fbpx
Connect with us

Musica&Retroscena

Zack Snyder sulla Justice League, gli spoiler e Wonder Woman

Pubblicato

il

Si sta entrando nel pieno della campagna di promozione, d’altronde mancano circa due mesi all’uscita del film più atteso dell’anno.
Il regista Zack Snyder sta rilasciando, in queste settimane, varie dichiarazioni a network e riviste. Le parole più elettrizzanti sono arrivate da un recente articolo di Usa Today nei quali si parlava dell’universo cinematografico della DC, il regista ha praticamente fatto intendere che nel crossover da lui diretto vedremo comporsi la Justice League:

“Adoro Batman e Superman e Wonder Woman, ma avere Flash, Aquaman e Cyborg e vederli lì in piedi tutti insieme è stata una esperienza davvero fichissima per me. Sostanzialmente ognuno di questi personaggi ha un suo luogo che li renderebbe riconoscibili anche se non fossero lì in piedi, ed è qualcosa di difficile da ottenere in questo mondo immerso nella cultura-pop. Abbiamo personaggi che sono entrati nella storia, su cui basarci, ma abbiamo anche nuove frontiere da valicare”.

Aquaman
 In una video intervista ad Obsev ha parlato dell’universo coeso che si sta formando in direzione della Justice League e del casting di Ben Affleck. “Beh ascolta stiamo lavorando sulla Justice League in questo momento, giusto? In un modo bizzaro, Justice League è il prossimo passo per questi personaggi per formare una squadra più grande. Forse perché c’è un nemico più grande da combattere? Sulla sfida tra i due eroi: “Penso che la cosa bella del film è che in fondo si tratta di un dramma. Devono capirsi l’un l’altro, per capire come combattersi tra loro. Quindi è davvero su cosa li rende ciò che sono e una sorta di come ci si prepara alla battaglia. E noi vedremo quello che succede”.
Inoltre come già trapelato si è detto enormemente soddisfatto della scelta di Ben Affleck come Batman lodandone la performance. “Affleck è un incredibile Batman…è un grande Batman“.

Ben affleck e Z.snyder

Dalle pagine di Empire scopriamo qualche dettaglio in più circa le differenti modalità di ripresa che hanno interessato i personaggi di Batman e Superman: “È stato davvero divertente offrire Batman come risposta a Superman, perché lui non vola in giro e non ha un modo di agire da pazzo. Va solo in giro con la Batmobile a fare le sue “bat-cose”. Siamo stati in grado di fare un sacco di robe pratiche. Batman ci ha riportato indietro. Capire come mescolare questo approccio concreto di Batman con Superman è stata una splendida esperienza”.

Col sito Filmink si è soffermato sulla figura di Wonder Woman e la scelta di Gal Gadot: “È una straordinaria opportunità avere Wonder Woman nel film. Non abbiamo mai avuto un’eroina così formidabile trai protagonisti di un film e questo ci dà l’opportunità di presentare al mondo un personaggio potente e straordinario. Sono felice di avere questa opportunità. Metà dei miei film hanno avuto donne come protagonisti, forse perché nella mia vita ho molti esempi di donne forti. Non sono sorpreso dalla presenza di un supereroe donna, sono piuttosto scioccato invece che non ci sia stata prima una protagonista così”. Riguardo a Gal Gadot che interpreterà la celebre eroina: “Abbiamo testato diverse attrici, come potete immaginare. Ma il fatto, con Gal, è che è forte, è bella ed è il tipo di persona che è interessante e allo stesso tempo feroce. È la combinazione tra l’essere feroce ma allo stesso tempo gentile che stavamo cercando. Può diventare molto seria ma sa essere anche estremamente buffa. E poi ha tenuto testa a Ben! La sua reazione è stata di grande stupore durante lo screen test. E questo è stato molto importante perché Ben ha un aspetto molto potente.”

