fbpx
Connect with us

Ancona

Città del Cinema Ancona: riaperte tutte le attività

Pubblicato

il

Il multiplex della Baraccola e le altre attività commerciali da ieri sono nuovamente operative dopo i lavori, effettuati a ritmo serrato, di messa a norma della struttura. Una notizia positiva per tutti, a cominciare dai circa 100 dipendenti divisi tra cinema, bingo, food e spa. Tutto era cominciato circa due settimane fa; la sera del 16 agosto si è verificato un principio di incendio (dovuto a un cortocircuito) in una stanza adiacente alla cabina di una sala del terzo piano all’interno della multisala Uci Cinemas. Spettatori evacuati e incendio domato dall’arrivo dei Vigili del Fuoco di Ancona.

Sembrava tutto finito, invece i rigorosi controlli effettuati qualche giorno dopo dagli stessi vigili hanno evidenziato forti criticità all’impianto antincendio dell’intero complesso. Falle presenti nel sistema di sicurezza delle parti comuni dove il sistema di rilevazione antincendio era non funzionante da mesi, un fatto gravissimo considerato le tipologie di servizi presenti e la grande affluenza di persone. Riscontrate altre irregolarità come la presenza di tavolini lungo le vie di fuga e persino alcuni estintori danneggiati. Ma su tutti il vero pericolo era rappresentato dal sistema centralizzato che dovrebbe rilevare la presenza di un incendio, e quindi dare l’allarme nel parcheggio sotterraneo e al piano terra, il quale non sarebbe stato oggetto di manutenzione dallo scorso inverno e per questo non efficace.

C’è da dire che chi abitualmente frequenta il multiplex, al di là degli aspetti più tecnici, si trova a constatare lo stato di scarsa cura dell’impianto: dalla poca pulizia generale all’assenza del sapone per le mani nei bagni, inoltre per numerosi mesi proprio la porta di accesso ad uno dei servizi igienici era danneggiata non chiudendosi del tutto. Tale situazione sarebbe da imputare alle difficili condizioni economiche in cui riversa il G Village, proprietario dell’intera cittadella dell’intrattenimento, consorzio a cui fanno capo diverse società.

Dopo la relazione dei pompieri, i gestori dell’Uci Cinema e la sala Bingo, il 24 agosto hanno deciso di chiudere fino a quando non si fossero sistemate le cose. Specie il cinema aveva tenuto a precisare che i loro spazi erano perfettamente funzionanti. Per giorni sul sito di Uci Ancona era presente tale messaggio “tutte le proiezioni sono sospese fino a nuova comunicazione per motivi indipendenti dal cinema“. Cinema e Bingo chiusi ma non gli altri esercizi a cominciare dai ristoranti che avevano deciso di restare aperti poiché affermavano di non aver ricevuto nessuna ordinanza di chiusura. In realtà la relazione dei Vigili del Fuoco aveva disposto il divieto alla prosecuzione dell’attività non solo all’Uci ma anche alle altre attività collaterali come notificato lo stesso 24 agosto dall’Amministrazione comunale.

Così l’indomani tempestive sono arrivate otto ordinanze di sospensione delle attività accessorie per altrettanti soggetti commerciali che continuavano a restare aperti. Pochi giorni dopo lo stesso Comune si è fatto promotore di un tavolo tecnico ricevendo appunto i gestori dell’Uci Cinema assieme al consorzio G. Village e ai proprietari degli altri esercizi al fine di agevolare le procedure amministrative un volta rispettate le prescrizioni emanate dal corpo dei vigli del fuoco.

Si è così partiti con i lavori di messa in sicurezza eseguiti in tempi relativamente brevi, rispettando comunque le norme di legge, e ieri tutte la attività hanno ricevuto la Scia (segnalazione certificata d’inizio attività). Entro 60 giorni i vigili del fuoco effettueranno un nuovo sopralluogo.

E per “farsi perdonare” della chiusura forzata l’Uci Cinemas Ancona da ieri, fino al 13 settembre, anticipa l’apertura: non più alle 17, ma dalle 15. L’iniziativa Matinée della domenica viene estesa anche a sabato 5 e 12 con inizio alle ore 11 a prezzi agevolati: 5 euro per gli spettacoli in 2D e 7,50 per le proiezioni in 3D.

Inoltre sempre fino al 13 settembre sarà attiva la promozione boomerang grazie al quale gli spettatori per ogni biglietto acquistato alle casse riceveranno un coupon valido fino al 30 settembre, utilizzabile dal lunedì al venerdì, che dà diritto a un ingresso scontato pari a 4 euro per i film in 2D e 6 euro per i film in 3D.

Ancona

Osimo: cade un’escursionista a Pioraco trasportata in eliambulanza

Pubblicato

il

OSIMO(AN): L’incidente è avvenuto ieri,intorno le ore 13:00,dove una donna di Ancona, è scivolata lungo il sentiero riportando un trauma alla caviglia durante un’escursione lungo il sentiero “del Sole”, nel territorio comunale di Pioraco ad Osimo.Una zona particolarmente impervia, per recuperarla, c’è stato il bisogno dell’eliambulanza. Il personale del soccorso Alpino e speleologico di Macerata sono riusciti a recuperare la donna, poi caricata in eliambulanza e trasportata all’ospedale di Macerata per gli accertamenti del caso.Non ci sarebbero gravi lesioni.

Continua a leggere

Ancona

Fabriano: a fuoco un trattore

Pubblicato

il

FABRIANO(AN): Intorno le 16.00 circa di ieri,in località Nebbiano, Comune di Fabriano,è scoppiato un incendio causato da un trattore. I vigili del fuoco di Fabriano sono arrivati con due autobotti per spegnere le fiamme poichè avevano avvolto completamente il mezzo agricolo.
I vigili del fuoco hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’area dell’intervento evitando il propagarsi dell’incendio al campo adiacente e ad un capanno agricolo nelle vicinaze del trattore.

Continua a leggere

Ancona

Senigallia: sanzionati un gruppo di giovani

Pubblicato

il

SENIGALLIA(AN): Sabato notte é stato sanzionato un automobilista controllato sul lungomare Da Vinci poco prima della mezzanotte, che circolava a fari spenti e con andatura irregolare. Alla guida dell’auto un 22enne di Falconara, con altre due persone. È stato sottoposto a test con etilometro ed è risultato positivo con tasso di 1,79 g/l. È stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e l’auto è stata sottoposta a sequestro amministrativo. Nella notte tra sabato e domenica, alle 2:00, sanzionati un gruppo di 4 giovani tra i 18 e i 24 anni,alla stazione ferroviaria, per violazione del coprifuoco. e’ stato sanzionato anche un 19enne che camminava sul lungomare Marconi intorno le 4:00. Ieri, domenica mattina verso le 7 su via Raffaello Sanzio,a seguito di un incidente stradale con 4 macchine coinvolte, un’auto ha provocato lo scontro: una Fiat Punto con due giovani 31enni, dove l conducente ha avuto un colpo di sonno e l’auto è uscita fuori strada, andando nella corsia opposta e finendo contro tre auto che erano in sosta al lato sinistro della strada. Sottoposto all’etilometro il conducente è risultato avere poco meno di 0,50 g/l, quindi non è stato sanzionato per guida in stato di ebbrezza.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy