fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

CAS a rischio per 11 famiglie di Maltignano. Falcioni: ‘Estendere l’ordinanza ai comuni limitrofi’

Published

on

MALTIGNANO – Una delle ultime ordinanze firmate dal Capo del Dipartimento Protezione Civile (n° 614 del 12/11/2019) avente per oggetto ‘Ulteriori interventi urgenti di Protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016’ potrebbe ripercuotersi negativamente per alcuni residenti marchigiani al confine con il vicino Abruzzo.

È il caso di Maltignano, ultimo Comune della Regione Marche che dista solo 1 km dalla Regione Abruzzo. Una penalizzazione per i cittadini terremotati maltignanesi, esplicitata al punto E dell’articolo 1 dell’ordinanza, che porterebbe alla perdita del CAS per 11 famiglie su 53 trasferitesi nel confinante comune di Sant’Egidio alla Vibrata per mancanza di alloggi presenti a Maltignano a causa dei noti danni provocati dal sisma.

Armando Falcioni

‘La nostra richiesta – afferma il sindaco di Maltignano, Armando Falcioni, tramite comunicato stampa – è quella di poter estendere la norma, limitatamente al punto E dell’art. 1, almeno ai comuni limitrofi abruzzesi confinanti, considerato anche che la Regione Abruzzo è inserita tra le quattro regioni coinvolte dal sisma.

In tale modo le famiglie citate, già provate da un forzoso trasloco ed in attesa della ricostruzione del proprio alloggio, non siano costrette ad un nuovo forzoso trasloco entro il 19 marzo – continua il primo cittadino –, tra l’altro complicato dalla mancanza di appartamenti da locare nel territorio.

Apparirebbe paradossale che, in forza dell’appartenenza regionale – conclude il sindaco –, le famiglie sfollate dovrebbero abbandonare l’alloggio ad 1 km dalla propria casa e richiederne uno da affittare, di contro, a decine di Km dal proprio domicilio, purché appartenente alla Regione Marche. Inoltre il problema potrebbe riguardare tutti, visto che molti comuni del cratere sono al confine ed hanno sfollati fuori regione. Basti pensare alle persone domiciliate sulla nostra costa provenienti da Amatrice o Norcia‘.

Ascoli Piceno

Grottammare, abusivismo e contraffazione nel mirino dell’operazione “Spiagge Sicure 2022”

Published

on

polizia locale

GROTTAMMARE – Abusivismo commerciale e contraffazione nel mirino del comando della Polizia locale che, a partire dal fine settimana di Ferragosto, sta impiegando uomini e mezzi in attività straordinarie di contrasto e prevenzione, nell’ambito dell’operazione “Spiagge sicure 2022”, che si protrarrà fino al 30 settembre con interventi su tutto il litorale cittadino che, coi suoi circa 5 Km, costituisce – dopo San Benedetto del Tronto – l’arenile più esteso della Riviera delle Palme.

Potenziamento della vigilanza, controllo strategico su aree mirate del territorio e campagna informativa, anche social: il progetto presentato dal comandante della Polizia locale Stefano Proietti, approvato dalla Giunta comunale a fine luglio, si muove su queste tre direttrici, contando sull’assegnazione di 35mila € di fondi ministeriali per la sicurezza urbana, previsti dalla Legge 1 dicembre 2018, n. 132 (ex decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113).

I luoghi di intervento dell’operazione Spiagge Sicure 2022″ comprendono le spiagge, le aree immediatamente adiacenti (lungomare, in occasione di eventi, mercatini) e le principali aree commerciali di Grottammare. E’ previsto che i servizi si svolgano soprattutto nei week end e nei giorni festivi. 

Il contrasto ai fenomeni di contraffazione e abusivismo commerciale non riguarda solo la tutela delle imprese, ma anche la tutela della salute dei cittadini (quasi 16.000 abitanti) e dei turisti che frequentano la città nel periodo estivo (oltre 200mila persone, secondo l’elaborazione dell’Osservatorio regionale sul Turismo per le annualità 2020/21): i controlli, infatti, non si limitano a scongiurare l’ offerta di merci  (vestiario, accessori, giocattoli…), ma anche la prestazione di servizi posti in essere, in particolare, nelle spiagge (tatuaggi, massaggi) con l’utilizzo di prodotti di dubbia qualità e senza garanzia alcuna sotto il profilo igienico-sanitario.

