fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: 82enne muore, donati gli organi

Pubblicato

il

ospedale flebo incidente

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nelle prime ore della mattina del 7 ottobrepresso lo Stabilimento Ospedaliero Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto, è stato portato a termine un prelievo multi organo da una donatrice di 82 anni deceduta in Rianimazione per ictus emorragico.

Sono stati prelevati il fegato, i reni e le cornee dall’equipe chirurgica del Centro Trapianti di Ancona; il fegato verrà trapiantato ad Ancona ed il rene presso il centro trapianti di Padova; uno dei reni è risultato non idoneo all’esplorazione dell’addome in sala operatoria. Le cornee sono state inviate alla Banca dei tessuti di Fabriano.  

Il prelievo è stato reso possibile innanzitutto grazie all’enorme gesto di altruismo e generosità dei familiari che hanno acconsentito alla procedura e, in secondo luogo, grazie alla professionalità di tutto il personale sanitario coinvolto.

L’attività clinica e organizzativa della donazione ha impegnato l’equipe chirurgica del Centro Trapianti di Ancona, il personale del Crt marche di Ancona, del NITp di Milano, dell’Anatomia Patologica del Mazzoni di Ascoli Piceno, il 118 di Ascoli Piceno e il personale sanitario dell’Ospedale di San Benedetto del Tronto che ha efficacemente gestito una procedura lunga e complessa quale è un prelievo multi organo da cadavere a cuore battente.

Ascoli Piceno

Nasce il team Esport della Sambenedettese femminile

Pubblicato

il

Giorgia Casciaroli Samb Women Sassa team esport Sambenedettese femminile

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nasce il team della Sambenedettese Calcio Femminile. Il club rossoblu lancia ufficialmente il proprio team virtuale nel mondo degli Esports. Grandi progetti all’orizzonte per il team esport della Samb femminile.

Cresce il movimento digitale lungo la riviera adriatica e San Benedetto del Tronto diventa il punto di riferimento del gaming per tutti, soprattutto per il mondo femminile. Un progetto che vuole rappresentare la vera e storica maglia rossoblù nel mondo virtuale. Un settore nuovo, in grande espansione e non per questo meno importante e ricco di passione.

Nel pomeriggio, alla King Arena di San Benedetto, ha preso il via il nuovo progetto Esports. Durante un torneo di FIFA 22 è stata presentata la prima ufficiale player donna del team. Giorgia Casciaroli rappresenterà la Samb Women Sassa nelle prossime manifestazioni nazionali e internazionali. Obiettivo portare il rosso e il blu il più lontano possibile. 

Il progetto Esports nasce grazie alla collaborazione della Sambenedettese Calcio Femminile e il partner Sassa Motor & Sports. L’azienda di Gianluca Corradetti ha pilotato il club calcistico nel mondo delle discipline virtuali. Il tutto grazie all’apporto di King Sports & Style, il brand dell’abbigliamento sportivo che ha creato all’interno del suo Palace in via Pasubio un’area esperienziale dedicata. La stessa sarà la gaming house della Samb Women Sassa. 

Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione di professionisti del settore come Adelaide Lelli Social Media Manager e della già nota in città, capitan Chiara Poli comunicazione e addetto stampa. Insieme a loro, la preziosa consulenza esportiva internazionale di Matteo Mattei che ha assunto il ruolo di Esports Team Manager e aiuterà il club a competere ai massimi livelli. Nel prossimo futuro ci sono già il campionato di LND eFemminile, i draft della prossima eSerie A TIM ed amichevoli internazionali. 

A dare maggiore lustro al progetto del team esport della Samb femminile anche la partecipazione di Woman In Games Italia. Mattei ne è ambassador e ha portato la sua filosofia in Riviera. Un’organizzazione no profit che lavora per la diversità nel settore dei videogiochi in Italia. Obiettivo raddoppiare il numero delle professioniste nel settore in 10 anni, promuovendo la visibilità, informando le giovani ragazze e studentesse sulle opportunità professionali nel settore dei videogiochi e sensibilizzando gli attori del settore sul tema della diversità di genere. L’Associazione è attiva in tutta Italia e nel mondo. La Samb Femminile ha subito sposato il progetto inserendo il logo nella maglia ufficiale di Esports.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

I Vigili del fuoco salvano due cani precipitati in un dirupo

Pubblicato

il

i vigili del fuoco salvano due cani precipitati

ASCOLI PICENO – Complicata operazione dei i vigili del Fuoco che nonostante le condizioni impervie salvano due cani. Le fiamme gialle questa sera hanno infatti effettuato un intervento di salvataggio di due cani, precipitati da un dirupo di circa 20 metri. Il fatto è avvenuto intorno alle 17 in zona Casalena.

Si tratta di due cani da caccia che probabilmente sono caduti mentre fiutavano una preda durante una battuta. I proprietari, cacciatori, hanno subito valutato la pericolosità del recupero e hanno capito che da soli non ce l’avrebbero fatta. Pertanto hanno allertato le fiamme gialle ascolane che sono giunte in fretta sul posto.

La zona particolarmente impervia e scivolosa ha reso complicate le operazioni di recupero e salvataggio. Ad aumentare il coefficiente di difficoltà, le condizioni climatiche, non propriamente ideali. I Vigili del Fuoco hanno fatto ricorso alle tecniche SAF (Speleo Alpino Fluviale) e si sono calati con le corde nel precipizio.

Una volta raggiunti i due animali, li hanno issati e riportati in cima uno alla volta. Infreddoliti, impauriti e leggermente feriti, i due sfortunati quadrupedi tutto sommato stanno bene. Felici i cacciatori che hanno ringraziato i Vigili del Fuoco ascolani per il loro intervento che ha permesso di salvare e riabbracciare i due cani precipitati.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Porto d’Ascoli: ubriaco al volante a dà in escandescenze al ritiro della patente

Pubblicato

il

PORTO D’ASCOLI – Il fatto è accaduto lungo la salaria in via Torino. La Polizia ha fermato un’auto che sbandava visibilmente. L’uomo, sottoporlo all’alcool test, è risultato positivo. Al ritiro della patente, l’automobilista, avrebbe cominciato a dare in escandescenze. Ad evitargli guai ben più seri sono arrivati i suoi familiari, che hanno provveduto ad allontanarlo.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy