fbpx
Connect with us

Teramo

A Martinsicuro correrà anche il terzo polo: Emma Zarroli presenta la sua candidatura

L’attuale Presidente del Consiglio Comunale ha deciso di presentarsi da sola e non in appoggio al sindaco uscente.

Published

on

Emma Zarroli presenta la sua candidatura con la lista civica "Rigeneriamo la Città"

MARTINSICURO – Si è tenuta lo scorso sabato 21 maggio la presentazione della lista civica “Rigeneriamo la Città”, il terzo polo che correrà alle Elezioni Amministrative del prossimo 12 giugno e che appoggerà la candidatura di Emma Zarroli. Dopo 5 anni passati in amministrazione, la Presidente del Consiglio Comunale ha deciso di correre da sola, come alternativa all’attuale compagine di governo cittadino.

«Mi sono sentita investita dal dovere civico di portare a termine quel percorso iniziato 5 anni fa con l’Amministrazione Vagnoni, della quale ho votato tutti i provvedimenti, responsabilmente, ma a causa delle diversità di vedute su alcune opere e mancati interventi, ho dovuto dissentire e, negli ultimi tempi, maturare un percorso differente» ha affermato Emma Zarroli, motivando la sua scelta, che definisce «sofferta».

«Non potevo tradire la mia vocazione civica e a sostegno del sociale, del lavoro, delle attività del territorio e soprattutto per l’ambiente e la riqualificazione dei quartieri» prosegue la candidata, che si definisce «moderata e sempre a fianco dei cittadini» e che propone agli elettori «un percorso di vero cambiamento, una svolta soprattutto su quegli interventi non più rinviabili per l’immagine di una cittadina rivierasca che vive di turismo ma anche di numerose piccole attività».

La proposta con cui Emma Zarroli sfida il sindaco uscente Massimo Vagnoni e presenta la sua candidatura si concentra su un progetto ambizioso , che prevede la nascita di un quartiere residenziale tra Martinsicuro e Villa Rosa, un Campus scolastico, una cooperativa di lavoro e servizi, la riqualificazione dei quartieri, la nuova piazza Kolbe, l’eliminazione della rotatoria sulla statale che crea file di 7 km, gli orti sociali e botanici, una grande Rete App per collegare le attività, i servizi, le aziende, le associazioni e gli Enti, per integrare il rapporto tra Pubblico e privato e un Ufficio all’interno del Comune orientato a progettare opere finanziabili da bandi Europei.

Chieti

Ferragosto in Abruzzo: festival, sagre e concerti

Published

on

ferragosto 2022 in Abruzzo
Foto di Luigi Gasparroni

ABRUZZO – Si prevede il “pienone” sulle spiagge abruzzesi per il ferragosto 2022, ma borghi, città d’arte e località più interne non sono da meno, con il tutto esaurito di prenotazioni registrato un po’ in tutta la Regione. Strutture ricettive e attività del settore turistico stanno ultimando i dettagli per la notte regina dell’estate. Tanti i visitatori che si attendono, provenienti in molti casi da fuori regione ed anche dall’estero. Di seguito, un elenco di alcuni eventi, concerti, festival e sagre che si terranno in Abruzzo per il ferragosto 2022.

Ferragosto 2022 in Abruzzo, provincia di Teramo:

  • Sagra del Mare nel mese di agosto a Alba Adriatica 
  • Festa dell’Assunta a Roseto degli Abruzzi
  • Mostra Mercato della Ceramica nel mese di agosto a Castelli 
  • “Antiche tradizioni atriane” ad Atrii, dal 13 al 19 agosto e per il 15 agosto è prevista la sfilata dei carri con i buoi, con partenza dal centro storico.

Ferragosto 2022 in Abruzzo, provincia di Pescara:

  • Harbour Reggae Festival, il 14 e 15 agosto al porto turistico “Marina di Pescara”. Sul palco si alterneranno vari cantanti della scena reggae e sono stati annunciati diversi ospiti a sorpresa sul palco.
  • Musicarte nel Parco, teatro Aurum. La venticinquesima edizione ha aperto i battenti l’11 agosto e proseguirà sino al 19 ottobre.
  • Serata conclusiva del festival organizzato dall’Italian Swing Dance Society, con musicisti, insegnanti e dj
  • Concerto di Fausto Leali, al teatro del mare Montesilvano
  • Sunset Experience Festival, concerto di Boss Doms alla spiaggia libera (ex area Jova Beach Party), a Montesilvano.
  • Palio delle pupe, a Cappelle sul Tavolo. Grande attesa per lo spettacolo pirotecnico che annuncia simbolicamente la fine dell’estate

