fbpx
Connect with us

Teramo

Il Pd di Martinsicuro critica il progetto di Piano Regolatore presentato dal Comune

Pubblicato

il

Municipio Martinsicuro Consiglio Comunale

La proposta del nuovo Piano Regolatore Generale di Martinsicuro, la cui bozza è stata presentata dall’assessore Alessandra Pulcini, non convince il circolo Pd locale: «sconosciuta alla cittadinanza e contestata dai tecnici per norme inapplicabili».

TERAMO – L’assessore all’urbanistica del Comune di Martinsicuro, Alessandra Pulcini, ha illustrato nel corso di un incontro pubblico tenutosi in sala consiliare, le norme previste dalla bozza del nuovo Piano Regolatore Generale. L’incontro e le proposte dell’amministrazione comunale, hanno lasciato insoddisfatti i membri del circolo locale del Pd che ne biasimano le modalità di comunicazione alla cittadinanza e i contenuti.

L’assessore Alessandra Pulcini

Con una nota stampa, i dem truentini affermano: «In una Sala Consiliare semivuota, con la presenza di pochi professionisti, la presentazione della bozza del PRG, sconosciuta alla cittadinanza, è apparsa disorganica e in continuo cambiamento, pertanto contestata dai tecnici presenti per norme contraddittorie e inapplicabili.

Né nei programmi elettorali, tantomeno nelle uscite pubbliche degli Amministratori comunali, fatte salve scontate affermazioni generiche, vi è una minima traccia di un’idea di città e di sviluppo del territorio e delle sue attività sociali ed economiche con particolare riguardo alle attività turistiche. Come Circolo PD Martinsicuro pensiamo che il nuovo PRG, principale strumento di programmazione economica e sociale del nostro territorio per il futuro, debba avere necessariamente alla base la consapevolezza degli impatti, che le scelte operate, possano
avere sulla vita sociale della comunità nei prossimi decenni, allo scopo di non rincorrere dei miti vecchi e stantii, da relegare solo al passato come lo sviluppo edilizio fine a se stesso o il mero interesse economico».

Teramo

Ruota panoramica a Giulianova: domani l’inaugurazione

Pubblicato

il

ruota panoramica giulianova

In concomitanza con l’inaugurazione della ruota panoramica, dal venerdì a domenica a Giulianova “A Vucciria”, festa in salsa siciliana.

TERAMO – L’Amministrazione Comunale di Giulianova, invita tutti, grandi e piccoli, ad incontrarsi domani, venerdì 9 giugno, alle ore 16:00, in piazza del Mare, per l’inaugurazione e l’accensione della ruota panoramica.

L’evento  inaugurale coincide con la prima giornata di “A Vucciria”, la Festa siciliana che si terrà, sempre in piazza del Mare, da venerdì a domenica, e che darà modo di conoscere ed assaggiare le specialità isolane.

«Siamo particolarmente soddisfatti di avere di nuovo a Giulianova questa spettacolare attrazione – ha sottolineato l’assessore al Turismo Marco Di Carlo – In Italia, di queste dimensioni, ce ne sono appena 8. Oltre all’ebbrezza del giro, dunque della visione dall’alto del panorama, la ruota costituirà un elemento caratterizzante dell’area portuale e del Lido, diventando “iconica” per l’estate giuliese».

Continua a leggere

Teramo

I dipendenti del comune di Alba Adriatica proclamano lo stato d’agitazione

Pubblicato

il

assemblea csa ral stato agitazione comune alba adriatica

I dipendenti comunali del comune di Alba Adriatica lamentano una cronica assenza di personale e proclamano lo stato d’agitazione «propedeutico ad azioni più eclatanti».

TERAMO – Ancora uno stato d’agitazione proclamato in Val Vibrata, ma questa volta non sono i lavoratori di un’azienda a protestare, ma gli impiegati di un Ente pubblico. Nonostante i concorsi emanati, l’amministrazione albense non è riuscita a sopperire all’assenza di personale ed i dipendenti del comune di Alba Adriatica hanno dunque proclamato lo stato d’agitazione, nel corso dell’assemblea CSA RAL (Regioni Autonomie Locali) dello scorso 1 giugno.

Molti dei neo assunti, hanno in fretta rassegnato dimissioni per migrare verso Enti e posizioni lavorative più remunerative. Al di là dell’assenza di personale,, sono anche altri i fattoi per i quali i dipendenti del comune di Alba Adriatica hanno proclamato lo stato d’agitazione, come la mancata erogazione delle indennità di risultato, la mancanza di un programma dedicato alla formazione del personale e, più in generale, di benessere lavorativo.

«Da anni i servizi comunali vengono garantiti, con fatica, dall’abnegazione dei dipendenti del
Comune di Alba Adriatica – dichiara la RSU – che, in cambio, vedono disconosciuti i diritti più
elementari, non vedendosi erogati gli incentivi salariali previsti dal contratto, subendo ritardi e disservizi che non possono essere imputati al personale stesso».

«Il clima che si respira negli uffici comunali – sostengono i lavoratori – dà il senso di una misura ormai colma, con una situazione lavorativa non più sostenibile anche da un punto di vista del benessere psicofisico dei lavoratori. Attendiamo risposte immediate, come dipendenti e come cittadini, affinché la macchina amministrativa possa assicurare un funzionamento efficace ed efficiente e si possa lavorare in serenità».

Nei prossimi giorni, alla presenza del Prefetto di Teramo Fabrizio Stelo, si terrà un incontro tra l’amministrazione e le rappresentanze sindacali nel tentativo di trovare un punto di conciliazione. Qualora non arrivasse la fumata bianca, avvisa CSA RAL, seguiranno azioni di protesta più radicali. Nel frattempo Cgil e Cisl hanno lanciato un ultimatum al Comune: o la situazione si sblocca entro il 15 giugno, o anche loro proclameranno l’agitazione.

Continua a leggere

Senza categoria

A Martinsicuro una passeggiata per la parità di genere con la campionessa Simona Di Eugenio

Pubblicato

il

passeggiata con simona di eugenio martinsicuro

Raccontare il cammino della donna attraverso le diseguaglianze: questo il focus della passeggiata organizzata dalla Cpo di Martinsicuro per sabato 17 giugno in compagnia della campionessa mondiale di pattinaggio Simona Di Eugenio. L’iniziativa sarà seguita da altri eventi simili.

TERAMO – La Commissione Pari Opportunità del Comune di Martinsicuro ha organizzato per sabato 17 giugno un’iniziativa dedicata parità di genere: “Camminiamo Insieme”, una passeggiata ludico-motoria non competitiva, in compagnia della campionessa mondiale di pattinaggio Simona Di Eugenio.

L’iniziativa è promossa dalla presidente della Cpo martinsicurese Isabel Marchegiani, in collaborazione con il delegato allo Sport Alessandro Casmirri e il presidente del Consiglio Comunale Umberto Tassoni. La passeggiata, che nelle mire degli organizzatori sarà seguita da altri eventi simili, ha una duplice valenza: promuovere la funzione educativa e formativa dell’attività fisico-motoria-ricreativa e illustrare esempi virtuosi di affermazione femminile.

Simona Di Eugenio a Martinsicuro racconterà la propria esperienza di vita e le asperità che ha incontrato lungo il cammino che l’ha portata ad eccellere nel suo sport. L’appuntamento è fissato per le 18:30 alla Rotonda Las Palmas.

Isabel Marchegiani ed Umberto Tassoni

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.