fbpx
Connect with us

L'Aquila

Forestale: D'Alfonso, presidio a tutela patrimonio ambientale

Sono contento che questa cerimonia inaugurale avvenga in un piccolo Comune a testimonianza del fatto che non è vero che ciò che è piccolo è condannato ad essere ininfluente

Avatar

Published

il

Sono contento che questa cerimonia inaugurale avvenga in un piccolo Comune a testimonianza del fatto che non è vero che ciò che è piccolo è condannato ad essere ininfluente. Questa è la porta d’Abruzzo con un patrimonio di qualità ambientale che si innesta in uno dei siti più importanti per l’attrattiva anche produttiva . Per questo c’è bisogno di elevare la capacità di presidio, di sguardo e di osservazione a tutela del nostro patrimonio ambientale’. Lo ha detto il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso intervenendo questa mattina alla cerimonia inaugurale della nuova stazione del corpo Forestale dello Stato,dopo la chiusura della struttura di Carsoli insieme all’Assessore all’Agricoltura Dino Pepe. La stazione è stata realizzata nei locali messi a disposizione dal Comune in piazza Salvo D’Acquisto. Alla cerimonia hanno preso parte anche il Capo della forestale Cesare Patrone, il comandante regionale Ciro Lungo, quello provinciale Nevio Savini, il Sindaco di Pereto, Bruno Ranati e il prefetto dell’Aquila Francesco Alecci. Dopo la benedizione della nuova struttura a cura del Vescovo di Avezzano Mons. Pietro Santoro, il taglio del nastro è stato affidato ai bambini dell’istituto scolastico “Salvo D’Acquisto” di Pereto. “La Piana del Cavaliere – ha aggiunto D’Alfonso – rappresenta un rettangolo formidabile, baciato da Dio, per la raggiungibilità e la miniera di relazioni dovuta alla vicinanza con Roma. Oggi è una giornata di festa perché c’è un ritorno della sede di servizio concernente uno dei beni non negoziabili: il rapporto tra cittadino-collettività e natura-creato. Avere personale preparato, attrezzato che si dispiega a tutela di questo patrimonio inestimabile mi fa dire davvero grazie perché ci siete e perchè state facendo un lavoro di supporto straordinario con la Regione attraverso l’stituto della convenzione , una collaborazione davvero riuscita. Sono convinto che questa intesa non solo serva ma sia assolutamente necessaria per tutelare quanto Dio ci ha donato dal punto di vista delle bellezze, delle irripetibilità del paesaggio e dell’ambiente. Anzi, dobbiamo incrementare ulteriormente forme di collaborazione ad esempio sugli scarichi abusivi nei fiumi che rischiano di danneggiare in termini irrimediabili il nostro mare ma anche gli spazi che sono carichi di bellezza dei nostri parchi. C’è l’impegno di questa Amministrazione verso i piccoli Comuni – ha concluso – affinchè sia possibile, anche qui, la vita, lo spostamento e la mobilità fermo restante la necessità di arrivare da parte di queste realtà ad un ragionamento aggregativo, di tendenza alla fusione”. L’assessore Pepe ha sottolineato come la biodiversità sia una ricchezza per la nostra regione . ‘Insieme alla Forestale – ha detto Pepe – possiamo fare grande la nostra regione dei parchi, delle aree protette e dell’agricoltura d’eccellenza. E’ importante ricordare anche l’impegno del consiglio regionale che, qualche tempo fa, ha approvato all’unanimità una risoluzione per tutelare le specificità del Corpo forestale dello Stato nell’ambito delle riforme dell’Amministrazione centrale’.

Abruzzo

Interrotte le ricerche dei dispersi sul Velino

A causa della neve, del vento e della nebbia

Avatar

Published

il

Interrotte al momento le ricerche dei quattro dispersi sul Velino, a Valle Majelama, a causa delle condizioni meteo che rendono impossibili ed estremamente pericolosi i soccorsi.

A causa della neve, della nebbia e del forte vento, che soffia da nord ovest e sta causando accumuli di neve e numerosi e continui smottamenti, le squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico e quelle della Guardia di Finanza hanno dovuto al momento sospendere le ricerche dei dispersi, che ieri mattina erano partiti a piedi dal rifugio Casale da Monte per una passeggiata a Valle Majelama, non si sa ancora se diretti verso punta Trento o punta Trieste, le due cime del massiccio del Velino.

Un ulteriore possibile indizio è il segnale di uno dei telefoni cellulari dei quattro, localizzato dalla Guardia di Finanza a quota 1.800 metri, in prossimità del luogo dove stanotte le squadre di soccorso hanno identificato una valanga, all’incrocio tra la Valle Majelama e quella del Bicchero. Valanga che potrebbe essere anche dei giorni scorsi e segnale che non dimostra comunque che i quattro fossero esattamente lì in quel momento

Continua a leggere

Abruzzo

Più di 48000 richieste per gli 0ver 80 in Abruzzo

Avatar

Published

il

Più di 48000 richieste per gli 0ver 80 in Abruzzo; le richieste per le vaccinazioni non ostante il problema delle dosi inferiori non scoraggia gli abruzzesi che attraverso il web si sono registrati.

Sono 48504 le manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 inserite sulla piattaforma telematica regionale fino alle ore 13 di oggi.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Per andare incontro alle segnalazioni degli utenti, da oggi non è più obbligatorio inserire il numero di tessera sanitaria per accedere al sistema, ma sarà sufficiente il codice fiscale.

Per gli ultra 80enni che hanno un caregiver, invece, sarà possibile inserirne il nominativo e il codice fiscale nel campo dedicato alle note aggiuntive. 

Continua a leggere

Abruzzo

Regione Abruzzo: vaccini 0ver 80 e disabili, piattaforma sospesa (per poco)

Il Comunicato ufficiale dopo i problemi per l’accesso

Avatar

Published

il

Regione Abruzzo: vaccini 0ver 80 e disabili, piattaforma sospesa (per poco). Questo è il comunicato della Regione Abruzzo.

In meno di 7 ore dall’avvio del servizio sono state già registrate centinaia di manifestazioni di interesse sulla piattaforma messa a disposizione dalla regione per gli ultraottaantenni e le categorie fragili e con disabilità. Per questo motivo si sta registrando un accesso importante sulla piattaforma causando il rallentamento delle funzionalità. Ricordiamo che l’ordine di iscrizione alla manifestazione di interesse alla vaccinazione non ha alcuna relazione con l’ordine di somministrazione dei vaccini. Ricordiamo inoltre che la piattaforma rimarrà attiva fino al 31 gennaio,salvo proroga, 24 ore al giorno tempo stimato per raccogliere tranquillamente tutte le adesioni per gli ultraottantenni e categorie fragili e con disabilità. Nel frattempo, per diminuire comunque  il rallentamento del servizio, la Regione sta predisponendo ulteriori risorse tecnologiche per una maggiore recettivitá contemporanea delle manifestazioni di interesse. Quindi preghiamo gli utilizzatori, nel caso di difficoltà nell’accesso, di riprovare tranquillamente ad iscriversi durante la giornata e nei prossimi giorni.

I primi dati che si sono registrati più di 3000 persone alla piattaforma on line della Regione Abruzzo.

Per quanto riguarda il limite della registrazione sarà del 31 gennaio 2021.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy