Martinsicuro, tutto pronto per la X edizione del Martinbook Festival

X edizione del Martinbook Festival

MARTINSICURO – Ci siamo. Anche quest’anno, l’Associazione Martinbook, con la collaborazione del Comune di Martinsicuro, è lieta di presentarvi il programma della decima edizione del “Martinbook Festival” che ogni anno, puntuale, rinnova l’impegno nel portare avanti un discorso culturale che abbraccia tutta l’arte in genere. Il Presidente Matteo Bianchini, insieme ad i suoi collaboratori hanno lavorato affinché la scaletta presentata nella locandina possa soddisfare l’esigenza del bello di cui tutti noi sentiamo il bisogno.

Parlo di quell’esigenza di spezzare la quotidianità per fermarci non solo a riflettere ma a godere di un’arte che ci rappresenta.  Soprattutto ci si avvicina al festival con l’intento di ritrovare, attraverso queste tre giornate, un dialogo costruttivo. Quindi vi invito a leggere la locandina e a partecipare numerosi per far sì che queste tre serate rappresentino, attraverso i nostri artisti, locali ed internazionali, un momento di pensiero e leggerezza artistica.

Giovedì 25 Luglio si apre la serata alla Rotonda Las Palmas con il saluto delle autorità, come da programma.  Interverrà l’artista locale Eleonora Palantrani con “Il vento che porta via”, moderata dalla giornalista Elisabetta Gnani. Sarà poi la volta del noto regista e autore Federico Moccia con “La Trilogia” moderato da Luca Zarroli e accompagnato dalla cantante e musicista locale Ramona Cecchini. 

Venerdì 26 Luglio presso il Lungomare Italia di Villa Rosa di Martinsicuro ci sarà l’incontro con lo scrittore Carmine Abate moderato dal giornalista Antonio Di Muzio. Alle 22 sarà poi la volta di Riccardo De Torrebruna con “Il crollo di Atlante”, moderato da Cristiano Corradetti. Le musiche saranno a cura del chitarrista e compositore Cristiano Corradetti.

Infine nella terza serata, il Martinbook Festival si concluderà presso la suggestiva Torre Carlo V di Martinsicuro con la partecipazione dello scrittore Enrico Maria Marcelli con “ Il verso libero li ha stanati tutti”, moderato da Elisabetta Gnani. Seguirà poi l’intervento del noto scrittore e giornalista Paolo Gambi con “La spina nel cranio” e “La carezza del cavaliere”, moderato dal giornalista Pierpaolo Flammini.  Concluderà la serata la scrittrice e traduttrice Romana Petri, con “Pranzi di Famiglia” moderata dalla giornalista nonché direttrice de “Il Martino”, Noris Cretone. L’esposizione di alcune opere a cura di Katja Amabili della galleria d’arte A&A abbelliranno la splendida location.  La parte tecnica sarà affidata a Mimmo Iurlaro.  Il festival sarà presentato dalla giornalista Elisabetta Gnani.

Vi aspettiamo numerosi affinché questi tre giorni del Martinbook Festival possano rappresentare per ognuno di voi un diversivo che arricchisce e avvicina all’arte attraverso la bellezza d’incontri ritrovati.