fbpx
Connect with us

M'Art

17° Giornata del Contemporaneo a Pescara – Cosa Vedere

Published

on

PESCARA – La 17° Giornata del Contemporaneo è l’evento annuale promosso da AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani), con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Quest’anno torna in presenza sabato 11 dicembre, mantenendo anche una serie di proposte online. Tutte si sviluppano intorno al tema del performativo, partendo dal concetto di performer e azione in senso stretto, per arrivare ad una rielaborazione del rapporto tra arte e pubblico, in una produzione condivisa dell’opera nello spazio.
Il museo si pone infatti come generatore di movimenti multidirezionali, tali da individuare reti e percorsi inediti, che coinvolgono nuovi pubblici, riconfermando il ruolo del museo stesso come riferimento nella comunità.

I musei associati hanno chiesto ad Armin Linke di realizzare l’immagine simbolo della Giornata del Contemporaneo del 2021, un artista di fama internazionale che presenta l’edizione corrente, come hanno fatto negli anni precedenti anche Michelangelo Pistoletto, Maurizio Cattelan, Paola Pivi, Giulio Paolini e altri. Linke ritrae il Jurong Bird Park di Singapore, un habitat che mescola naturale e artificiale, cercando di ingannare chi osserva con un paesaggio apparentemente incontaminato, mimetizzando le sue fattezze antropiche. È una riflessione sul potere dell’uomo, che nella contemporaneità cerca sempre di più la conquista del reale, a scapito della natura stessa.

Aderiscono a questo progetto di carattere internazionale i 24 musei AMACI e tante altre realtà presenti anche nei piccoli centri, spesso con mostre e programmi ad hoc. Tra i musei, studi, gallerie, fondazioni o associazioni presenti a Pescara, che scelgono di aprire al pubblico i propri spazi per celebrare l’arte contemporanea, segnaliamo alcune iniziative:

  • Visite guidate gratuite alla casa-studio di Franco Summa, che dal 2020 è stata riconosciuta bene di interesse culturale grazie al lavoro che svolge per tutelare e valorizzare l’attività dell’artista, scomparso nel 2019, che ha riscoperto il rapporto tra arte e ambiente conferendo alla città e allo spazio urbano un nuovo valore di bellezza;
  • Apertura straordinaria della Galleria Vistamare, in cui è in corso la mostra che celebra i 20 anni di attività della galleria dal titolo ‘Suoni da un’altra stanza’ curata da Alessandro Rabottini, che riunisce opere di artisti e artiste che hanno contribuito in questo lasso di tempo a delineare visione e storia della galleria, e che in questa occasione dialogano in modo inedito tra di loro;
  • Inaugurazione presso la Galleria YAG/garage della mostra ‘YAG/garage ITALIA’, a cura di Ivan D’Alberto, in cui verranno esposti i lavori di venti giovani artisti selezionati all’interno dell’omonimo progetto, che ha come scopo individuare delle vere e proprie scuole territoriali, di cui dieci selezionati per la scuola della Campania e dieci per quella della Lombardia;
  • Apertura degli spazi della Fondazione Zimei, in cui è in corso la mostra ‘The Pescara’s recordings’, un progetto dell’artista Franck Scurti curato da Massimiliano Scuderi, che vede gli spazi della villa invasi da installazioni site specific in cui l’autore, dopo un’attenta ricerca sul territorio, racconta le suggestioni e i rumori della realtà cittadina, assemblando materiali di scarto e packaging giganti che danno vita a forme impreviste;
  • Apertura della galleria A SUD, il nuovo spazio promosso dalla Fondazione Zimei in cui è in corso la mostra ‘Coppie’ di Pedro Barateiro, a cura di Massimiliano Scuderi, in cui prende luogo la riflessione dell’artista sul tema del dualismo, attraverso stili e tecniche differenti, declinandolo sia nel senso di unione che di separatezza, stimolando chi osserva a interrogarsi sui processi che stabiliscono le relazioni all’interno della società.

Focus

Giulianova, il 5 agosto Augusto Di Stanislao presenta il suo nuovo saggio “Controvento”

Un libro che tratta di adolescenti, un piccolo manuale per i genitori di oggi e domani, in cui l’autore offre spunti e soluzioni

Published

on

presentazione saggio Augusto Di Stanislao Controvento

GIULIANOVA – Il prossimo venerdì 5 agosto, presso la Terrazza “Kursaal” a partire dalle ore 21, l’autore Augusto Di Stanislao presenta il suo ultimo saggio “Controvento – Riflessioni sull’adolescenza”. In questo nuovo libro, affronta il tema dell’adolescenza, con una particolare attenzione rivolta a tutti quei ragazzi che spesso si ritrovano privi di riferimenti e guide.

L’autore intende offrire soluzioni e nuovi spunti, in grado di fare la differenza. “Controvento” di Augusto Di Stanislao è una sorta di piccolo manuale utile ai genitori di oggi e di domani e a tutti coloro che volgiono avere maggori strumenti per interpretare meglio il mondo che cambia e che modifica leazioni, visioni e comportamenti.

