fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: Sabato premiazione della 32esima edizione Premio letterario Nazionale “Riviera delle Palme”

San Benedetto del Tronto: la cerimonia di premiazione del PREMIO NAZIONALE RIVIERA DELLE PALME, aperta al pubblico, con intervento dei vincitori Sergio Rizzo e Mariapia Valadiano che si terrà sabato 26 settembre 2015, alle ore 17,30, presso la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, avrà come graditissimo moderatore e presentatore il noto regista Giulio Base.

Pubblicato

il

Di scena uno tra i più antichi premi letterari italiani. Vincitori della 32esima edizione del “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto sono per la narrativa Maria Pia Veladiano con l’opera “Il tempo è un dio breve” (Einaudi) e per la saggistica Sergio Rizzo con “Da qui all’eternità/L’Italia dei privilegi a vita” (Feltrinelli). I libri delle due cinquine sottoposte alla votazione devono riportare un prezzo di copertina non superiore ai 16 euro. La cerimonia di premiazione aperta al pubblico, con intervento dei vincitori, si terrà sabato 26 settembre 2015 alle ore 17,30 presso la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto.
Al centro del romanzo di Maria Pia Veladiano premiato per la narativa, c’è la figura di Ildegarda. La donna viene lasciata dal marito. Il suo dolore e la sua solitudine vengono mitigati solo dall’amore per il figlio. Quando l’ombra della morte sembra sfiorare il bambino, Ildegarda si interroga sul male del mondo e sulla paura di perdere il figlio. L’angoscia per non saper proteggere il figlio portano Ildegarda a cercare nella fede una strada di salvezza. Con Dio che sembra indifferente al dolore dell’uomo.
Nella sua opera vincitrice del “Riviera delle Palme” per la saggistica, Sergio Rizzo, giornalista del Corriere della Sera, si sofferma sui dirigenti pubblici inamovibili ben oltre la pensione, sui consiglieri regionali, assessori provinciali, generali, ambasciatori, top manager che godono di prebende e incarichi a vita, su sindacalisti a cui la politica garantisce sistemazioni e vitalizi scandalosi. Per rimettere in moto l’Italia bisogna mettere in discussione tali privilegi, abbattere le rendite, cambiare le regole che permettono tutto ciò.
“Questo premio – afferma Leo Bollettini (nella foto), presidente del Circolo culturale “Riviera delle Palme” – si conferma un’idea vincente per partecipazione popolare, diffusione della lettura tra la popolazione, il fondamentale coinvolgimento dei giovani. Il nostro Circolo mette al centro della vita culturale italiana San Benedetto del Tronto con uno dei premi letterari più antichi. Organizziamo anche il Festival Internazionale della Poesia, con la direzione artistica del poeta Maurizio Cucchi, che lo scorso luglio ha celebrato la XVIII edizione. Poi il primo Poetry Slam vinto da Maria Giulia Mecozzi, tutti insieme sono modi per promuovere lo sviluppo, non solo culturale ma anche economico, delle nostre città, come le vicine come Martinsicuro e Colonnella, Monteprandone ed Acquaviva Picena, Ripatransone e Grottammare, oltre al resto del Piceno, in modo che esso si apra sempre di più al mondo, ai cambiamenti.”
“Nonostante gli innumerevoli impegni, a conferma di quanto si senta amico del PREMIO NAZIONALE RIVIERA DELLE PALME, Giulio Base ha voluto dare ancora la sua disponibilità” – contunua Leo Bollettini, presidente del Circolo culturale “Riviera delle Palme” – “e, sono sicuro, che la sua presenza richiamerà quella partecipazione popolare che noi ci attendiamo. Base – continua Bollettini – parlando con lui, ho capito che apprezza, la presenza nell’ambito dell’importante pomeriggio letterario e la divulgazione della pubblicazione del libbricino ed antologia che raggruppa tutti i temi svolti degli studenti delle Scuole Medie Superiori territoriali, a testimoniare il crescente coinvolgimento dei giovani verso le attività del Circolo Culturale. La qualità ed il numero di temi inviati per la Borsa di Studi, in memoria del fondatore del Circolo, il Prof. Giuseppe Lupi, e voluta dalla stessa Famiglia, ha reso difficile i lavori della commissione per la scelta del vincitore o della vincitrice finale. Predisposta e curata dallo storico e prezioso segretario Guerino Di Berardino, l’antologia con tutti i temi ricevuti, che stiamo pensando se inserire nel nostro sito web, sarà posta in vendita questo sabato ed il ricavato andrà alla Croce Rossa. Sempre pensando alla manifestazione che è incentrata sui vincitori nazionali del Riviera delle Palme, cioè gli scrittori Mariapia Valadiano e Sergio Rizzo, ci aspettiamo per quel giorno un certo numero di giovani, oltre agli affezionati della letteratura, ed in particolare la saggistica e la narrativa.”

Ascoli Piceno

Giornata del Mare, le celebrazioni partono da San Benedetto del Tronto

Pubblicato

il

Da oggi e per tutta la settimana, la Direzione Marittima delle Marche ha organizzato una serie di iniziative per celebrare la Giornata del Mare e della cultura marinara, che prenderà avvio da San Benedetto del Tronto.

ASCOLI PICENO – Oggi, giovedì 11 aprile, si celebra la Giornata del Mare e della cultura marinara, una ricorrenza italiana istituita nel 2017 che valorizza la conoscenza e la tutela del mare. Per celebrare l’incantevole angolo di Adriatico centrale, risorsa preziosa per il territorio che si snoda dal Monte San Bartolo al Piceno, la Direzione Marittima delle Marche retta dal Contrammiraglio Donato De Carolis, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, ha organizzato una serie di eventi lungo le principali località costiere marchigiane. Le celebrazioni della giornata del Mare prendono avvio oggi a San Benedetto del Tronto.

