fbpx
Connect with us

Ancona

False vaccinazioni, si allarga l’inchiesta nelle Marche: emesse 35 nuove misure cautelari

Si allarga l’inchiesta delle false inoculazioni al Paolinelli di Ancona. Due persone finiscono agli arresti domiciliari, altri 28 con l’obbligo di dimora

Published

on

Marche, falsi Green Pass, coinvolto un civitanovese

ANCONA – Si allarga la lista degli indagati coinvolti nell’operazione Euro Green Pass. Nel corso della mattinata di oggi infatti, gli agenti della squadra mobile di Ancona hanno provveduto alla notifica di ulteriori 35 misure cautelari, 5 delle quali identiche a quelle già emesse lo scorso 10 gennaio che hanno portato all’arresto dell’infermiere Emanuele Luchetti, accusato di aver inoculato, dietro compenso, false vaccinazioni al centro vaccinale Paolinelli di Ancona e agli arresti domiciliari per i 4 presunti intermediari, tutti domiciliati nelle Marche.

Medesimi sono anche i capi d’accusa, che vanno dalla corruzione al falso ideologico fino al peculato, imputati ai 28 nuovi indagati, ai quali sono state notificate le misure cautelari dell’ obbligo di dimora e di divieto di uscire di casa dalle 21 alle 6 del mattino. Due sono invece le misure degli arresti domiciliari nei confronti di altri presunti intermediari, un uomo ed una donna, residenti rispettivamente a Fabriano e Civitanova Marche.

La procura dorica ha poi delegato alla squadra Mobile di effettuare 4 perquisizioni domiciliari e personali, che hanno portato a diversi sequestri. Tutti i Green Pass indebitamente ottenuti sono stati inoltre annullati, intervenendo digitalmente sulla piattaforma dell’Asur.

Ammonta a circa 6.000 € la somma sequestrata preventivamente dagli agenti della Mobile nei confronti di tre indagati, di cui oltre 4 mila allo stesso Luchetti.

Continue Reading
Advertisement

Ancona

Senigallia, auto sbalzata sul marciapiede dopo uno scontro: investita una persona

Published

on

incidente-stradale-senigallia auto sbalzata sul marciapiede pedone investito

Prima lo scontro frontale tra due auto, poi l’investimento ed infine l’impatto finale di uno dei due mezzi contro un muro di cinta, in un incidente stradale verificatosi questa mattina a Senigallia. Intervento dell’eliambulanza per soccorrere il pedone investito dall’auto dopo lo scontro.

ANCONA – Incidente stradale questa mattina a Senigallia, dove due auto hanno impattato frontalmente. Dopo lo scontro, avvenuto intorno alle 10:30, una delle due vetture è stata sbalzata contro il muro che delimita il giardino di un’abitazione e durante l’involontaria manovra è salita sopra il marciapiede ed un passante è stato investito

Lo sfortunato pedone è rimasto incastrato tra le lamiere del veicolo e il muretto di cinta del giardino. Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuco di Senigallia, insieme al personale sanitario del 118, per liberare il signore mediante attrezzature specifiche.

Una volta liberato, l’uomo investito da un’auto sbalzata sul marciapiede dopo uno scontro frontale è stato trasferito presso l’ospedale regionale di Torrette con l’eliambulanza. Sul luogo dell’incidente, dove i vigili del fuoco hanno provveduto a compiere le operazioni di messa in sicurezza, anche una pattuglia dei carabinieri per gli accertamenti e i rilievi del caso.

Continue Reading

Ancona

Jesi, furgoncino ribaltato mentre gli operai addobbavano l’albero di Natale

Published

on

jesi-furgoncino-ribaltato-albero-di-natale

JESI – Incidente fortunatamente senza grosse conseguenze ieri mattina intorno alle ore 10:30 in piazza Colocci. Mentre alcuni operai di Jesi Servizi si accingevano ad addobbare l’albero di Natale collocato qualche giorno fa, il cestello del camioncino fornito di gru sul quale si trovavano all’opera si è sbilanciato e il mezzo si è ribaltato, rovesciandosi su un fianco.

Il signor Leonardo, testimone dell’incidente

Sul cestello si trovava un operaio, che è rimasto lievemente contuso ed è stato trasportato all’ospedale Carlo Urbani. Soltanto tanto spavento e nessuna ferita grave per fortuna.

«Ho sentito un grosso botto, mi sono affacciato dalla finestra di casa mia, che da su piazza Colocci, ed ho visto il mezzo inclinato su un fianco – racconta Leonardo, testimone dell’accaduto – Mi sono spaventato . Ho pensato il peggio, ma per fortuna è andato tutto bene».

Ci si interroga ora sulle cause dell’incidente, per cercare di capire cosa sia andato storto, soprattutto in termini di prevenzione e sicurezza sul lavoro. Sono in corso dunque indagini e rilievi per accertare per quale causa il camioncino degli operai di Jesi Servizi che addobbavano l’albero di Natale si è ribaltato.

Continue Reading

Ancona

Maltempo, vento forte nelle Marche: una trentina di interventi dei Vigili del Fuoco

Published

on

ANCONA – Sono una trentina gli interventi effettuati nella mattina dai Vigili del fuoco nelle Marche per l’ondata di vento che ha colpito la regione, di questi la metà effettuati nella provincia di Ancona.

Come riporta l’Ansa, le richieste sono state soprattutto per alberi spezzati o caduti sulla sede stradale e persiane pericolanti.

A Porto San Giorgio (Fermo), le raffiche hanno staccato parte della guaina di copertura del tetto della chiesa della Sacra Famiglia, che è caduta tra le auto, senza provocare ulteriori danni. Non si segnalano particolari criticità.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.