fbpx
Connect with us

Fermo

Porto San Giorgio: furto in spiaggia, intervento della Polizia

Published

on

PORTO SAN GIORGIO – La Polizia è intervenuta presso uno chalet del lungomare nord di Porto San Giorgio, dove un cittadino aveva segnalato il furto di una borsa da donna perpetrato da un giovane di che si era allontanato con il bottino.

Immediato l’intervento dei poliziotti che sono riusciti ad individuare a distanza il ladro che si stava allontanando in direzione sud e si sono messi al suo inseguimento sulla battigia. L’uomo, prima di essere raggiunto, ha preferito disfarsi della borsa, guadagnando ulteriormente terreno e riuscendo a far perdere le proprie tracce tra le vie interne del comune costiero.

Recuperata la refurtiva, è stata restituita alla proprietaria che non si era accorta della sottrazione ma che ha riscontrato che dall’interno della borsa non era stato asportato nulla.

Fermo

RisorgiMarche, Cristicchi e Amara in concerto il 9 luglio

Published

on

"Torneremo ancora" - concerto mistico per Battiato, di Simone Cristicchi e Amara in programma anche a RisorgiMarche

AMANDOLA (FM) – È “Torneremo ancora” – concerto mistico per Battiato, il nuovo e straordinario progetto di Simone Cristicchi Amara, organizzato da International Music and Arts. Ispirato al repertorio mistico del grande Maestro, i due artisti, per la prima volta insieme sul palco, si rendono con grazia e rispetto interpreti dei messaggi spirituali che ne hanno reso immortale l’opera. Cristicchi e Amara duetteranno anche durante RisorgiMarche.

Un’occasione per riscoprire un’eredità preziosa, in una nuovissima veste arrangiata dal Maestro Valter Sivilotti. Anticipato dalla data zero il 15 giugno a Salsomaggiore (Arena Estiva), il tour – a cui si aggiungeranno nuove date – si presenta in prima nazionale il 19 giugno a Verona (al teatro romano per il Festival della Bellezza), per proseguire il 5 luglio a Roma (Casa del Jazz, per I Concerti nel Parco); il 9 luglio Cristicchi e Amara si esibiranno in Località Fontanelle (per RisorgiMarche, tra i comuni di Sarnano e Amandola); il 16 luglio ad Azzano Decimo (Fiera della Musica); l’11 agosto a Sirolo (Arena Parco Repubblica) e il 28 agosto a Torre Del Lago (Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini).

Pochi sono gli artisti come Franco Battiato, capaci con le loro opere di “cucire” terra e cielo, raggiungendo la rara armonia in grado di risvegliare e accarezzare l’anima.

Pellegrino dell’Assoluto e rivoluzionario della musica, ha lasciato un patrimonio inestimabile, in cui alla forma canzone si sposa una profonda tensione spirituale: dalla preghiera universale L’ombra della Luce alla struggente La cura, passando per E ti vengo a cercare fino a Torneremo ancora, il suo ultimo brano inciso e non a caso il titolo scelto per il concerto.

«È la libertà che ho sempre ammirato in Battiato – rivela Simone Cristicchi – Gli devo molto, devo molto alla sua infinita grazia, al suo modo di concepire l’arte come “missione” per aiutare la crescita e l’evoluzione spirituale dei propri contemporanei. Battiato è un punto di non ritorno: c’è un prima e un dopo di lui, nessun altro. È stato l’unico cantore di un divino che non ha mai saputo di incensi e sagrestie. Con questo progetto sento l’emozione e il privilegio di interpretare insieme ad Amara il suo repertorio mistico, e immergermi ancora più profondamente in quei messaggi che valicano i confini del tempo».

«Viaggiare nella consapevolezza della coscienza lucida di Battiato è stato come spingermi oltre confine, un elevarsi a nuove frequenze, altri codici, altre certezze, alte visioni del Sé e della realtà circostante – sottolinea Amara – Una trasmutazione radicale, direi, per chi come me cerca verità e orizzonti nuovi da valicare. Grazie a Franco ho capito che è solo oltrepassando sé stessi che si può raggiungere quel “Centro di gravità permanente” che tanto cerchiamo».

Sul palco, accompagnano i due artisti il Maestro Valter Sivilotti al piano e i solisti della Accademia Naonis di Pordenone (Lucia Clonfero, Igor Dario, Alan Dario, U.T. Gandhi, Franca Drioli). Alternano l’esecuzione dei pezzi alcune letture tratte dai maestri che hanno influenzato il pensiero di Battiato: Rumi, Gurdjieff, Ramana Maharshi, Willigis Jager e il teologo Guidalberto Bormolini.