Wonder Woman
La regina delle Amazzoni ha un ruolo fondamentale per lo sviluppo della Justice League: “Doveva essere un cameo, ma poi è diventato qualcosa di più grande. Arriva e fa qualcosa nella storia”. In merito alla battuta che chiude il secondo trailer visto di recente (in cui Batman chiede a Superman “Lei è con te?” riferendosi a Wonder Woman), il regista ha spiegato che, anche se sembra trattarsi di qualcosa di buffo e fuori luogo, nel contesto del film ha perfettamente senso che i due non sappiano chi sia questa donna.

Ad Mtv invece ha criticato gli spoiler rassicurando i fan che c’è molto altro rispetto a quanto visto nel trailer: “É bello che la gente pensi di aver visto troppo, apprezzo coloro che non vogliono sapere, ma c’è così tanto che ancora non sanno. Molte cose del film non sono nei trailer”.

Sempre riguardo al trailer e alle impressioni sul personaggio di Luthor interpretato da Jesse Eisenberg: “Nel trailer appare come una persona di un certo tipo. Nel film, è un milione di volte più sofisticato di quanto si vede in quei 30 secondi. Ma è anche questo il bello: andare al cinema vuol dire anche capire il contesto e arrivare alla profondità delle cose”.

 

Ancona

Giovanni Allevi torna sul palco: il 13 novembre è al Teatro delle Muse di Ancona

Pubblicato

il

giovanni allevi ancona
Foto di Riccardo Spina.

ANCONA – Giovanni Allevi, compositore e pianista, da un anno combatte la sua più grande battaglia: la lotta contro il mieloma multiplo diagnosticatogli a giugno 2022. Attraverso i canali social ufficiali ha costantemente dato aggiornamenti rispetto al suo stato di salute, esprimendo profonda gratitudine verso le centinaia di migliaia di follower che, riuniti dall’hashtag #IoAspettoAllevi, aspettano di rivivere la coinvolgente atmosfera dei suoi concerti pianistici e che sono in attesa di rivedere il “filosofo del pianoforte” per emozionarsi ancora con le sue note romantiche ed il suo tocco inconfondibile.

Per venire incontro alle tante richieste sono state già annunciate alcune nuove date di concerto in pianoforte solo, mentre altre non sono mai state annullate nell’anno passato, perché molti fan hanno tenuto ben stretto il loro biglietto, dimostrando ancor di più l’enorme affetto per l’artista. Giovanni Allevi con il suo Piano Solo Tour 2024, il 13 novembre sarà al Teatro delle Muse di Ancona, concerto organizzato da Vincenzo Berti e Gianluca Bonanno per Ventidieci.

Giovanni Allevi, compositore e pianista di fama internazionale, è responsabile di un profondo rinnovamento della musica colta, riportando l’arte della composizione all’attenzione delle nuove generazioni. È diplomato in Pianoforte e in Composizione ed è laureato in Filosofia con la tesi “Il vuoto nella Fisica Contemporanea”.

Ha calcato i palchi delle più importanti sale da concerto del mondo, dalla Carnegie Hall di New York al Teatro alla Scala di Milano, fino all’Auditorium della Città Proibita di Pechino. Grazie al suo impegno intellettuale, è punto di riferimento filosofico sui concetti di innovazione e analisi del cambiamento.

Il suo ultimo libro è intitolato “Le regole del Pianoforte – 33 note di musica e filosofia per una vita fuori dall’ordinario” (Ed. Solferino). 

Numerose sono le tesi di laurea a lui dedicate. Cavaliere della Repubblica Italiana per meriti artistici e culturali, è Stella d’Oro al Valor Mozartiano, Premio Falcone e Borsellino, ed Ambassador di Save the Children, in prima linea nella difesa dei diritti dei più piccoli. Ha ricevuto apprezzamenti di stima da Papa Benedetto XVI, Papa Francesco, dal Premio Nobel Mikhail Gorbaciov. L’Agenzia Spaziale Americana NASA gli ha intitolato un asteroide: giovanniallevi111561. È autore e conduttore di un’innovativa e pluripremiata docuserie in onda su Rai Play: “Allevi in the jungle”. Dalle note dell’ultimo singolo “Our Future” dedicato al Pianeta, è partita la collaborazione del compositore con Earth Day European Network, che lo vede coinvolto come Ambassador della più importante iniziativa green dedicata alla Terra. Il Maestro Allevi è stato insignito del titolo di Ambassador per il suo ruolo di divulgatore presso i giovani, grazie al suo impegno intellettuale e al suo talento artistico espressione di un linguaggio universale.

