Nascerà a Civitella del Tronto un Parco Avventura, è il Sindaco ad annunciarlo

CIVITELLA DEL TRONTO – A Civitella del Tronto avrà origine un Parco Avventura, con lo scopo di attrarre un nuovo tipo di turismo, accrescere le facoltà del borgo, ed essere il luogo perfetto per bimbi e adulti, amanti della natura e delle arie verdi ed aperte.

Apprendiamo la bellissima notizia direttamente dalle parole del Sindaco Cristina Di Pietro:

”A dicembre avevamo approvato l’atto di indirizzo per la realizzazione di un parco avventura nella pineta di Civitella capoluogo, oggi abbiamo dato l’incarico ad un tecnico per lo studio di fattibilità e per il progetto del parco. 
Appena sarà rimesso lo studio lo porteremo in Consiglio Comunale per l’approvazione.
Il Parco sarà posizionato, come da foto allegata, a ridosso della Fortezza di Civitella del Tronto, nella pineta che circonda l’abitato del borgo.
Ci saranno PERCORSI BABY, adatti ai piccoli a partire dai 5 anni di età, PERCORSI BAMBINI, dagli 8 ai 12, PERCORSI PER RAGAZZI/ADULTI, dai 13 anni in su, con piattaforme aree e passaggi tra gli alberi. Il parco verrà arricchito con ogni tipo di attrazione, tirolese, tronchi oscillanti, scala orizzontale, rete verticale, ecc.ecc.
Tutta la pineta sarà oggetto di lavori, con sentieri, arredi e strutture di supporto. E’ nostra convinzione che questo parco possa attrarre un nuovo tipo di turismo, accrescendo l’appeal del nostro borgo. Gli oltre 50.000 visitatori della Fortezza avranno un’attrattiva in più. Gli amanti della natura saranno immersi in una vera e propria oasi, mentre i ragazzi e i bambini potranno passare il loro tempo libero immersi nella natura, giocando in un bellissimo parco giochi.  Questo progetto porterà un diretto beneficio anche al centro storico, con famiglie e bambini che potranno anche godere delle bellezze storiche dell’abitato del nostro borgo. Le foto allegate ovviamente sono degli esempi, ma rendono l’idea di cosa si possa ottenere. Come sempre ringrazio tutta la squadra, tra amministratori e tecnici del Comune, in particolare permettetemi di ringraziare Gennarino Di Lorenzo che sta seguendo l’iter da vicino. 
Vi terrò informati.”