Il concerto mistico “Torneremo ancora” di Cristicchi e Amara, che farà tappa a RisorgiMarche il prossimo 9 luglio, ben lontano da una sterile celebrazione, si prefigge di diventare liturgia musicale, sulle tracce dell’insondabile mistero dell’Essere davanti al Divino.

LE PRIME DATE DEL TOUR

15 giugno Salsomaggiore, Arena Estiva, data zero – Biglietti in vendita dal 17 maggio alle ore 11

19 giugno VERONA, prima nazionale, teatro romano per Festival della Bellezza – Biglietti: TicketOne https://bit.ly/3l93rnY e Boxol: https://bit.ly/3l93rnY

5 luglio ROMA Casa del Jazz, I Concerti nel Parco – Biglietti in vendita dal 18 maggio

9 luglio LOCALITA’ FONTANELLE, RisorgiMarche

16 luglio AZZANO DECIMO, Fiera della Musica – Ingresso gratuito

11 agosto SIROLO, Arena Parco Repubblica – Biglietti: VivaTicket https://bit.ly/3yEVRJR

28 agosto TORRE DEL LAGO, Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini di Torre del Lago – Biglietti: TicketOne https://bit.ly/3yIBVpp

***

Continue Reading

Abruzzo

A14, stop cantieri Marche-Abruzzo: tutte le corsie disponibili

Published

on

ANCONA – Sull’autostrada A14 Bologna-Taranto, in particolare nel tratto marchigiano-abruzzese Pedaso-Val di Sangro, stamattina “le squadre della Direzione di Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia hanno completato le operazioni di rimozione dei cantieri di ammodernamento, come previsto dal cronoprogramma condiviso con le Istituzioni locali, sotto la supervisione del Ministero del Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile. Dalla tarda mattina, grazie all’interruzione delle lavorazioni, è stata ripristinata la viabilità su tutte le corsie disponibili, sia in direzione Nord che in direzione Sud”.

Come riporta l’Ansa, lo comunica Autostrade per l’Italia. “L’interruzione delle lavorazioni, che proseguirà fino alla sera di martedì 6 settembre, – spiega la società – consentirà di garantire una maggiore fluidità al traffico per le settimane estive, caratterizzate da un incremento dei flussi di traffico per via degli spostamenti verso le località di mare e di rientro dalle vacanze verso le città”. I cantieri, “da oggi sospesi nel tratto della A14 tra Pedaso e Val di Sangro, rientrano nel programma di ammodernamento e potenziamento che Autostrade per L’Italia sta portando avanti sulle principali infrastrutture della rete, secondo quanto previsto dalle più recenti linee guida del Ministero concedente”.

Continue Reading

Fermo

Botte e minacce al padre per avere il denaro per comprare la droga: arrestato

Published

on

FERMO – Forse perché comunque non voleva farlo arrestare, forse per paura di nuove ritorsioni, fatto sta che non è stato l’anziano padre a denunciare il figlio arrestato oggi dalla Squadra Mobile di Fermo per maltrattamenti in famiglia. E’ stata l’Autorità Giudiziaria a disporre le indagini, dopo la segnalazione della polizia, come da parassi nei casi di “codice rosso”. L’uomo finito in manette, picchiava il padre per ottenere il denaro con cui comprare la droga. La vittima già da tempo era vessato da continue richieste di denaro da parte del figlio instabile, disoccupato e tossicodipendente. Alla fine è stato stato picchiato in maniera violenta, al punto che ha dovuto ricorrere alle cure del ponto soccorso.

Giunto con ematomi e tumefazioni evidenti al volto e ai fianchi, le sue ricostruzioni non sono parse convincenti agli inquirenti, che dopo aver capito che versava in uno stato di ansia e paura, hanno deciso di approfondire gli accertamenti. Dalle loro indagini, partite ai primi di giugno, e dall’ascolto dei testimoni, è emerso che il figlio arrestato oggi, subissava il padre di continue richieste di denaro, con cui comprare gli stupefacenti.

In qualche occasione però, l’uomo si è rifiutato di finanziare l’autodistruzione del figlio, suscitando le sue ire. Quando il ragazzo dava in escandescenze, ricopriva il genitore di insulti e minacce, anche di morte. In un’occasione si è appunto scagliato contro di lui, aggredendolo in maniera violenta. Nonostante questo però, l’anziano aveva deciso di non denunciare il figlio che picchiava il padre per avere il denaro per la droga.

Oggi la Squadra Mobile, dopo l’ordinanza di custodia cautelare del Gip di Fermo, ha arrestato il figlio violento e lo ha condotto in carcere.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.