fbpx
Connect with us

Teramo

Teramo, 21 Comuni aderiscono al “Gal”, 6 milioni per promuovere agricoltura sostenibile e turismo

Published

il

SANT’OMERO – Questa mattina presso Villa Corallo, l’assessore regionale alle Politiche Agricole, Dino Pepe, ha illustrato il “Gal Terreverdi Teramane”. Si tratta di un progetto di promozione dell’agricoltura sostenibile e del turismo. Riunisce 21 Comuni della provincia di Teramo, che potranno usufruire di un fondo di circa 6 milioni di euro. Queste risorse provengono dal Psr, Piano di sviluppo rurale, e consentiranno agli enti interessati di investire nella promozione del territorio.

<<Si tratta di una importante iniziativa che parte dal basso grazie all’impegno di 21 comuni della provincia di Teramo e dei numerosi partner che hanno animato e favorito questo fondamentale strumento di promozione sostenibile sul nostro territorio – afferma l’assessore Pepe – tutto il teramano avrà l’opportunità di avere oltre 6 milioni di euro dal PSR per consentire una efficace promozione “dal basso” dell’agricoltura sostenibile e del turismo>>.

“Grazie a questo strumento e con questa nuova programmazione 2014-2020 – conclude l’assessore –  si mettono a disposizione risorse importanti per tutte le comunità abruzzesi, dalla costa alla montagna, e quindi si può dare vita ad una promozione totale, a 360°, che darà ampio risalto a tutti i prodotti tipici del territorio e alle ricchezze della nostra agricoltura, alle attività turistiche che rendono speciale il nostro Abruzzo, sostenendo così chi ha investito ed investe in un comparto, come quello agricolo, cruciale per la nostra regione e, non da ultimo, dare una concreta risposta occupazionale a giovani e non>>.

I Comuni che hanno aderito al Gal sono Alba Adriatica, Ancarano, Bellante,  Castellalto,  Cellino  Attanasio,  Colonnella,  Controguerra,  Corropoli,  Giulianova, Martinsicuro, Morro D’Oro, Mosciano Sant’Angelo, Nereto, Notaresco, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Sant’Egidio alla Vibrata, Sant’Omero, Silvi, Torano Nuovo e Tortoreto. Saranno affiancati da un partneriato diffuso e qualificato, con la CIA, Confederazione Italiana Agricoltori di Teramo-L’Aquila, in qualità di capofila.

Teramo

Ciao Maurizio

Published

il

MARTINSICURO – Ieri, mercoledì 27 maggio, è venuto a mancare Maurizio Lindner, fotografo con il quale abbiamo avuto il privilegio di collaborare. Uomo d’altri tempi, Maurizio era un grande professionista, sempre disponibile e dai modi sempre garbati.

Abbiamo deciso di ricordarlo attraverso una selezione di alcuni suoi scatti. La redazione de Il Martino si stringe intorno alla famiglia, alla quale vanno le più sentite condoglianze.

Continua a leggere

Pubbliredazionale

Chalet Hawaii pronto a ripartire, domani l’inaugurazione

Published

il

Chalet Hawaii inaugurazione

ALBA ADRIATICA – L’estate è alle porte e lo Chalet Hawaii è pronto ad aprire. Lo stabilimento balneare punto di riferimento della stagione turistica albense ha oramai completato tutti i lavori e non vede l’ora di ripartire. Domani sera, venerd’ 29 maggio, l’inaugurazione della nuova gestione del celebre lido. Stesso marchio, nuova formula.

Da domani sarà quindi possibile gustare ottime pizze e pesce sempre fresco, sentendo il suono delle onde  direttamente al proprio tavolo. Dopo cena, ottimi cocktail per tutti.

Lo Chalet Hawaii, che spicca per eleganza sul lungomare Marconi, aprirà le sue porte tutti i giorni a colazione, pranzo e cena. Se volete gustare piatti di prima qualità a due passi dal mare, sapete dove fermarvi.

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: nota dell’Assessore Tommolini

Il Comune di Martinsicuro avvia un iter di rinegoziazione dei mutui contratti presso la Cassa Depositi e Prestiti che consentirà di risparmiare 1 milione di euro in termini di minori uscite nel quinquennio 2020-2024

Published

il

nota martinsicuro tommolini

Martinsicuro: nota dell’Assessore Tommolini. Riceviamo e pubblichiamo. Il Comune di Martinsicuro avvia un iter di rinegoziazione dei mutui contratti presso la Cassa Depositi e Prestiti che consentirà di risparmiare 1 milione di euro in termini di minori uscite nel quinquennio 2020-2024

Vista l’emergenza sanitaria legata al Covid 19 e le sue conseguenze anche a livello economico per le casse comunali ci ha spinto, in queste settimana, ad un intenso lavoro volto alla messa in sicurezza dei conti del nostro Comune e, in tal senso, si è lavorato alla tematica della ristrutturazione del debito, attraverso un approfondito studio della situazione in essere e successiva valutazione delle prospettive future.

L’Amministrazione comunale, di concerto con gli uffici e tenuto conto delle suddette valutazioni, ha provveduto, con un’apposita delibera di Giunta approvata il 27 maggio 2020, all’avvio dell’iter di rinegoziazione dei mutui contratti presso la Cassa Depositi e Prestiti proprio nell’ottica di salvaguardare gli equilibri del nostro Bilancio.

Si tratta di 30 mutui per un totale debito residuo di circa 3,7 milioni di euro per i quali si procederà ad una complessiva ristrutturazione, portandone la scadenza al 31/12/2043, con significativi benefici in termini di uscite per il pagamento delle rate. Una operazione di importanza strategica anche e soprattutto in previsione delle difficoltà che si potrebbero registrare nelle entrate del nostro Bilancio. Un problema, quest’ultimo, che potrebbe riguardare moltissimi comuni italiani mettendo a rischio anche i servizi essenziali.

Nella nota dell’Assessore Tommolini su Martinsicuro troviamo altri spunti.

Si tratta di una operazione concepita al fine evitare per quanto possibile, di far mancare o ridurre servizi che ora più che mai sono necessari per sostenere la nostra gente, già messa a dura prova da quanto successo negli ultimi due mesi. In particolare, entrando più nello specifico, questa procedura consentirà, nell’arco dei primi cinque anni (2020-2024), di risparmiare una cifra vicina al milione di euro in termini di minori uscite legate al rientro dai mutui così ripartita: 290 mila euro circa per l’anno 2020 e in 190 mila euro circa per ciascuno degli anni a partire dal 2021 e fino al 2024.

Siamo consapevoli che questa prova a cui l’emergenza epidemiologica ci sta sottoponendo è dura e ardua, ma siamo determinati a combatterla con tutte le armi a disposizione. In tal senso, questa importante operazione finanziaria rappresenta un elemento fondamentale per precostituire quelle risorse, in questo caso oltre un milione di euro, attraverso le quali gestire al meglio le sfide che ci attendono. L’obiettivo è quello di garantire servizi sempre ottimali alla collettività, continuare nell’attenta fase di programmazione strategica per il futuro del territorio evitando di dover trasformare il Comune in un “esattore intransigente e sordo” alle esigenze della collettività in un momento storico di grande difficoltà per tutto il Paese.

Per info su Martinsicuro: http://www.comune.martinsicuro.te.it/hh/index.php

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone