fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Il molo sud di San Benedetto rinnova la sua illuminazione: stanziati 120mila euro

Carlo Di Natale

Published

il

San Benedetto del Tronto, illuminazione (Il Martino - ilmartino.it -)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale rende noto tramite comunicato che ha approvato la delibera che dà il via libera alla stipula della convenzione con la Regione Marche propedeutica all’assegnazione di 120.000 euro che serviranno a rifare l’impianto dell’illuminazione lungo la passeggiata del molo sud, a servizio anche della darsena turistica.

Si tratta della quota assegnata al comune di San Benedetto dei 4 milioni affidati alla Regione Marche dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica – CIPE nell’ambito della linea d’azione ‘Miglioramento sicurezza infrastrutture’ del Piano Operativo del Fondo per Sviluppo e la Coesione 2014/2020 (l’ex fondo FAS).,

La somma coprirà interamente i costi dell’opera, resasi indispensabile dopo che l’attuale impianto di illuminazione, che parzialmente fungeva anche da segnalazione notturna della scogliera, fu seriamente danneggiato da un incendio scaturito da un corto circuito nell’ottobre 2018. Il guasto fu riparato ma l’impianto ha sempre presentato malfunzionamenti non garantendo più l’illuminamento della passeggiata con tutti i rischi che ne conseguono per chi passeggia in ore notturne lungo il molo, un’area, lo ricordiamo, affidata in concessione al Comune dall’autorità marittima.

ll progetto è già pronto e prevede la rimozione dell’attuale impianto con 77 corpi illuminanti a 3 led della potenza di 15 watt ciascuno. Ovviamente prima dovranno essere eseguiti gli scavi per la posa dei cavi e realizzati i relativi quadri elettrici.

Subito partiranno le richieste di nulla osta alla Capitaneria di Porto, al Genio Civile Opere Marittime e all’Autorità di sistema portuale, necessari per dare il via ai lavori che si punta ad iniziare dopo l’estate.

Ascoli Piceno

Allerta meteo nel Piceno, temporali e rischio idrogeologico

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Protezione civile lancia l’allerta “gialla” per la provincia di Ascoli e il resto delle Marche. Nei prossimi giorni sono infatti previsti forti temporali e rischio idrogeologico. L’avviso è valido per l’intera giornata del 24 ottobre 2020.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Monteprandone: due casi positivi, chiude la scuola primaria di via Borgo da Monte

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

MONTEPRANDONE – Nella tarda serata di ieri il Sindaco di Monteprandone, Sergio Loggi, ha comunicato che la scuola primaria di via Borgo da Monte, verrà chiusa e le lezioni proseguiranno a distanza. La decisione è stata presa d’intesa con la Dirigente scolastica dopo che due alunni sono risultati positivi al Covid-19. E’ stata già attivata la santificazione degli ambienti. La ripresa delle lezioni è prevista per lunedì 26 ottobre.

Continua a leggere

Ancona

Più di 450 nuovi positivi nelle Marche

Nuova impennata nella Regione

Avatar

Published

il

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4317 tamponi: 2224 nel percorso nuove diagnosi e 2093 nel percorso guariti. I positivi sono 453 nel percorso nuove diagnosi: 127 in provincia di Macerata, 92 in provincia di Ancona, 42 in provincia di Pesaro Urbino, 70 in provincia di Fermo, 111 in provincia di Ascoli Piceno e 11 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (73 casi rilevati), contatti in setting domestico (97 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (116 casi rilevati), 18 casi registrati nel setting lavorativo, contatti in ambiente di vita/divertimento (21 casi rilevati), 1 rientro dalla Toscana, 3 casi rilevati nel setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (16 casi) e 5 casi riscontrati nello screening realizzato in ambito sanitario. Di 103 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini