Pesaro rimonta ma non basta, Avellino sbanca la Adriatic Arena

Alla Adriatic Arena è ospite la Sidigas Avellino che sfida la Vuelle Pesaro, nel match valido per la 11esima giornata di Serie A di basket.

Inizio shock degli ospiti: 8 punti di Filloy e Rich conducono i suoi sul 4-16 dopo 4′. Pesaro non segna mai, Avellino tocca il +23 (5-28) a due minuti dalla sirena del primo quarto. La prima frazione si chiude sull’8-29. Le triple di Bertone e Kuksiks sono ossigeno puro per la Vuelle, la reazione dei ragazzi di Leka c’è: Pesaro tocca il -15 (20-35) a metà secondo quarto. E’ time out per coach Sacripanti. Avellino fa fatica a riaccendere la spina, Dallas Moore e Mika portano i suoi sul 27-38 a 3′ dalla fine della frazione. Fesenko si fa fischiare un fallo tecnico: a fine primo tempo la Sidigas conduce per 33-43.

Gli ospiti tornano sul +15 (35-50) ma Ceron si prende sulle spalle tutta Pesaro e, grazie a delle giocate sia in attacco che in difesa, accorcia sul 46-52 a metà quarto. A salire in cattedra è Mika che dimostra di non soffrire minimamente la fisicità di Fesenko. E’ Jason Rich a tenere in vantaggio i suoi, perà Kuksiks segna un canestro fantascientifico sulla sirena del terzo quarto direttamente dalla lunetta della propria metà campo: è 60-63.

Bertone segna il primo canestro del quarto quarto (62-63). Botta e risposta da tre punti di Kuksiks e Scrubb, +4 (69-73) Avellino a meno di 5 minuti dalla sirena. Moore segna la tripla del -1 (77-78) a 1.19 dalla fine della partita. Bertone in penetrazione subisce fallo, in lunetta fa un pesante 0/2. Rich forza il tiro Mika prende il rimbalzo, Moore buca la difesa avversaria ma N’Diaye lo stoppa. Filloy va in lunetta, fa 1/2: è 77-79 a 24″ dal suono della sirena. Dallas Moore la vuole vincere, tenta la tripla in faccia a Leunen ma l’ala statunitense lo stoppa. In contropiede Scrubb chiude la partita in schiacciata. Il finale è 78-83.

VUELLE PESARO – SIDIGAS AVELLINO 78-83

Pesaro: Omogbo 4, Ceron 11, Crescenzi n.e. Mika 16, Moore 18, Bocconcelli n.e, Ancellotti 2, Bertone 9 , Kuksiks 18, Monaldi, Serpilli n.e, Moretti n.e. All. Leka Spiro

Varese: Zerini 2, Fitipaldo 3, Sabatino n.e, Mavric n.e, Leunen 7, Scrubb 16 , Filloy 13, D’Ercole 3, Rich 25, Fesenko 5, Ndiaye 4, Parlato All. Sacripanti Stefano