fbpx
Connect with us

Senza categoria

Più agenti a Martinsicuro.

Resoconto sulle nuove approvazioni del consiglio comunale.

Avatar

Published

il

MARTINSICURO – Lunedì 28 aprile si è svolto il consiglio comunale aperto alla cittadinanza, convocato per discutere dei seguenti ordini del giorno: 

1.Presa d’Atto Deliberazione Corte dei Conti n.25/2014/PRSE-Esito Istruttoria di Controllo sul Rendiconto 2011; 2.Approvazione Schema di Convenzione fra i Comuni di Alba Adriatica, Giulianova, Martinsicuro e Tortoreto per la gestione delle spese per il posto stagionale di polizia; 3.Riconoscimento debito Fuori bilancio derivante da sentenza esecutiva ai sensi dell’art.194, comma 1; 4.Decadenza vincolo di destinazione d’uso dei locali del centro polifunzionale per il porto e per la pesca. Presa d’atto e variazione destinazione d’uso.

Il consiglio ha avuto inizio con una breve illustrazione del primo punto: la segretaria rende noto che tutti i debiti saranno saldati e che in futuro il comune terrà sotto controllo tutte le varie criticità. Gli atti deliberati saranno visibili sul sito del comune. 

Il sindaco Camaioni prosegue affermando che i quattro comuni della provincia di Teramo (Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova), si sono dati l’intendimento reciproco di rinnovare la convenzione per il posto stagionale di polizia, che va a scadere il prossimo 15 luglio 2014 avendo una durata di 4 anni. La necessità di procedere in tal senso, è venuta fuori nel corso dell’incontro provinciale itinerante l’ordine della sicurezza pubblica nella zone costiere, dove i rispettivi sindaci delle cittadine interessate hanno convenuto sulla necessità di rinnovare tale convenzione. Questa intesa è stata approvata per la prima volta nel 2010 e per il principio di rotazione degli uffici, quest’anno, avendo iniziato Martinsicuro nel 2010, sarà Martinsicuro a ospitare gli agenti, il cui numero ancora non è stato confermato. Il comune di Giulianova, come ente capofila di questa convenzione, individuerà la struttura che, nel territorio di Martinsicuro, offrirà vitto e alloggio agli agenti. Il consiglio risulta favorevole e chiede la possibilità di avere un resoconto del lavoro che verrà svolto.

Il consiglio procede con l’approvazione del pagamento del debito fuori bilancio del comune. La serata si chiude con un ulteriore consenso sulla modifica degli usi dei box del centro polifunzionale per il porto e per la pesca, destinati da ora in poi non solo alla pesca professionale ma anche ad altre associazioni e attività commerciali in modo da creare nuove opportunità per l’economia locale. 

Senza categoria

Atletica Vomano: sportello di ascolto socio-psico-pedagogico integrato

Una iniziativa al tempo del coronavirus

Avatar

Published

il

Riparte lo sportello di ascolto socio-psico-pedagogico integrato che, nell’ambito dello Sportello di Supporto a distanza, è capeggiato dai volontari di ASC Teramo  e i servizi pubblici territoriali che hanno messo a disposizione le loro competenze professionali e di supervisione sistematica.
Riattivato ed implementato, a seguito dell’ordinanza 102 della Regione Abruzzo che ha decretato l’istituzione della “zona rossa”.

