fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, a Centobuchi è arrivato il Natale

Pubblicato

il

CENTOBUCHI – Il natale è arrivato in anticipo. Infatti ieri, 3 dicembre 2017, Babbo Natale è arrivato insieme alla sua immancabile slitta nella frazione di Monteprandone per inaugurare con i suoi immancabili doni il Natale. Ad attenderlo c’erano gli entusiasti bambini con le proprie famiglie, il sindaco Stefano Stracci, gli assessori Emerenziana Cappella e Fernando Gabrielli, la consigliera Loredana Amabili, il consigliere provinciale e comunale Pacifico Malavolta, Bruno Tommaso Traini (rappresentante della Camera di Commercio di Ascoli Piceno), la prof.ssa Francesca Fraticelli dirigente dell’Istituto comprensivo di Monteprandone, il parroco don Alfonso Rosati e il Presidente dell’associazione commercianti e artigiani “Centopercento”.

L’evento ha innaguarato il periodo natalizio che durerà fino all’epifania, e si focalizzerà nel centro GiovArti e in piazza dell’Unità. Il divertimento è assicurato anche grazie alla presenza di una pista di pattinaggio sul ghiaccio e del Mercatino delle Botteghe artigiane

Il ‘papà’ di Natale dopo aver distribuito caramelle e cioccolatini ai bimbi, e tagliato il simbolico nastro ha preso possesso del suo trono, della sua nuova casa e del giardino fiorito. Nella sua nuova dimora gli elfi erano ad attenderlo e lo assisteranno nel periodo natalizio con la pesca di beneficenza e nei suoi vari spostamenti che effettuerò a bordo di un Risciò. Ma non finisce qui, sono stati allestiti anche dei laboratori creativi dove ci saranno dei racconta storie e letture animate. Inoltre, nel Centro GiovArti (casa di Babbo Natala), è allestita una sala cinema dove verranno proiettati film natalizi e cartoni animati.

Tutto questo fa parte del progetto ‘Natale al Centopercento, coordinato dall’omonima associazione, con il sostegno del Comune di Monteprandone, della Provincia e della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, con la collaborazione dell’Istituto comprensivo di Monteprandone e di aziende più grandi che hanno condiviso e scelto di essere partner.

Qui di seguito troverete tutte le informazioni generali:

Fino al 6 gennaio Babbo Natale e i suoi elfi aspettano i bambini al Rifugio tutti i giorni dalle ore 15:30, i festivi dalle ore 15. Sono previste alcune giornate con animazione speciale: l’8 dicembre arriva il Mago Cristian, magia da scena e trasformismo; domenica 10 dicembre il mago Alex proporrà uno spettacolo di magia comics e ventriloquio; domenica 17 dicembre sarà la volta del mago Kiko con le sue colombe e le bolle di sapone e dal monastero di Rotella arriveranno i frati zampognari; il giorno di Santo Stefano, il 26 dicembre, l’intrattenimento sarà curato dal mago Pier. Gran finale il 6 gennaio 2018 con l’arrivo delle Befane sui trampoli e la seconda edizione del concorso “La scopa d’oro”. Per le scuole sono previste visite mattutine, previa prenotazione. L’ingresso al Rifugio di Babbo Natale è sempre gratuito.

Mentre il Mercatino delle Botteghe artigiane è aperto nei weekend. La pista di pattinaggio sul ghiaccio è aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 20. Di seguito il calendario delle aperture straordinarie: venerdì 8 dicembre ore 10-12/15:30-23; sabato 9 e sabato 16 ore 15:30-23; domenica 10, domenica 17, martedì 26 dicembre, mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29 dicembre ore 10-12/15:30-20; domenica 24 e domenica 31 dicembre ore 10-12/15-17; lunedì 25 dicembre ore 15:30-18; sabato 30 dicembre ore 10-12/15:30-22; sabato 23 dicembre e sabato 6 gennaio 2018 ore 10-12/15:30-23. Nei fine settimana ci sarà sempre l’animazione e i dj set.

