fbpx
Connect with us

Pescara

Nuovo incendio alle case popolari di Fontanelle a Pescara

Pubblicato

il

incendio fontanelle pescara 117 vigili del fuoco

Non ci sono molti dubbi sull’origine dolosa del rogo. Le fiamme sono partite da un pianerottolo. Nessun ferito, ma la situazione rischiava di sfuggire di mano: qualcuno è scappato dai balconi.

PESCARA – Ancora un incendio nelle case popolari di via Caduti del Servizio, nel quartiere di Fontanelle. Non si tratta del primo avvenuto recentemente: prima un citofono, poi un’auto, poi uno scooter ed infine un bidone. Ieri mattina, poco dopo l’alba, le fiamme si sono propagate in un palazzo.

Se i primi roghi potevano comunque godere del beneficio del dubbio, la matrice dolosa dell’incendio di ieri a Fontanelle non sembra possa essere smentita. In base alla ricostruzione dei Vigili del Fuoco, le fiamme si sono propagate da materiale infiammabile presente su un pianerottolo del secondo piano.

Il rogo è divampato intorno alle 6:00 di ieri mattina, mercoledì 13 agosto. In breve si è levata una densa colonna di fumo nero, che ha presto invaso l’androne del palazzo. Alcuni residenti, per sfuggire al fumo e dunque all’intossicazione, non potendo usare le scale, hanno raggiunto altre uscite passando dai balconi, col rischio di cadere al di sotto.

Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco, le quali hanno proceduto, oltre allo spegnimento delle fiamme, al completamento dell’evacuazione degli inquilini. Una volta domato l’incendio però, hanno dovuto interdire l’ingresso all’edificio fino al completo ripristino delle condizioni di sicurezza. Due persone sono rimaste lievemente intossicate.

Pescara

Ai domiciliari, sorpreso a far la spesa e con la droga in casa: arrestato 72enne a Popoli

Pubblicato

il

72enne droga domiciliari popoli

L’uomo, noto per orbitare intorno agli ambienti dello spaccio di stupefacenti, è stato sorpreso in un supermercato da un carabiniere fuori servizio.

PESCARA – Mentre faceva la spesa in un supermercato di Roccacasale in provincia di L’Aquila, un carabinieri fuori servizio ha notato un volto famigliare: apparteneva ad un 72enne residente a Popoli, dove sarebbe dovuto rimanere essendo agli arresti domiciliari. Dai successivi controlli è venuto fuori che deteneva oltretutto in casa un’ingente quantità di hashish, pertanto è stato arrestato e rimesso ai domiciliari con due denunce, per evasione e per detenzione ai fini di spaccio.

I fatti si sono svolti nel pomeriggio di ieri, mercoledì 29 novembre. Il carabiniere fuori servizio che ha riconosciuto l’evaso, ha chiamato i colleghi della stazione di Popoli, che hanno raggiunto il posto. All’uscita dal supermercato, l’uomo ha trovato ad attenderlo una gazzella dei Carabinieri, che l’ha accompagnato in caserma per le formalità di rito.

Dal momento che il 72enne che ha evaso i domiciliari a Popoli è noto per frequentare ambienti vicini allo spaccio di sostanze stupefacenti, sono scattati i controlli anche presso la sua abitazione e qui i militari hanno trovato un panetto di hashish dal peso di 85 grammi.

Pertanto, oltre all’arresto per evasione, è scattata anche una denuncia per detenzione ai fini di spaccio. Dopo la convalida dell’arresto, è stato rimesso ai domiciliari.

Continue Reading

Pescara

Non rispetta il divieto di avvicinamento: arrestato a Cepagatti

Pubblicato

il

furti di rame pescara carabinieri 112 cc

I Carabinieri lo hanno sorpreso nelle immediate vicinanze dei luoghi abitualmente frequentati dalla ex compagna.

PESCARA – Era sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla ex compagna, l’uomo di 36 anni che i Carabinieri hanno arrestato a Cepagatti ieri, mercoledì 29 novembre.

All’uomo era stato fatto divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla ex compagna, dai quali doveva tenersi ad una distanza di almeno due chilometri, ma proprio in uno di essi è stato intercettato dai militari impegnati in un controllo.

L’uomo che non ha rispettato il divieto di avvicinamento alla ex compagna ed è stato sorpreso a Cepagatti è stato arrestato.

Continue Reading

Pescara

Esercitazione della Guardia Costiera di Pescara: naufrago recuperato in mare

Pubblicato

il

esercitazione recupero naufrago in mare guardia costiera capitaneria di porto pescara

PESCARA – Elicotteri in volo e motovedette in nave per il recupero di un naufrago al largo di Francavilla al Mare, ma per fortuna era solo un’esercitazione della Guardia Costiera. A partire da ieri pomeriggio, mercoledì 29 novembre, sul far della sera, dalla Base Aeromobili della Capitaneria di Porto di Pescara.

L’attività è stata organizzata dall’Ufficio Operazioni e dal Nucleo Aero Soccorritori della Base Aeromobili grazie alla collaborazione del Reparto Operativo della Direzione Marittima di Pescara, con lo scopo scopo di addestrare il personale aero soccorritore e di consentirne il mantenimento delle qualifiche operative.

Dopo un briefing di coordinamento a terra, l’esercitazione di recupero di un naufrago della Guardia costiera di Pescara è entrata nel vivo e gli elicotteri Nemo 11 e Nemo 12 con a bordo 4 aero soccorritori e lemotovedette CP 828 e CP 729 si sono recati sul punto ed hanno individuato il naufrago.

Dopo il “lancio di fumata”, il fumogeno segnalatore che permette di individuare la direzione del vento, i soccorritori sono entrati in azione ed hanno recuperato il malcapitato. Sul posto, è intervenuto anche il velivolo ATR-42, Manta 10-02, che ha supervisionato le attività essendo un mezzo dotato di sofisticati sistemi di scoperta in grado di individuare l’eventuale naufrago anche in caso di condizioni metereologiche proibitive. 

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.