Serie C, Samb: girone centrale con toscane e laziali???

Geografia serie c girone B 2017-18 a 19 squadre

Mentre patron Franco Fedeli e suo figlio, l’Amministratore Delegato Andrea Fedeli, sono in cerca di Allenatore (salgono le quotazioni di Beppe Magi, con Vincenzo Torrente seconda scelta) e Direttore Sportivo (vicinissimo l’ex Rende Giovambattista Martino, VEDI QUI), si cominciano a fare ipotesi sulla composizione dei tre gironi di serie C per la stagione 2018/19.

Saranno 60 le squadre partecipanti suddivise in tre gironi da 20.

Attualmente sono 59 quelle aventi diritto, vista la fusione di Vicenza e Bassano Virtus che ha partorito il “Lane Rossi Vicenza-Virtus”.

Ora, per avere il quadro completo, bisognerà aspettare le iscrizioni sia in B che in C.

In serie B sono vicino al baratro del fallimento Cesena, Bari e Foggia.

In serie C la Juve Stabia è in grossa difficoltà mentre Mestre, Pro Piacenza, Reggiana e Trapani sono in vendita.

Sistemata la questione iscrizione si andrà poi a quella dei ripescaggi.

Da quest’anno dovrebbero entrare le seconde squadre di A: in pole-position c’è già la Juventus B, seguita da Inter B, Roma B, Atalanta B e Fiorentina B.

Premesso tutto questo, di seguito ecco le 59 società ad oggi aventi diritto, raggruppate per regione:

PIEMONTE: 5 – Alessandria, Cuneo, Novara, Pro Vercelli, Gozzano

LOMBARDIA: 6 – Giana Erminio, Renate, Monza, FeralpiSalò, AlbinoLeffe, Pro Patria

LIGURIA: 2 – Virtus Entella, Albissola

TRENTINO ALTO ADIGE: 1 – Sudtirol

VENETO:  3 – Mestre, Vicenza-Bassano, Virtus Verona

FRIULI VENEZIA GIULIA: 2 – Pordenone, Triestina

 

TOSCANA: 7 – Arezzo, Lucchese, Siena, Pistoiese, Pontedera, Carrarese, Pisa

EMILIA ROMAGNA: 5 – Piacenza, Pro Piacenza, Ravenna, Reggiana, Rimini

MARCHE: 4 – Fermana, Sambenedettese, Fano, Vis Pesaro

ABRUZZO: 1 – Teramo

UMBRIA: 2 – Gubbio, Ternana??? (ripescata in B???)

LAZIO:  2 – Viterbese, Rieti

 

PUGLIA:  4 – Virtus Francavilla, Fidelis Andria, Bisceglie, Monopoli

CAMPANIA: 3 – Juve Stabia, Paganese, Casertana

BASILICATA: 2 – Matera, Potenza

CALABRIA: 4 – Reggina, Catanzaro, Rende, Vibonese

 

SICILIA: 4 – Trapani, Siracusa, Catania, Sicula Leonzio

SARDEGNA: 2 – Olbia, Arzachena


In questa tabella manca la 60^ squadra ma già si potrebbe fare una prima suddivisione.

Nel caso in cui si tornasse a dividere la terza serie per “linee orizzontali” (cioè Nord, Centro, Sud), il girone centrale sarebbe quasi completo.

L’unico interrogativo è legato al ripescaggio in serie B della Ternana.

A quel punto Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Umbria, Abruzzo, Umbria e Lazio formerebbero esattamente un gruppo di 20 compagini.

Un bel gruppo, con Siena, Pisa, Reggiana e Piacenza tra le papabili al successo finale.

Sarà questo il girone dei Rossoblù?

Staremo a vedere.

Intanto i Fedeli dovrebbero comunicarci i nomi del nuovo allenatore e del nuovo coach.

Poi si partirà…


ARTICOLI CORRELATI

TIM CUP 2018/19: ufficializzate date e calendario. Si inizia il 29 luglio