Continue Reading

Ancona

Marche, la Regione stanzia 1 milione per gli interventi sulla Salaria vecchia

Published

on

ACQUASANTA TERME – Interventi di adeguamento e messa in sicurezza del tracciato della Strada Provinciale numero 207 “Lungo Tronto”, vale a dire la vecchia Salaria tra Mozzano e Ponte d’Arli, per un totale di 1 milione di euro. È il costo dell’intervento frutto della convenzione tra Regione Marche e Ministero delle Infrastrutture in materia di “Interventi di adeguamento e razionalizzazione della rete stradale” e di “Interventi sulla viabilità secondaria finalizzati a favorire l’accessibilità alle aree interne e a quelle più penalizzate dalla particolare orografia del territorio”, nell’ambito del Piano Operativo del Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture.

Proprio la Regione, in una recente delibera, ha individuato la Provincia di Ascoli quale soggetto attuatore dell’Intervento di ottimizzazione della viabilità della SP 207 ed ha approvato lo schema di convenzione per la realizzazione dello stesso.

«L’intervento riguarda il miglioramento, in termini di sicurezza, di tratti esistenti che presentano caratteristiche statiche, geometriche e funzionali non coerenti con la normativa vigente -spiega l’assessore regionale Guido Castelli-. Un’azione che si propone di innalzare il livello di sicurezza della vecchia Salaria, con riguardo alla manutenzione straordinaria e alla messa in sicurezza di infrastrutture stradali, garantendo la riduzione dei tempi di percorrenza grazie all’eliminazione degli elementi più a rischio attualmente presenti lungo il percorso. La nostra attenzione anche alle strade cosiddette “secondarie” è costante, soprattutto nei luoghi del cratere sismico».

Continue Reading

Ancona

Ferragosto nelle Marche: festival, sagre e concerti

Published

on

ferragosto 2022 Marche
Spettacolo pirotecnico sul mare a Civitanova Marche. Foto di Luigi Gasparroni.

MARCHE – Anche nelle Marche si attende il boom di presenze per il Ferragosto. Tanti i visitatori che si attendono in regione. Di seguito, un elenco di alcuni eventi, concerti, festival e sagre che si terranno nelle Marche per il ferragosto 2022.

Ferragosto 2022 nelle Marche, provincia di Ascoli Piceno:

  • Ascoliva Festival dal 9 al 19 agosto a Ascoli Piceno 
  • Maialata in piazza dal 15 al 19 agosto a Montefiore dell’Aso
  • Tropical Santa Claus, animazione a tema natalizio all’ex-camping, San Benedetto del Tronto
  • Raduno canoistico al giardino tematico “Creuza de ma”, a partire dalle 16 di domenica 14 agosto fin oltre il tramonto, al chiaro di luna, con una performance musicale, presso la Riserva Sentina a San Benedetto del Tronto
  • Armonie in controluce, concerto arpa e violino concerto sulle musiche di Bach, Morricone, Pachelbel e Rota, all’alba di lunedì 15 agosto, presso la Riserva Sentina a San Benedetto del Tronto
  • Color Day, a partire dalle ore 15 all’ex-camping di San Benedetto del Tronto
  • Curiosando al mare, a partire dalle 18, lungo via Laureati a San Benedetto del Tronto. Bancarelle di manufatti tradizionali e prodotti innovativi
  • 900 Swing Italiano: una musica da raccontare, alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto
  • Tour notturno nell’area portuale di San Benedetto del Tronto, a partire dalle 21, per riscoprire le meraviglie del Museo dell’Arte sul Mare, al molo sud, e del Museo del Mare di viale Colombo
  • Concerto degli Sugar Friends, a Grottammare. In piazza Fazzini la band grottammarese ricreerà il sound e le atmosfere del grande bluesman italiano, Zucchero Fornaciari

Ferragosto 2022 nelle Marche, provincia di Ancona:

  • Nel bosco Incantato dal 15 al 20 agosto a Ancona 

Ferragosto 2022 nelle Marche, provincia di Fermo 

  • Sagra delle cozze dal 12 al 15 agosto a Pedaso
  • Cavalcata dell’Assunta il 15 agosto a Fermo

Ferragosto 2022 nelle Marche, provincia di Macerata

  • Sagra della Trota dal 15 al 16 agosto a Sefro
  • Sagra delle Vongole il 15 agosto a Porto Potenza Picena
  • Sagra del Verdicchio nel mese di agosto a Matelica
  • Torna il tradizionale spettacolo pirotecnico sul mare a Civitanova Marche, alla mezzanotte. I fuochi partiranno dal molo sud e si specchieranno sull’acqua, aumentando così il fascino di un appuntamento che vedrà la presenza di tante persone in spiaggia ad ammirare il lancio. Lo spettacolo si potrà osservare anche dall’interno del porto, dove è stata predisposta un’area per il pubblico che sarà aperta dalle 23

Ferragosto 2022 nelle Marche, provincia di Pesaro-Urbino

  • Rievocazione storia “Caccia al Cinghiale” dal 13 al 15 agosto a Mondavio
  • Rievocazione storica Mondavio dal 13 al 15 agosto a Mondavio

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.