A seguito dell’ordinanza del Presidente della Regione, l’Abruzzo è in zona rossa: il  comitato Provinciale A.S.C. (attività sportive confederate) di Teramo, l’Atletica Vomano di Morro D’Oro, il Consultorio Familiare di Silvi, dopo aver ricevuto la disponibilità delle figure multiprofessionali quali assistenti sociali, psicologi, sociologi, pedagogisti, Oss,  educatori, operatori supporter, tecnici e laureati in scienze motorie, si è ritenuto opportuno riattivare lo sportello di ascolto a distanza, già  avviato nel 1° lockdown di marzo. Tutto è stato possibile grazie ad un accurato lavoro di rete pregresso che ha consentito l’attivazione delle unità operative già presenti, che  ha registrato un elevatissimo numero di interventi a favore di persone in difficoltà o svantaggiate, passando dall’ascolto, al sostegno e presa in carico. Lo sportello di supporto integrato ha origini ben lontane, datato anno 2000, istituito per iniziativa della Dott.ssa Silvana Di Filippo, assistente sociale specializzata del consultorio familiare di Silvi, che negli anni è riuscita a coinvolgere e implementare una rete sociale composta da diverse agenzie educative, tra di essi l’Atletica Vomano riconoscendo la pratica sportiva uno dei mezzi di prevenzione primaria.Le figure professionali coinvolte, a titolo di volontariato, hanno messo e continueranno a mettere a disposizione le proprie competenze per un servizio di ascolto, consulenza, supporto e supervisione  sia negli aspetti multidimensionali che nelle attività motorie a favore di interi nuclei familiari dei tesserati di tutte le associazioni affiliate ASC del territorio nazionale. Dall’analisi delle tipologie di richieste delle persone titolari del diritto di essere ascoltate, aiutate e supportate, si è profilata l’implementazione degli spazi telematici e telefonici in favore di quanti ne sentiranno il bisogno, soprattutto in ordine all’attuale seconda ondata della pandemia che si prospetta di intenso stress emotivo causata dall’emergenza sanitaria, ma ancora piu’ marcata è diventata l’emergenza sociale.
I volontari professionisti coinvolti nell’erogazione del servizio, continueranno ad articolarsi nelle quattro aree d’azione programmate in itinere: consulenza sociale, psicologica, educativa e motoria attraverso un marcato impegno umano e professionale,  mantenendo la massima riservatezza sulle informazioni e richieste acquisite, sulle situazioni e su tutto ciò di cui verranno a conoscenza in conseguenza del servizio svolto. Gli interessati al servizio possono riempire il modulo disponibile sul sito ASC nazionale al link: http://www.ascsport.it/news/asc-teramo-attiva-sportello-psicologico-integrato-distanza/ e successivamente inviare all’indirizzo mail: ascabruzzo@libero.it per poi poter essere ricontattati il più presto possibile.
Il Presidente ASC Teramo Gabriele Di Giuseppe ringrazia i professionisti volontari per il prezioso e qualificato lavoro svolto e per la rinnovata disponibilità : Dott.ssa Angela Di Paolo Psicologa-Psicoterapeuta, Mediatrice familiare sp. Training autogeno; Dott.ssa Francesca Ferretti Psicologa-Psicoterapeuta; Dott.ssa Luciana Casarin Psicologa-Psicoterapeuta; Dott.ssa Federica Fidanza Psicologa, Dott.ssa Emanuela Basciani Assistente Sociale, Dott.ssa Stella Chiavaroli Assistente educativo, Scienze della comunicazione, Sp. Multimedia Design, Istruttore sportivo; Dott.ssa Filomena Ferrante Assistente Sociale, musicista; Dott.ssa Cristina De Luca Sociologa, Istruttore sportivo; Dott.ssa Silvana Di Filippo Assistente Sociale specializzata, consulente familiare, esperta di Politiche di parità e peer Education; Dott.ssa Chiara De Luca pedagogista; Dott.ssa Chiara Miccadei pedagogista; Tiziana Brunetti Avvocato,; Prof.ssa Ivonne Pincelli insegnante lingua francese; Dott.ssa Valentina Proietti Educatrice Professionale; Dott.ssa Silvia Zumi Pedagogista; Filomena Crociani, Giuliano Creati e Pierluigi Carulli Operatori CRI e ASA;  Massimo Mazzetti Direttore Anankenews; Lucio Chiavaroli bagnino di salvataggio e supporto informatico, Luca Di Giuseppe personal trainer, laurea in scienze motorie, Lia Pagnottella personal trainer, laurea in scienze motorie, Giorgio Chiavaroli  Tecnico dei Servizi Socio-Sanitari e Istruttore Sportivo;  Maria Di Blasio, Consuelo Santarelli, Carmen Bronico, Angela Egi, Simona Ignat e Federica Tini Operatrici Socio-Sanitarie; Stefania Capodicasa OSS e istruttore ginnastica per tutti finalizzata al benessere della persona, Angela Egi educatrice e istruttore ginnastica per tutti finalizzata al benessere della persona.

Continua a leggere

Abruzzo

Campli in onda oggi su Rai 3, il Borgo protagonista della trasmissione ”Alle falde del Kilimangiaro”

Valentina Fagnani

Published

il

Foto di Valentina Fagnani

Campli protagonista indiscussa della puntata domenicale di Rai 3. Un riconoscimento prestigioso, ”Alle falde del Kilimangiaro” si occuperà alle 16,30 di uno dei punti più intensi dello scenario teramano. Solo qualche anno fa Campli era stata inserita nel programma di visite propedeutico all’ammissione al Club dei Borghi Più Belli d’Italia, un passaggio fondamentale per essere presenti nelle proposte turistiche dell’Italia più autentica. Bisogno di sviluppo dopo uno degli anni più duri per l’intero territorio abruzzese. Pochissimo tempo dopo era arrivato l’attestato ufficiale: Campli era e continua ad essere “Uno dei Borghi Più Belli D’Italia”.

I mesi precedenti il traguardo erano stati ottimo scenario di conferma per iniziative degne di sviluppo cittadino. Le isole ecologiche informatizzate avevano già conferito a Campli un ruolo d’avanguardia nei rifiuti; si tratta di strutture automatizzate per il conferimento dei rifiuti differenziati, accessibili H24, 7 giorni su 7, lasciando quindi piena libertà all’utente di poter conferire quando vorrà. Si era poi detto no alla spopolamento: chi vorrà a risiedere a Campli capoluogo avrà infatti azzerate le tasse per tre anni; non pagherà Tari, Tasi e Imu. Segnale di forte attaccamento al territorio e voglia di non lasciare Campli città sola e dimenticata.

Tra le meraviglie architettoniche, storiche e artistiche di cui certamente l’Abruzzo è piena e rigogliosa, Campli si merita a pieno la dicitura di Borgo bellissimo vista la mole di storici vicoli, piazze incantate, chiese dense di significato. La Scala Santa è certamente da annoverare. Chiunque camplese, teramano, abruzzese, turista, ha attraversato le sue storiche scale almeno una volta. La Scala Santa di Campli è un edificio di culto cattolico, costruito nella seconda metà del XVIII secolo. Secondo la religione cristiana, è possibile ottenere l’indulgenza pregando e salendo in ginocchio i 28 gradini di legno d’ulivo che compongono la scalinata che conduce alla cappellina del Sancta Sanctorum.

Fotografia di Valentina Fagnani.

Continua a leggere

Abruzzo

Covid: Abruzzo in zona arancione

Avatar

Published

il

Imminente passaggio della regione Abruzzo dalla zona gialla a quella arancione.

Ad anticiparlo, il presidente Marco Marsilio, dopo un colloquio con il ministro Speranza. Oltre alla nostra regione, la disposizione interesserà altre quattro regioni, Umbria, Basilicata, Liguria e Toscana. Attesa in serata la firma del provvedimento che entrerà in vigore da mercoledi.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy