fbpx
Connect with us

Abruzzo

“Theate Magic Summer 2017”: il sogno della magia si ripete per le strade del centro storico di Chieti

Published

on

La magia è sempre un successo, anche quest’anno, tutto pronto per la seconda edizione del “Theate Magic Summer”, dopo le oltre 6.000  presenze registrate per la prima edizione. L’evento si svolgerà per le vie del centro storico di Chieti, dal 4 al 6 agosto. La kermesse dedicata all’illusionismo, patrocinata dal Comune di Chieti, è organizzata in modo dettagliato, curata nei minimi particolari,  da  “La Forza Dei Diritti”, associazione culturale, il cui presidente è Remo Stampone, fautore di attività di valorizzazione della città e promozione turistica,  a beneficio delle attività commerciali nel centro storico. La direzione artistica dell’evento è affidata all’illusionista teatino Ottavio Belli, che in merito all’evento afferma: “La straordinaria partecipazione di pubblico, per la prima edizione, è stato l’input per credere in un progetto vincente, che si ripete con la seconda edizione, con un cast sempre più ricco ed innumerevoli sorprese”.  Allievo della “Silvan Magic Academy”, l’ illusionista Ottavio Belli, con il suo Magic Show ha girato il mondo, ha lavorato per esclusivi Hotel e Casinò, per prestigiosi brand nazionali ed internazionale, si è esibito per il Presidente siriano Bashar Al Assad. Punta di diamante dello “SPETTACOLO FLORILEGIO” in Brasile, il più grande show mai prodotto da una società Italiana all’estero, ha realizzato per la prima volta nella pista di un Circo l’apparizione di una Ferrari e il passaggio attraverso le pale di una turbina di un aereo; regista di  “Horror Rock Circus”, “Phenomena Circus” del “Paranormal Circus 1-2-3”, due Circhi degli Orrori completamente made in Italy, che in tre settimane hanno venduto più 35.000 biglietti. Sono numerose anche le sue apparizioni in tv nazionali e straniere, semifinalista di “Tu Si Que Vales”, recentissima la partecipazione alla trasmissione francese, su France2, “Les Plus Cabaret Du Munde”.  Lo show interattivo avrà luogo per le strade principali della cittadina abruzzese, Chieti  si veste di magia, per ammaliare grandi e piccini. Il centro storico sarà animato da  “Street Magic”.

Le attività della manifestazione prenderanno il via da piazza G.B. Vico, a partire dalle ore 17.00, con lo spettacolo del mago Jabba e la sua carrozza dei fenomeni, noto al pubblico per la partecipazione a trasmissioni televisive come, “Mistero”, “Italia’ s Got Talent, “Chi ha incastrato Peter Pan”, ” Quelli che il calcio”, è detentore di 4 Guiness World Records. Se i nostri occhi saranno appagati da fantastiche visioni, il nostro palato  sarà impegnato a gustare le delizie del Festival dello “Street Food Time”, che si snoderà per le vie del centro, in contemporanea al “Theate Magic Summer”.  Tra le iniziative, collegate all’evento  anche “La Lotteria 2017”,  con premi rilevanti, come una Crociera nel Mediterraneo eun soggiorno a Disneyland Paris, è possibile acquistare il biglietto nei punti vendita autorizzati, a Chieti, al costo di soli  2.50 euro. Maghi, ipnotisti, Illusionisti, Escapologi e Artisti dell’Evasione, trasformeranno la città nella Capitale della Magia e dell’Impossibile. Uno scenario strabiliante che culminerà nell’evento principale, “Il Gran Galà dell’Illusione”, con appuntamento sabato 5 agosto, in piazza San Giustino a partire dalle ore 21.15, a condurre l’evento, sotto la direzione artistica di Ottavio Belli, il celebre mago-comico Raul Cremona. Uno spettacolo dove l’eccellenza dell’illusionismo e la magia, trasformeranno  in un sogno di mezza estate, la città teatina,  tutto sarà possibile ed incredibile. Sul palco si alterneranno artisti di fama internazionale: Raul Cremona, presentatore, mago-comico; Gaia Elisa Rossi, giovane 15enne, illusionista pluripremiata; Luca Terranova, in arte “Novas”, giovane pluripremiato, specialità manipolazione; Andrea Prince, Laserman con il suo lasershow, ha girato il mondo da Dubai a Macau, da Las Vegas a Los Angeles; Borsalino, specialità hypnotic cabaret; Ottavio Belli, “The illusionist”, specialità grandi illusioni, con il  suo team e  le sue partners Emy Bellucci ed Angelica Arba; Ospite d’Onore Alberto Giorgi e Laura, illusionisti, stile unico per le loro esibizioni, che coniugano tradizione e modernità, vantano dell’apparizione in scena di un dirigibile. Gli eventi e gli spettacoli che si terranno  durante i giorni del festival sono a titolo gratuito, ad eccezione del “Gran Galà dell’Illusionismo”, per il quale è necessario l’acquisto del biglietto, in prevendita negli esercizi commerciali del luogo,  abilitati o sul sito www.ciaotickets.com

Abruzzo

Pacentro, ragazzo di 22 anni si perde da una casa famiglia: ritrovato

Published

on

PACENTRO – Sono durate molte ore le ricerche di un ragazzo di 22 anni, affetto da alcuni problemi, che vive in una casa famiglia di Pacentro (Aq). Non è la prima volta che il ragazzo usciva per fare una passeggiata, per poi perdere l’orientamento e non riuscire a ritrovare la strada per tornare alla casa famiglia. 

