fbpx
Connect with us

L'Aquila

Ruba due trattori e si schianta contro un muro

Published

on

CELANO – Un 32enne ruba due trattori e si schianta prima contro il cancello di un deposito comunale e poi contro il muro di cinta di un locale.

L’ episodio è accaduto la notte scorsa. Un uomo, G.V., 32enne, ruba due trattori, un Fiat 80 cv e John Deere 90 cv.

Il primo trattore lo ruba da una rimessa agricola schiantandosi contro il cancello di un deposito comunale.

Dopo l’accaduto, l’uomo si è diretto verso un’altra rimessa agricola dove ha rubato un altro trattore: il John Deere 90 cv.

G.V., dopo aver aver preso il trattore, ha percorso alcune strade del Fucino ed è andato contro il muro di cinta di un locale notturno di Celano.

I Carabinieri sono stati avvertiti dal proprietario del locale che hanno fermato G.V. nelle vicinanze.

Le forze dell’ordine al controllo, hanno verificato la provenienza del trattore accertandone il furto.

Il 32 enne, secondo alcune indagini, potrebbe essere l’autore di furti avvenuti nelle rimesse agricole della zona nelle settimane scorse.

Risulta che è stato denunciato per ricettazione di attrezzature agricole, trovate e sequestrate all’interno di un locale.

I mezzi rubati questa notte sono un Fiat 80 cv e un John Deere 90 cv sono stati restituiti ai rispettivi proprietari.

L’uomo, dovrà rispondere ai furti e ai danni provocati a beni pubblici e privati.

Al momento, è stato tratto in arresto, ed è su disposizione del pubblico ministero della Procura di Avezzano, Maurizio Maria Cerrato.

L’uomo sottoposto agli arresti domiciliari nella sua casa è in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al giudice per le indagini preliminari.

Abruzzo

Sequestri e denunce dei Nas in 44 studi di Medicina Estetica in tutto Abruzzo

Published

on

Uno Studio sequestrato e sanzioni complessive per oltre 42 mila euro. Tra le violazioni segnalate carenze igienico-sanitarie e tecnologiche, mancanza di autorizzazioni e assenza di qualifiche professioni riconosciute.

PESCARA – I carabinieri del Nas di Pescara hanno eseguito un’ispezione su vasta scala, finalizzata alla verifica delle conformità degli studi di Medicina Estetica, che ha interessato 61 centri sparsi in tutto Abruzzo. In quarantaquattro di essi sono state segnalate violazioni. Uno studio è stato sequestrato, cinque medici sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria, trentanove segnalati alle autorità sanitarie e in totale sono state cinquantaquattro le sanzioni amministrative, per un totale complessivo di 42 mila euro.

Lo scopo dei Nas era accertarsi che negli studi di Medicina Estetica d’Abruzzo, fossero rispettate tutte le norme igienico-sanitarie, che i dottori fossero in possesso delle autorizzazioni e delle qualifiche necessarie e che fossero rispettati gli standard qualitativi per quanto concerne l’equipaggiamento e le attrezzature mediche impiegate. Nella maggior parte degli studi ispezionati, non era così.

La Medicina Estetica è una branca che ha come oggetto di studio, terapia micro-invasive e non invasive, per risolvere inestetismi e difetti estetici. Tra i trattamenti più noti il filler, il botox, il prp e la biorivitalizzazione. Tutte pratiche relativamente semplici e rapide da eseguire, che quindi ben si prestano ad una somministrazione abusiva.

Le violazioni riscontrate da carabinieri riguardano in particolare le carenze igienico-sanitarie degli ambienti in cui tali trattamenti venivano eseguiti, ma anche la mancanza di autorizzazioni e di qualifiche professionali riconosciute. In particolare, un dottore di Pescara, medico chirurgo specializzato in ematologia, è stato denunciato e i locali in cui riceveva i pazienti è stato posto sequestro insieme alle attrezzature che custodiva, dal valore di circa 600 mila euro, perché non rispettavano i requisiti di legge previsti.

Continue Reading

Abruzzo

Cultura, ad Avezzano ultimi tre appuntamenti del “Maggio dei libri”

Published

on

AVEZZANO – Partecipa anche il Centro attività culturali di Avezzano all’iniziativa “Maggio dei libri”, la campagna nazionale promossa per sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento necessario alla crescita personale, culturale e civile. La struttura culturale del centro marsicano conclude la propria iniziativa con gli ultimi tre appuntamenti in programma domani, 25 maggio, venerdì 27 maggio e di nuovo martedì 31 maggio. Durante tutto il mese oltre 600 bambini hanno aderito all’iniziativa, a dimostrazione di una ritrovata attenzione alle attività di letture che la pandemia, nei due anni precedenti, aveva sopito.

L’iniziativa, dedicata agli alunni della scuola primaria degli Istituti comprensivi della città, è finalizzata alla conoscenza dei servizi offerti dalla Biblioteca “Ignazio Silone” ma soprattutto alla promozione del libro, attraversando momenti dedicati alla lettura nell’Auditorium della Biblioteca e momenti ludico-culturali come la “caccia al tesoro” presso il giardino circostante la struttura, dove i bambini divertendosi mettono in campo le loro conoscenze fra indovinelli, quesiti e ricerca di indizi che li porteranno alla conquista di un tesoro finale, che, manco a dirlo, è un libro.

Continue Reading

Abruzzo

Auto su asilo, dimessi i gemellini ricoverati all’Aquila

Published

on

L’AQUILA – Sono stati dimessi oggi intorno alle 15 dal reparto di pediatria dell’ospedale dell’Aquila i due gemellini rimasti coinvolti, insieme ad altri quattro bambini, nell’incidente alla scuola materna ‘Primo maggio’, avvenuto il 18 maggio scorso, in cui è morto Tommaso di 4 anni. Lo ha reso noto la Asl dell’Aquila.

“I due piccoli degenti, che erano stati ricoverati per delle contusioni – si legge in una nota – continueranno ad essere seguiti dai medici dell’ambulatorio pediatrico dell’ospedale dell’Aquila per la cura e il monitoraggio delle ferite riportate”.

Come riporta l’Ansa, la Asl dell’Aquila ha poi ricordato che subito dopo l’incidente l’ospedale San Salvatore si era mobilitato con 118, pronto soccorso pediatrico e specialisti delle diverse branche, molti dei quali, pur essendo fuori servizio, erano rientrati nei reparti per assicurare un’assistenza immediata.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.