Chieti: postina butta 312 lettere nel cassonetto

CHIETI-Una donna è sospettata di aver gettato nei rifiuti 312 lettere che avrebbe dovuto invece consegnare ai cittadini. Sono 14 chilogrammi di corrispondenza trovati in un cassonetto di San Giovanni Teatino su segnalazione di un residente. Li avrebbe buttati una giovane portalettere di Chieti, che è stata denunciata dai carabinieri per violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza. Il ritrovamnento delle lettere venne segnalato alle Poste centrali di San Giovanni Teatino. Da lì le indagini dei carabinieri che hanno portato alla individuazione della portalettere.