«Il mare è la risorsa trainante della nostra fervida economia – ha dichiarato l’Ammiraglio De Carolis, Comandante Regionale della Guardia Costiera – Qui più che in altre regioni d’Italia, il mare è una fonte di inestimabile ricchezza, ma anche cultura e coesistenza tra passato e presente, tra antiche tradizioni e business moderni. Abbiamo fortemente voluto festeggiare il nostro mare, perché ai nostri ragazzi dobbiamo lasciare in eredità un patrimonio che rappresenti, per loro, il punto di partenza per uno sviluppo sostenibile ed una migliore qualità della vita».

Coordinate dalla Direzione marittima di Ancona, le celebrazioni iniziano oggi alla riviera delle palme di San Benedetto del Tronto, con un evento la cui regia e promozione è curata dalla locale Capitaneria di porto, in collaborazione con l’Istituto alberghiero Buscemi e con il Museo del mare.

Porto, aula magna e laboratori didattici: tre location di eccezione, per oltre 150 studenti provenienti dalla Provincia per promuovere la consapevolezza sull’importanza di preservare il nostro prezioso ecosistema marino.

Una “poliedrica ed itinerante” iniziativa che mira a sensibilizzare giovani e giovanissimi, quindi, sviluppandone il concetto di responsabilità ambientale per renderli cittadini attivi del mare, tutori della sua conservazione e della sua cultura.

L’evento di apertura avviato dalla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto vedrà la partecipazione dei militari e subacquei della Guardia Costiera, Biologi dell’Università di Camerino, esperti pescatori locali, nonché cani di salvataggio.

Inoltre, le attività saranno impreziosite anche dalla presenza della motovedetta SAR Classe 300 della Guardia Costiera, da una unità a vela della Marina Militare e da un guardacoste della Guardia di Finanza.

Questo è solo un assaggio di quanto è stato riservato agli studenti che saranno coinvolti in quella che vuole essere una grande festa del mare e della scuola.

Le iniziative proseguiranno nella settimana prossima nelle date del 16 aprile presso il porto di Pesaro per concludersi il 18 aprile nel porto di Ancona.

Ancora una volta, orgogliosamente, le nostre coste e le città che racchiudono sono viva testimonianza dell’impegno nella protezione del nostro ambiente marino.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Incendio in galleria in autostrada a Cupra Marittima

Pubblicato

il

incendio galleria cupra autostrada

Al momento non sono noti i dettagli relativi a dinamica dell’incidente e mezzi coinvolti. Sul posto stanno convergendo i mezzi di soccorso. Traffico deviato su una sola corsia.

ASCOLI PICENO – Le immagini hanno già fatto scalpore sul web, ma ancora non si conoscono molti dettagli relativi all’incendio sviluppatosi questa mattina, giovedì 4 aprile, all’interno di una galleria dell’autostrada A14, all’altezza di Cupra Marittima, in direzione sud.

Sul posto stanno convergendo al momento i mezzi di soccorso. Non si sa al momento che cosa abbia potuto originare l’incendio propagatosi in galleria a Cupra Marittima, né quali mezzi siano coinvolti o se ci sono feriti. Dal luogo dell’incendio si è sollevata una densa colonna di fumo, visibile da grande distanza.

Continue Reading

Ascoli Piceno

La “Capa Fresca” di Giovanni Vernia al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno

Pubblicato

il

giovanni vernia al teatro ventidio basso di ascoli piceno

Lo spettacolo di Giovanni Vernia andrà in scena il prossimo sabato 6 aprile al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno.

ASCOLI PICENO – Chi “tiene a capa fresca” ha la testa libera da pensieri faticosi e preoccupanti, è sempre pronto a guardare la parte divertente in tutto ciò che accade. Ogni occasione per lui è buona per divertirsi e sdrammatizzare. Giovanni Vernia è così, è sempre stato così, stando a quanto il padre, di origini pugliesi, era solito ripetergli: «Giovà, tu tieni la capa fresca». Questo è ciò che Giovanni Vernia porterà in scena sul palco del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno il prossimo sabato 6 aprile.

Ogni stortura di questo Paese, tra le mani del comico si plasma e diventa incredibilmente pretesto per ridere: dalla sanità, vissuta in prima persona in seguito alla rottura di un piede, all’odio social, alla tv, alle ultime manie degli italiani in fatto di sport, di svago, di gusti musicali, dei personaggi più in voga. Un nuovo spettacolo ricco di ironia, di satira di costume, di parodie, imitazioni, musica ed energia, mai volgare, tutti ingredienti ai quali il poliedrico artista ci ha già abituato sia nei precedenti spettacoli sia tutti i giorni nel suo show radiofonico su RDS. Perché come diceva Nietzsche: «Non si può ridere di tutto, ma ci si può provare»…basta avere la “Capa Fresca”.

Evento organizzato dalla realtà ascolana Follow Me Events, le agenzie Ventidieci e Top Agency Music, e che vede il patrocinato del Comune di Ascoli Piceno. Lo show è in programma sabato 6 aprile alle ore 21:00, biglietti disponibili presso la biglietteria del Teatro Ventidio Basso in Piazza del Popolo, online e nei punti vendita di Vivaticket e TicketOne.

Per ulteriori info: info@followmeevents.it +39329948107 https://www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/23698

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.