Quando gli educatori si sono accorti che il ragazzo non era rientrato hanno allertato i carabinieri, che hanno attivato il protocollo per le persone scomparse. Ieri sera è stato richiesto l’intervento del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, che ha impiegato per le ricerche anche le unità cinofile, un cane da superficie e uno molecolare per la ricerca delle persone scomparse.

Subito si sono attivare le squadre di terra del Soccorso Alpino della stazione di Sulmona-Alto Sangro, che hanno setacciato tutta l’area boschiva intorno a Pacentro, con l’ausilio anche delle unità cinofile dell’Associazione nazionale dei Carabinieri. Alle ricerche hanno lavorando le squadre di terra del Soccorso Alpino, con i cani da superficie e il cane molecolare, i Vigili del Fuoco e l’elicottero dei Vigili del Fuoco, le unità cinofile dell’Associazione nazionale dei Carabinieri.

Il ragazzo è stato poi ritrovato, fortunatamente, in buone condizioni.

Continue Reading

Abruzzo

Pepe: “Condotta litoranea adduttrice, intervento programmato dal centro sinistra”

Published

on

TERAMO – “La strategica e lungimirante programmazione dei fondi Masterplan e la certosina pianificazione sul territorio, operate dalla precedente giunta regionale di centro sinistra, portano oggi ad un altro importante intervento in provincia di Teramo: il potenziamento dell’acquedotto e la realizzazione della condotta litoranea adduttrice” spiega il Vicecapogruppo regionale del Partito Democratico, Dino Pepe.

“Si tratta di un intervento programmato grazie ad un dialogo costante dell’allora giunta di centro sinistra con le Comunità locali, in particolare con i Sindaci della costa teramana, che ben conoscono le problematiche legate alla carenza idrica soprattutto nel periodo estivo. L’investimento di 19 milioni di euro, per 20 Km di condotta idrica, toccherà i Comuni di Giulianova, Tortoreto, Alba Adriatica e Martinsicuro. L’impegno economico, sostenuto e condiviso dalla Ruzzo Reti con fondi propri (5 milioni), stanziamenti regionali e soprattutto con i fondi del Masterplan (14 milioni), porterà significativi benefici sulla costa teramana” prosegue Dino Pepe.

“Oggi quest’opera prosegue il suo iter incassando l’approvazione dei primi cittadini dei Comuni interessati e confermando la lungimiranza, sulle opere strategiche, messa in campo dal centro sinistra. I Comuni costieri, con la realizzazione dei nuovi depuratori di Alba Adriatica e Tortoreto e la nuova condotta idrica, vedono migliorare significativamente le condizioni per rilanciare e sviluppare il settore turistico, fondamentale volano per l’intera l’economia provinciale” conclude Pepe. 

Continue Reading

Abruzzo

Siccità: api in crisi in Abruzzo, fioriture lampo e -50% di miele

Published

on

TORNARECCIO – “A causa del caldo improvviso, in Abruzzo la produzione di miele, negli ultimi cinque anni è scesa del 50%”, lancia l’allarme il comparto degli apicoltori.

“Le fioriture sono passate da 15/20 giorni a 7 giorni. I fiori sbocciano troppo presto, ma appassiscono in fretta, perché le temperature troppo alte bruciare le piante. A ciò si aggiunge il fenomeno della sovrapposizione delle fioriture. Le api, dunque, non fanno in tempo a raccogliere tutto il polline prodotto, che viene disperso”, così, come riporta l’Ansa, Luca Finocchio apicoltore nomade di Tornareccio, in provincia di Chieti, patria del miele.

“Con le fioriture contemporanee di Acacia, Coriandolo ed altre noi non facciamo più in tempo a spostare le arnie in tutte le zone. Facciamo più fatica degli anni passati e il guadagno è sceso alla metà. Complice anche il caro carburante e aumento dei prezzi dei prodotti utile alla produzione come vasetti e coperchi. La perdita del polline porta un danno gravissimo all’ambiente perchè la produzione dei prodotti (miele, pappa reale, propoli e cera) è solo il 17% del lavoro delle api, la rimanete parte della loro attività è l’impollinazione di piante da fiore e frutto dell’intero ecosistema. Il caldo sta uccidendo l’economia e biodiversità agricola regionale”, conclude Finocchio. 

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.