A dialogare con l’autore, il giornalista Walter De Berardinis, mentre in apertura di serata l’Assessore alla Cultura del Comune di Giulianova Paolo Giorgini porterà i saluti dell’Amministrazione. Al termine della presentazione del suo ultimo saggio, Di Stanislao risponderà alle domande del pubblico. L’ingresso è gratuito.

Continue Reading

L'Aquila

Scanno, concluso il restauro del dipinto murale di San Cristoforo: il 30 luglio il disvelamento

Published

on

disvelamento del dipinto murale di San Cristoforo a Scanno

L’AQUILA – A conclusione dei lavori di restauro del dipinto murale di San Cristoforo (secoli XVIII-XX) si terrà a Scanno sabato 30 luglio alle ore 18:30 in Via Silla-Piazzetta dell’Olmo, il disvelamento dell’opera.

All’inaugurazione del dipinto murale di San Cristoforo saranno presenti il Sindaco di Scanno Giovanni Mastrogiovanni, l’Assessore Regionale alle aree interne Guido Quintino Liris e il Direttore dei Lavori Architetto Matilde Landriscina. L’intervento di recupero del manufatto, gravemente danneggiato dal trascorrere del tempo, è stato fortemente voluto dai proprietari dell’edificio, i Signori Fedora Galante, Claudio D’Alessandro e Silvio Notarmuzzi, con il desiderio non solo di intervenire sul degrado delle facciate esterne, ma soprattutto per restituire alla memoria storica del borgo di Scanno il maestoso dipinto murale (2,00×6,00 metri), con la raffigurazione del Santo Ausiliatore.

Il manufatto artistico risultava essere stato già oggetto di un corposo intervento nel 1931 a opera del pittore Francesco Bolloni, intervenuto su un dipinto più antico eseguito dal maestro Pietro Brunetti nel 1705 che a sua volta aveva “rifatto la figura di San Cristoforo sulla casa dell’Università”, ovvero il Comune.

L’edificio che ospita il dipinto ha quindi una lunga storia: in origine risultava essere la sede della Chiesa del SS. Sacramento dinanzi alla quale (in Largo dell’Olmo) il Comune, non avendo ancora una sede propria, teneva i consigli. Ai proprietari quindi il plauso per aver intrapreso in forma privata e con forte senso civico l’azione di recupero del manufatto artistico e di aver contribuito così a ricostruire un pezzo di storia del bellissimo borgo di Scanno.

Continue Reading

Ancona

Senigallia, concerto di beneficienza “Colonna sonora della Solidarietà”

Published

on

Senigallia, concerto di beneficienza "Colonna sonora della solidarietà"

SENIGALLIA – Domenica 24 aprile alle ore 21:15 presso il Teatro La Fenice di Senigallia, si terrà un concerto di beneficienza a favore dell’associazione “Venezuela lavoro e persona”, con l’Orchestra di fiati “insieme con gli altri”, diretta dal maestro Gianpiero Ruggeri.

L’Associazione “Venezuela lavoro e persona “ è nata in Italia per sostenere “Trabajo y Persona” (T&P) che è nata a Caracas nel 2009 al fine di promuovere il valore del lavoro nella società venezuelana. Il concerto, organizzato dall’Associazione Bellanca di Senigallia, in collaborazione con il Comune di Senigallia, fa parte di una serie di serate musicali finalizzate alla raccolta di fondi per diverse situazioni di bisogno.

Seguiranno infatti altri appuntamenti. Il primo sarà  finalizzato all’Associazione per la tutela del diabetico e verrà realizzato il 4 giugno. Il successivo, che avrà  luogo il 15 ottobre, sarà rivolto all’accoglienza dei  profughi ucraini nel nostro territorio.

La serata del 24 aprile, presentata dalla giornalista  Laura Mandolini, sarà una vera colonna sonora della solidarietà,  a sostegno delle imprenditrici del cioccolato in Venezuela, cioè di circa cento donne che hanno intrapreso la strada dell’imprenditoria nel settore del cioccolato e che hanno bisogno del nostro  accompagnamento.

Grazie all’aiuto dato a queste donne coraggiose sarà possibile sostenere,  indirettamente, altri 400 parenti la cui condizione di vita versa in una situazione assolutamente  precaria e fragile. Il Venezuela sta vivendo una delle più gravi e prolungate crisi socioeconomiche del mondo, generando il maggior fenomeno migratorio della storia dell’America latina.

L’orchestra di fiati “Insieme per gli altri” ha portato gratuitamente musica e solidarietà in tantissimi luoghi e teatri, permettendo alle realtà benefiche di raccogliere fondi per progetti solidali, grazie anche al sostegno di aziende del territorio: per questo si è conquistata il prestigioso soprannome di “colonna sonora della solidarietà”.

A Senigallia l’orchestra è già conosciuta e apprezzata per un precedente concerto a favore dell’Associazione Le Rondini. Si ringrazia il Comune di Senigallia per il Patrocinio, Anteas e Banco Marchigiano per il sostegno, l’Ing. Gabriele Miccinipatron della  Giessegi Industria Mobili di Appignano e Luca Buldorini del Centro Funerario Città di Macerata.

Prevista la prenotazione, l’ingresso al concerto di beneficienza al Teatro La Fenice di Senigallia è a offerta libera. Info e prenotazioni  : 3333404656  –  3282480198  –  3331804575  -3479473287

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.