Ascoli Piceno

Arrestato a San Benedetto del Tronto: aveva evaso i domiciliari

Pubblicato

il

evaso arrestato san benedetto del tronto

L’uomo si trovava sul treno Frecciarossa Bologna-Bari ed il suo atteggiamento molesto e fastidioso ha costretto il capotreno a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

ASCOLI PICENO – Aveva evaso gli arresti domiciliari, ciononostante non ha mantenuto un profilo basso, anzi, ha attirato su di sé le attenzioni delle forze dell’ordine, l’uomo arrestato lo scorso venerdì 23 febbraio dalla Polizia ferroviaria a San Benedetto del Tronto.

L’uomo, 45 anni, si trovava a bordo del treno Frecciarossa Bologna-Bari. Ha mantenuto un atteggiamento talmente molesto ed un comportamento talmente fastidioso, che gli altri passeggeri si sono rivolti al capotreno. Questi ha cercato di quietare il disturbatore e lo ha più volte invitato a scendere dal treno, senza successo.

Alla fine il capotreno si è rivolto alla Polizia e a San Benedetto del Tronto sono intervenuti gli agenti della Polfer, che, dopo aver condotto il passeggero molesto nei propri uffici e dopo gli accertamenti esperiti in banca dati, ha scoperto che era ricercato per aver evaso gli arresti domiciliari e lo ha arrestato. Associato alla Casa Circondariale di Marino del Tronto, è ora in attesa dell’udienza per la convalida dell’arresto.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Finisce con l’auto nella scarpata ad Offida: salvata dai Vigili del Fuoco

Pubblicato

il

auto nella scarpata offida

Durante un parcheggio, ad Offida, un’auto è scivolata nella scarpata sottostante, ma fortunatamente la donna alla guida non ha riportato grosse conseguenze.

ASCOLI PICENO – Lo scorso lunedì 12 febbraio, una donna a bordo della propria auto è finita in una scarpata, durante una manovra di parcheggio, ad Offida. Il mezzo e la sua occupante hanno fatto un capitombolo di una decina di metri circa.

Fortunatamente, la donna al volante non ha riportato grosse ferite nell’incidente e poco dopo è stata riportata sul piano stradale dai Vigili del fuoco, che hanno impiegato tecniche SAF, Speleo-Alpino-Fluviale, assicurando la macchina per evitare che potesse scivolare ancora più in basso.

Successivamente, i caschi rossi hanno recuperato e rimesso in strada l’auto, con l’ausilio di un’autogru. Sul posto ad assistere alle operazioni anche Carabinieri e personale sanitario.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Ritrovato dai Vigili del Fuoco l’anziano scomparso in provincia di Ascoli Piceno

Pubblicato

il

elicottero drago vigili del fuoco

Un uomo di 84 anni è uscito dalla propria abitazione, nella frazione di Venagrande, ed ha fatto perdere le sue tracce. Dopo 24 ore è stato individuato da un “drago” dei Vigili del Fuoco.

ASCOLI PICENO – Sta bene l’anziano di 84 anni scomparso dalla sua casa di Venagrande e ritrovato 24 ore dai Vigili del Fuoco. L’uomo lo scorso lunedì 12 febbraio è uscito dalla sua abitazione intorno alle 13:00, facendo perdere le proprie tracce.

Dopo vari e vani tentativi di mettersi in contatto con lui, i famigliari hanno lanciato l’allarme ed i Vigili del Fuoco e il Soccorso Alpino e Speleologico si sono subito messi alla sua ricerca.

Ieri, martedì 13 febbraio, un elicottero Drago del Nucleo di Pescara lo ha individuato durante perlustrazione aerea. L’anziano scomparso in provincia di Ascoli Piceno era spaesato, ma in buone condizioni di salute.

Dopo essere stato caricato a bordo e trasportato fino al campo sportivo di Venagrande, l’uomo è stato riaccompagnato a casa dagli operatori che lo attendevano a terra.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.