Fano, 2 velisti bloccati in mare, soccorsi dalla Guardia Costiera

Ieri pomeriggio, due uomini a bordo di una piccola imbarcazione a vela, sono rimasti bloccati al largo della foce del Matauro. La Guardia Costiera è intervenuta col personale di terra e di mare.

FANO – Avventura da brividi ieri pomeriggio per due velisti, fortunatamente senza conseguenze. Rimasti bloccati in mare al largo della foce del Metauro a Fano, senza possibilità di fare rientro, sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera.

I due uomini erano a bordo di una piccola imbarcazione a vela. Sono stati sorpresi dal brusco peggioramento delle condizioni meteorologiche. Immediatamente si è attivata la Guardia Costiera, sia con il personale a terra, che con gli uomini in mare, coordinati dalla Sala Operativa di Pesaro.

Da terra, una pattuglia ha monitorato le operazioni facendo da punto di riferimento per i mezzi nautici. In mare, una motovedetta, di stanza a Pesaro e sempre pronta a partire in caso di bisogno, ed un gommone della Protezione Civile fanese. Intanto la piccola barca a vela rimasta in panne, è stata raggiunta anche da un altro gommone, proveniente da un circolo nautico locale. Su questo mezzo sono saliti i due velisti rimasti bloccati.

Accompagnati a terra, sono stati assistiti dalla pattuglia della Guardia Costiera e dal personale sanitario nel frattempo intervenuto. Seppur bagnati ed infreddoliti, non hanno riportato conseguenze gravi.