ACQUA E SAPONE – MARTINSICURO  1-2:  21’ Maio (Mar), 45’+1′ Marrone (A&S), 90’+3′ Nepa (Mar)

ACQUA & SAPONE: Palena, Papagna, Di Biase, Maiorani (41’ st’ Guardiani), Bassano, Erasmi, Musto (16’ st’ Colantoni), N. Di Donato (69′ Petito), Di Cerchio (69′ L. Di Donato), Marrone, Corvini.
A disposizione: Di Muzio, Marcedula, Isotti. Allenatore: A. Del Gallo.

MARTINSICURO: Osso, Ferrari (36’ st Perozzi), Ferretti, Cucco, Fiscaletti, De Cesaris, Di Giorgio, Lattanzi (41′ st Albertini), Maio, Nepa, Bellini (41′ Silvestri).
A disposizione: Beni, Dolegowski, Biagetti, Alteri. Allenatore: G. Di Fabio.

Arbitro: Manzo di Torre Annunziata (Mancini-Maiolini)

Note: Espulso al 31’st Bassano per doppia ammonizione. Ammoniti Maiorani, Di Cerchio, Marrone (A&S). Angoli 3-2 per il Martinsicuro, spettatori 100 circa. Recupero 2’ pt, 4’ st.


MONTESILVANO – Il Martinsicuro espugna il campo dell’Acqua&Sapone ed aggancia il Chieti in seconda posizione. Una gara non certamente bella che il duro campo di Montesilvano non ha aiutato nei fraseggio con la gara disputato soprattutto su lanci lunghi e pedalare. Due assist di Di Giorgio hanno permesso le reti di Maio, molto contestata per un possibile fuorigioco, e di Nepa in pieno recupero. Nel recupero della prima frazione momentaneo pareggio di testa di Marrone che trovava la difesa truentina non posizionata. Di Fabio ha i soliti problemi a centrocampo con Pirtropaolo e Carboni che non recuperano a cui si aggiunge il forfait di Ruggieri colpito dalla febbre. Stesso undici che ha chiuso la sfida con il Giulianova con Nepa spostato a centrocampo e Bellini alto sulla sinistra con 5 over nell’undici titolare. Tra i locali va in panca l’ex di turno Petito. Partono bene gli ospiti pericolosi con Bellini, alla ricerca della prima rete stagionale, che vede al 5’ rimpallata in angolo la conclusione. Vantaggio al 22’ con la discesa di Di Giorgio sulla destra e da fondo campo mette al centro dove Maio tocca in rete con le vivaci proteste dei locali per un possibile fuorigioco del centravanti che non produce effetti. Palla buona, poco dopo, ancora sui piedi di Bellini con Palena bravo a fermare l’attaccante. Prima dello scadere del tempo ci prova prima Marrone su punizione dal limite con Osso che blocca la sfera, poi con il solito Bellini con Palena che vola alla deviazione. In pieno recupero il pareggio locale quando il traversone dalla destra trova impreparata la difesa ospite con Marrone che si inserisce e in tuffo di testa insacca. Ad inizio ripresa problemi per Bellini sostituito da Silvestri con Ferretti nell’insolito ruolo di attaccante a sinistra sulla cui testa arriva lo spiovente dalla destra con la conclusione deviata dal volo di Palena. Al 31’ scontro aereo in area tra Bassano e Osso con l’arbitro che vede un colpo basso del giocatore locale e gli mostra il secondo giallo. Il Martinsicuro in superiorità numerica attacca ma senza grande profitto fino al secondo minuto del recupero quando è ancora Di Giorgio a volare sulla destra e mette a centro area dove Nepa trova il sangue freddo di stoppare la sfera e di destro gonfia la rete. Non ci sono i tempi per la reazione dei ragazzi di Del gallo con gli ospiti che portano a casa i tre punti e la seconda posizione in classifica. Per i locali la sicura salvezza diretta deve ancora aspettare.

RONDAS, UFFICIO STAMPA ASD MARTINSICURO


LA CLASSIFICA DOPO LA 29a GIORNATA

Real Giulianova 66 Penne 39
Chieti 55 Sambuceto 36
Martinsicuro 55 Acqua & Sapone 33
Paterno* 48 Cupello 31
Spoltore* 46 Amiternina 29
Torrese 45 Montorio 88 28
Capistrello 44 River Chieti 65 27
RC Angolana 42 Miglianico 21
Alba Adriatica 41 San Salvo 20

*= una partita in meno


PROSSIMO TURNO – domenica 18 marzo 2018

AMITERNINA RIVER CHIETI 65
CAPISTRELLO TORRESE
CHIETI MONTORIO 88
MARTINSICURO CUPELLO
MIGLIANICO SAMBUCETO
PENNE PATERNO
REAL GIULIANOVA ACQUA E SAPONE
R.C. ANGOLANA ALBA ADRIATICA
SAN SALVO SPOLTORE