla G martedì 28 settembre

dalla H alla M mercoledì 29 settembre

dalla N alla R giovedì 30 settembre 

dalla S alla Z venerdì 1° ottobre.

La calendarizzazione potrà variare in base al numero di giorni di apertura dell’ufficio postale di riferimento.

Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono richiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della pensione a domicilio.

Le modalità di pagamento anticipato delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. È necessario indossare la mascherina protettiva, entrare nell’ufficio postale solo all’uscita del cliente precedente e tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno sia nelle sale aperte al pubblico.

Poste Italiane ricorda inoltre che in 24 uffici postali della provincia di Teramo è possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp. Richiedere il ticket elettronico con questa modalità è molto semplice: basterà memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715 e seguire le indicazioni utili a conseguire la prenotazione del ticket. Per gli uffici abilitati alla prenotazione su WhatsApp, è stata riattivata anche la possibilità di prenotare il proprio turno allo sportello da remoto direttamente da smartphone e tablet utilizzando l’app “Ufficio Postale” oppure da pc collegandosi al sito poste.it, senza la necessità di registrarsi. 

Per conoscere gli uffici abilitati alla prenotazione del ticket da remoto e per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

Pescara

Popoli, evento “Cromatica”: musica, libri, arte, cinema, gastronomia e colori

Published

on

cromatica

PESCARA – Venerdì 22 e sabato 23 luglio, a partire dalle ore 18.30, avrà luogo, la prima edizione di “Cromatica” organizzato dall’Associazione Culturale L’Officina del Vento, con il Patrocinio del Comune di Popoli. L’evento si terrà presso il Parco Auditorium Gran Guizza, in Viale Buozzi a Popoli.

“Cromatica” è musica, libri arte e cinema. Non è una teoria, ma una pratica dei colori, che intreccia diverse forme di espressione artistica attraverso le figure di musicisti, scrittori, registi e artisti, guardando tutti i colori della cultura in ogni loro sfumatura.

L’idea alla base de L’Officina del Vento è quella di creare uno spazio che accolga le idee e i desideri di chiunque voglia farne parte, schiudendo un luogo in cui incontrarsi e condividere ogni passione. Infatti, con “Cromatica” si apre un universo ricco di tonalità e gradazioni artistiche, che creano un’armonia densa di tinte e sfaccettature, che andrà oltre le due giornate dell’evento.

L’Officina del Vento con questo evento torna a riappropriarsi degli spazi comuni della città, come già avvenuto nell’evento del 2019 “Primo Piano”, che ha fatto rivivere il centro storico di Popoli.

L’ingresso all’evento è gratuito e aperto a tutti. Se non tutti i colori hanno una tinta, è certo che tutte le tinte hanno un colore, per questo motivo basta portare con sé la curiosità e il buon umore, per dare colore al prato dell’Auditorium.

Continue Reading

Teramo

42 chili di hashish sequestrati ad un sessantenne

Published

on

42 chili di hashish sequestrati ad un sessantenne

Il comportamento sospetto di un sessantenne, fermato durante un controllo stradale, ha indotto i carabinieri ad approfondire i controlli ed hanno così effettuato uno dei più ingenti sequestri di hashish avvenuti in provincia di Teramo negli ultimi anni: 42 chili, divisi in 429 panetti, per un valore di 400 mila euro.

TERAMO – Ingente sequestro di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino. Durante un controllo stradale, nei pressi di Colleatterrato, hanno fermato un’automobilista. Il sessantenne alla guida dell’auto è stato sorpreso in possesso di 42 chili di hashish. Lo stupefacente è stato ritrovato in seguito alle perquisizioni domiciliari effettuati presso due abitazioni di sua proprietà a Teramo e due garage, sempre di sua proprietà, a Colleatterrato. Proprio in uno di questi due, i militi hanno scoperto 429 panetti di hashish, per un valore complessivo stimato che si aggira intorno ai 400 mila euro.

Il sequestro di 42 chili di hashish al sessantenne è sicuramente uno dei più ingenti effettuati negli ultimi anni in provincia di Teramo. A tradire l’uomo e ad insospettire i militari, il suo comportamento e il nervosismo dimostrato durante il controllo stradale. I carabinieri allora, hanno deciso di approfondire i controlli e a perquisire prima il suo veicolo e poi le sue abitazioni e i garage.

Il sessantenne aveva già alle spalle alcuni precedenti per reati analoghi. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, mentre proseguono le indagini per stabilire la provenienza dello stupefacente e la rete di distribuzione.

Continue Reading

Abruzzo

“Uno sguardo su Controguerra – Terra del Vino”, al via la III Edizione del contest fotografico

Published

on

CONTROGUERRA – Sabato 9 luglio, alle ore 17:30 davanti il Comune di Controguerra in Via G. Amadio n. 1, la locale Amministrazione comunale – Assessorato alla Cultura propone l’iniziativa dal titolo “Meno foto più qualità – Photowalk con Fotografi professionisti”.

«Il progetto – dichiara il Vicesindaco Fabrizio Di Bonaventura – è inserito nell’ambito della terza edizione del contest fotografico “Uno sguardo su Controguerra” sul tema dal titolo “Terra del Vino – il Lavoro e il Territorio” organizzato insieme con l’Università degli Studi di Teramo e l’Associazione “I Vignaioli di Controguerra”.

L’appuntamento prevede il raduno in Via G. Amadio n. 1, davanti all’olivo secolare, per dare avvio ad una passeggiata cui parteciperanno alcuni fotografi professionisti per imparare a fotografare su aspetti riguardanti il tema specifico di questa edizione. Infatti, sarà possibile spostarsi su alcune aziende vitivinicole del territorio per fare delle foto, non solo sui vigneti, ma anche nelle Cantine. Sarà dunque anche un’occasione per visitare il nostro territorio con i Vignaioli. I tutor dell’iniziativa saranno i due fotografi professionisti Ivano Di Benedetto e Mauro Di Bonaventura che terranno una vera e propria lezione riguardante i metodi da adottare quando si fanno fotografie in campo aperto con due tipologie di dispositivi: la macchina fotografica ed il telefonino. Un felice ritorno di due graditissimi ospiti che saranno di supporto agli appassionati di fotografia ma soprattutto ai concittadini che parteciperanno al Contest fotografico in cui i due fotografi, oltre a far parte della Giuria, costituiscono la parte tecnica. In merito al Concorso fotografico voglio ricordare che le foto, da scattare con qualsiasi
apparecchiatura, dovranno essere consegnate entro e non oltre le ore 23:59 del 31 ottobre 2022».

Il progetto, ideato nel 2020 da Fabrizio Di Bonaventura, si presenta con un indirizzo tematico che, mettendo in relazione il territorio, le sue specifiche connotazioni vocazionali e le sue tradizioni, invita a raccontare Controguerra facendo emergere aspetti, luoghi, particolari nelle immagini dei partecipanti secondo il personale punto di vista e la sensibilità individuale.

«Dopo una serie di iniziative in collegamento streaming – conclude il Vicesindaco – presentiamo quindi un appuntamento didattico all’aperto con una modalità in presenza ma nel rispetto delle regole di sicurezza».

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.