fbpx
Connect with us

Chieti

Abruzzo in Zona Rossa solo per oggi, controlli e negozi chiusi

Pubblicato

il

ABRUZZO – L’Abruzzo è Zona Rossa solo per oggi, 12 dicembre. I negozianti chiudono le attività commerciali. Polizia e Carabinieri fanno il giro dei negozi, ricordando le regole in vigore fino alla mezzanotte.

Il ritorno alla Zona Rossa è stato deciso dal Tar dell’Aquila che ha accolto il ricorso del governo contro l’ordinanza del presidente della giunta regionale, che aveva riportato l’Abruzzo in zona arancione.

Molte le attività commerciali che questa mattina in Abruzzo hanno aperto al pubblico, pur non potendo a seguito delle regole in vigore fino a domani. Infatti, l’Abruzzo tornerà in Zona Arancione a partire da domani, 13 dicembre.

Abruzzo

Lanciano: movida chiusure anticipate nel fine settimana

Pubblicato

il

LANCIANO(CH): A Lanciano i locali corrono ai ripari con un’ordinanza “fai da te” tentano di arginare la movida incontrollata, dopo bottiglie e rifiuti di ogni genere abbandonati in strada, schiamazzi, litigi che degenerano in risse. Una situazione degenerata dove i ragazzi riempiono le strade senza limiti di orario e particolari restrizioni,così, i gestori dei locali della Perla Nera, Pastore Abruzzese e Cati Caffè annunciano: “Abbiamo deciso di anticipare l’orario di chiusura alle 2, almeno il fine settimana. Una misura che abbiamo adottato tutti insieme, per evitare episodi spiacevoli, che pure sono già capitati. Inoltre, dall’anno scorso, siamo dovuti ricorrere al servizio di sicurezza, spese che vanno ad aggiungersi a quelle sosteniamo quotidianamente per il rispetto delle norme anti covid. Dal momento che purtroppo non basta, ci siamo auto-imposti il divieto di vendita di bevande in vetro e proviamo così a limitare i danni.Non avremmo mai pensato di dover ricorrere da soli al coprifuoco, soprattutto dopo un periodo così difficile, ma la situazione è ormai diventata ingestibile. Comprendiamo che i lunghi mesi chiusi in casa abbiano provato i giovani che, finalmente, possono uscire e divertirsi ma c’è un limite a tutto. Anche perché quando succede qualcosa si punta sempre il dito contro i locali che non hanno modo di affrontare ogni singolo caso”. Tonia Paolucci, capogruppo di Libertà in Azione al Consiglio comunale dichiara: “A Lanciano non esiste alcun tipo di controllo sugli esercizi pubblici, compresi i supermercati, che vendono illegalmente alcool ai minorenni, né tantomeno sugli stessi ragazzini che girano tranquillamente in centro fin dalle ore pomeridiane esibendo le bottiglie come fossero un trofeo.Di qualche giorno fa la notizia di una ragazzina soccorsa in piazza Plebiscito per le conseguenze provocate dall’eccesso del consumo di alcool.Qui i documenti si chiedono sempre ma basta un solo maggiorenne che compra anche per gli amici e si aggirano le regole. Speriamo che presto si possa organizzare un tavolo per studiare insieme alle Istituzioni un piano adeguato, siamo disponibili ad offrire la nostra collaborazione per poter tornare a lavorare serenamente”.

Continua a leggere

Abruzzo

L’Aquila: controlli mirati per stati di ebrezza

Pubblicato

il

L’AQUILA: Maggiori controlli su tutte le strade e autostrade italiane. Al via l’operazione europea “ALCOHOL & DRUGS”, l’iniziativa europea di sensibilizzazione contro la guida in stato di ebbrezza alcolica organizzata da ROADPOL- European Roads Policing Network.La Polizia Stradale dell’Aquila, è in atto anche nella provincia di Pescara,controlli che vedono impegnate le pattuglie della Polizia Stradale su tutte le strade e autostrade del Paese. L’Operazione svolta è contro la guida in stato di alterazione per uso di sostanze alcoliche è quello di incrementare i livelli di sicurezza sulle strade e ridurre il numero di vittime da incidente stradale. Un’iniziativa che si colloca nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione in adesione al Piano d’Azione Europeo 2021-2030 con l’obiettivo di dimezzare il numero di decessi da incidenti stradali e diminuire il numero dei feriti gravi in Europa e nel mondo.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: social e telecamere scovano vandali e autori di risse

Pubblicato

il

carabinieri arresto

VASTO(CH): Gli autori che hanno spaccano auto e hanno creato risse, sono stati ripresi da telecamere e social. Il primo video riprendeva due giovani che tentavano di infrangere il deflettore di un’autovettura parcheggiata a Vasto Marina. L’ altro video, invece le fasi di una rissa tra giovani donne in Piazza Rodi a Vasto Marina di notte,dove i carabinieri erano già intervenuti la sera della stessa della rissa, identificando due delle quattro ragazze coinvolte, una delle quali,a causa delle ferite riportate ha necessitato del pronto soccorso guaribile in 7 giorni.Grazie a queste immagini, le forze dell’ordine hanno potuto identificare le altre due ragazze. Anche qui il risultato è stata una denuncia e un foglio di via.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy