fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Il molo sud di San Benedetto rinnova la sua illuminazione: stanziati 120mila euro

Carlo Di Natale

Published

il

San Benedetto del Tronto, illuminazione (Il Martino - ilmartino.it -)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale rende noto tramite comunicato che ha approvato la delibera che dà il via libera alla stipula della convenzione con la Regione Marche propedeutica all’assegnazione di 120.000 euro che serviranno a rifare l’impianto dell’illuminazione lungo la passeggiata del molo sud, a servizio anche della darsena turistica.

Si tratta della quota assegnata al comune di San Benedetto dei 4 milioni affidati alla Regione Marche dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica – CIPE nell’ambito della linea d’azione ‘Miglioramento sicurezza infrastrutture’ del Piano Operativo del Fondo per Sviluppo e la Coesione 2014/2020 (l’ex fondo FAS).,

La somma coprirà interamente i costi dell’opera, resasi indispensabile dopo che l’attuale impianto di illuminazione, che parzialmente fungeva anche da segnalazione notturna della scogliera, fu seriamente danneggiato da un incendio scaturito da un corto circuito nell’ottobre 2018. Il guasto fu riparato ma l’impianto ha sempre presentato malfunzionamenti non garantendo più l’illuminamento della passeggiata con tutti i rischi che ne conseguono per chi passeggia in ore notturne lungo il molo, un’area, lo ricordiamo, affidata in concessione al Comune dall’autorità marittima.

ll progetto è già pronto e prevede la rimozione dell’attuale impianto con 77 corpi illuminanti a 3 led della potenza di 15 watt ciascuno. Ovviamente prima dovranno essere eseguiti gli scavi per la posa dei cavi e realizzati i relativi quadri elettrici.

Subito partiranno le richieste di nulla osta alla Capitaneria di Porto, al Genio Civile Opere Marittime e all’Autorità di sistema portuale, necessari per dare il via ai lavori che si punta ad iniziare dopo l’estate.

Ascoli Piceno

Cupra Marittima: bilancio dello screening, 9 positivi su 1116 test

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

CUPRA MARITTIMA – Alla fine delle giornate (dal 15 al 17 gennaio) dedicate allo screening di massa nelle città di Grottammare, Cupra Marittima e Massignano, è tempo di bilanci. Su 1116 i cuprensi che si sono sottoposti al test, 9 sono i casi risultati positivi e confermati dal successivo test molecolare.

Continua a leggere

Ancona

Marche, da oggi il gasolio agricolo viene assegnato in anticipo direttamente dai distributori

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – Da oggi, martedì 19 gennaio, gli agricoltori possono prelevare, presso i distributori abilitati, l’anticipo del gasolio agricolo.

Il Siar (Sistema informativo agricolo regionale) rende possibile l’erogazione automatica del 50 per cento massimo del quantitativo di carburante prelevato lo scorso anno, senza l’obbligo di presentare la richiesta. Lo prevede una delibera adottata dalla Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Mirco Carloni, assessore all’Agricoltura. Introdotta a titolo sperimentale e poi confermata come misura di contenimento del Covid, evitando agli agricoltori di recarsi nei Centri di assistenza delle organizzazioni agricole o in Regione per la rendicontazione preventiva dei fabbisogni, la semplificazione amministrativa di assegnazione del gasolio fiscalmente agevolato è operativa anche nel 2021.

Mirco Carloni

‘Il permanere dello stato di emergenza suggerisce di continuare con l’anticipo al 50 per cento della quantità prelevata nel 2020. Questo per evitare assembramenti negli uffici e per garantire una misura di sostegno indiretta agli agricoltori, rappresentata dalla semplificazione delle procedure di assegnazione.

Un provvedimento caldeggiato dalle stesse organizzazioni agricole per l’immediatezza di esecuzione. Praticamente con una telefonata al proprio fornitore, l’agricoltore può ricevere la metà del gasolio stabilito dal Siar’, dichiara il vicepresidente Carloni nel comunicato stampa della Regione.

L’assegnazione annuale definitiva avverrà entro il 30 giugno. Dovrà essere preceduta dalla dichiarazione di avvenuto impiego del gasolio agevolato del 2020. L’agricoltore è tenuto a verificare che il proprio parco macchine e la situazione aziendale non abbiano subito, nell’anno precedente, variazioni tali da determinare una riduzione dei fabbisogni di carburante agevolato oltre il 30 per cento.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Screening di massa nelle Marche: 11 positivi nella giornata di domenica 17 gennaio

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

GROTTAMMARE – Anche la Regione Marche sta effettuando gli screening di massa gratuiti, in contrasto al Coronavirus, come previsto dal programma “Marche Sicure”. Nella sola giornata di domenica 17 gennaio, nell’Area Vasta 5 (zona compresa tra Comunanza e Grottammare) su 3143 tamponi effettuati, sono stati registrati 11 casi positivi. Il tasso di positività dunque, è risultato essere dello 0,3%. Nello screening effettuato tra il 15 e il 17 gennaio, i casi patitivi nel Piceno (Arquata, Folignano, Grottammare e Comunanza) sono risultati essere 22 su un totale di 10.124 test effettuati.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy