Maltempo e forte vento, ecco tutti i danni e i disagi nella provincia di Teramo

Ecco tutti i danni del maltempo di oggi a Tortoreto, Ancarano, Teramo, Colledara, Mosciano Sant'Angelo, Colleatterrato e Valle Castellana.

Teramo. Giornata di intenso maltempo in Abruzzo, specialmente in provincia di Teramo, zona peraltro già colpita dall’emergenza terremoto.

A Tortoreto il forte vento di oggi ha sradicato e fatto cadere un albero collocato in un parco in via Saragat. L’albero si è adagiato in prossimità della recinzione di una palazzina.

Ad Ancarano chiusa a scopo precauzionale,  per il vento e per il pericolo di caduta alberi, via Massoni. Nel pomeriggio, il sindaco Pietrangelo Panichi ha disposto la chiusura al transito della strada per via di alcuni rischi legati al vento forte. Arteria chiusa in entrambe le direzioni.

Nella giornata di oggi una squadra dei Vigili del Fuoco, già presente a Valle Castellana per le attività legate al sisma, è intervenuta nel borgo a seguito della caduta di un enorme pino che si è abbattuto su un’abitazione.

A Teramo si segnalano varie cadute di rami e alberi, come nei pressi del Mazzini e problemi lungo varie arterie stradali.

I residenti di Colleatterrato Alto hanno invece visto le loro auto danneggiate in seguito alla caduta di rami da una grossa quercia.

A Mosciano Sant’angelo sono caduti due enormi pini nel Parco Rione San Carlo. Altri danni anche nelle periferie e in campagna.

A Colledara infine, le impetuose raffiche di vento hanno divelto due tende destinate agli sfollati della frazione di Ornano.