Ferragosto 2022 in Abruzzo, provincia di Chieti

  • Ferragosto house a Fossacesia Marina. Lunedì 15 agosto al Playa Blanco con i ragazzi del Brunch ranch afterhours ci sarà Claudio Di Rocco
  • Macondo Festival, il 14 e 15 agosto nel quartiere San Franco a Francavilla al Mare, “l’arte di strada ti viene incontro”.Artisti nazionali e internazionali daranno vita a spettacoli coinvolgenti, che trasformeranno il cuore del paese alto di Francavilla al Mare in una grande festa della musica.

Ferragosto 2022 in Abruzzo, provincia di L’Aquila

  • Sagra della salsiccia il 15 agosto a Gallo di Tagliacozzo 
  • Festa dei Frati Rossi nel mese di agosto a Rocca di Mezzo 
  • Estate Rocchigiana a Rocca di Mezzo, per Ferragosto, prevede una mostra dedicata agli Alpini

Continue Reading

Abruzzo

Incidente con mezzo pesante tra S. Benedetto e Val Vibrata: A14 chiusa e riaperta dopo ore

Published

on

ASCOLI PICENO – Poco dopo le 16.30 di ieri, sulla A14 Bologna-Taranto è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Val Vibrata (Teramo) e San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), in direzione Bologna, a causa di un incidente fra un mezzo pesante e due autovetture, avvenuto all’altezza del km 315. Lo riferisce la società Autostrade.

Come riporta l’Ansa, non risultano persone ferite gravemente nell’incidente. Sul luogo dell’evento, erano tempestivamente intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione 7/o Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia, e il traffico è rmasto bloccato con la formazione di circa 4 km di coda in direzione Bologna e uscita obblitatorio Val Vibrata, da sud.

Il tratto A14 in questione, Val Vibrata-San Benedetto del Tronto è stato poi riaperto in serata. Sul luogo dell’evento, il traffico circola su una corsia in scambio di carreggiata e si registrano, in diminuzione, 4 km di coda in direzione Bologna e 1 km in direzione di Pescara.

Continue Reading

Teramo

Ruba un cellulare in spiaggia a Martinsicuro: denunciato “topo d’ombrellone”

Published

on

Ha individuato un ombrellone incustodito in uno chalet di Martinsicuro ed ha sgraffignato un cellulare che un turista aveva lasciato lì, ma gli altri bagnanti lo hanno visto ed hanno dato l’allarme. I carabinieri lo hanno individuato poco dopo in sella ad una bicicletta, rubata.

MARTINSICURO – I carabinieri hanno denunciato per tentato furto aggravato, ricettazione e inosservanza di foglio di via obbligatorio, un “topo d’ombrellone”, già noto per reati simili, che ha provato a rubare un cellulare, in spiaggia ma è stato scoperto. All’uomo, un campano di 42 anni residente in provincia di Ascoli, era stato già fatto divieto di avvicinarsi al comune di Martinsicuro per tre anni.

Ha rubato il cellulare ad un turista romano che aveva lasciato il telefonino sotto l’ombrellone che aveva affittato in uno chalet di Martinsicuro. L’uomo, dopo aver atteso che l’ombrellone fosse sguarnito, ha arraffato il cellulare, ma è stato notato da alcuni bagnanti nelle vicinanze, i quali hanno gridato, mettendolo in fuga, e dato l’allarme al 112.

I carabinieri di Martinsicuro, che durante la stagione turistica hanno intensificato i controlli, sono giunti immediatamente nei pressi della spiaggia ed hanno bloccato ed identificato il responsabile del tentato furto del cellulare. Questi era arrivato alla chalet in sella ad una bicicletta che mostrava il logo di un B&B di Alba Adriatica, impresso sul cestino. Questo fatto ha insospettito i militi, che in seguito ad un rapido controllo, hanno appurato che anche la bicicletta era stata rubata. Sia il telefono, che il mezzo, sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari. Il titolare della struttura ricettiva oltretutto, non si era ancora accorto che mancasse una bici tra quelle a disposizione del B&B.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.