Continue Reading

Musica&Retroscena

Gianluca Ginoble a Roseto degli Abruzzi per i 15 anni de Il Volo

Pubblicato

il

gianluca ginoble roseto

Venerdì 2 febbraio presso la Sala Consiliare di Roseto degli Abruzzi si terrà una conferenza stampa con Gianluca Ginoble de Il volo.

TERAMO – In occasione dei 15 anni dalla nascita de “Il Volo” e in vista della sua partecipazione alla 74esima edizione del Festival di Sanremo, l’Amministrazione Comunale di Roseto degli Abruzzi ha organizzato una cerimonia per rendere omaggio al cantante rosetano Gianluca Ginoble che sarà ospite in Sala Consiliare, alle ore 11 di venerdì 2 febbraio.

N nel 2015 è stato insignito del titolo di “Ambasciatore nel Mondo della Città di Roseto degli Abruzzi” e agli altri due membri del trio “Il Volo”, Piero Barone ed Ignazio Boschetto, è stata conferita la cittadinanza onoraria di Roseto degli Abruzzi.

La cerimonia, condotta da Francesca Martinelli, rappresenterà un momento per far sentire l’affetto di tutta la comunità rosetana nei confronti Gianluca Ginoble, per rivivere con lui la sua grande carriera e per omaggiarlo con un dono realizzato per l’occasione.

Continue Reading

Musica&Retroscena

Bufera su Elodie per il concerto saltato a Teramo: «è in vacanza in Egitto, non a letto malata»

Pubblicato

il

polemiche concerto saltato elodie teramo

Ieri un’indiscrezione da tabloid ha acceso i pettegolezzi degli amanti del gossip, oggi la salute e l’ubicazione di Elodie sono già diventate un caso politico: la cantante ha annullato il concerto di capodanno a Teramo per motivi di salute, ma si trova in vacanza in Egitto attirando critiche e polemiche.

TERAMO – Elodie Di Patrizi è l’astro nascente del pop contemporaneo, da molti considerata la risposta italiana alle grandi show girl d’oltreoceano. Proprio per questo la sua esibizione a Teramo per il concerto di Capodanno era particolarmente attesa e grande è stata la delusione dei fan della cantante quando il concerto è saltato per problemi di salute: Elodie, ha fatto sapere, era costretta a letto da una fastidiosa tracheite. La delusione però si è presto tramutata in disappunto e polemiche dopo che una foto che la ritrae in vacanza in Egitto è comparsa sul web.

A pubblicarla sui propri profili social, l’opinionista ed esperto di gossip Alessandro Rosica che ha accompagnato lo scatto incriminato con queste parole: «Prendete soldi, organizzate serate e poi inventi che stai male, dicendo che sei anche forzata a letto per colpa del medico. In realtà sei in Egitto in vacanza con Iannone». Poche ore dopo Elodie ha pubblicato una stories dal resort nel quale si trova, confermando di essere in Egitto e rendendo noto, con voce roca, di essere sulla via della guarigione.

Acs, che ha organizzato il concerto di Elodie saltato a Teramo ha fatto sapere non ci sarà una data di recupero: «Un nuovo concerto sarà organizzato domenica 11 febbraio 2024 alle ore 19:00. L’artista che si esibirà sul palcoscenico di Piazza Martiri della libertà sarà comunicato nei prossimi giorni. Per ottenere il rimborso dei biglietti si prega di inviare mail a: biglietteria@acsabruzzomolise.org con, in allegato, la mail di transazione e il biglietto ricevuto».

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.