fbpx
Connect with us

Teramo

Giulianova: fermato 24enne alla guida della moto, trovato senza patente e assicurazione

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

Teramo

Nereto: focolaio nella casa di riposo, 18 anziani positivi al Covid

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

furti a casa degli anziani

NERETO – Un focolaio è esploso nella casa di riposo di Nereto. Sarebbero 18 gli anziani e 5 dipendenti, attualmente positivi al Covid-19. I pazienti sarebbero stati isolati nonostante le difficoltà, in quanto la struttura non si presterebbe a questo scopo. Infatti, per alcuni si è optato per il trasferimento. Quattro ospiti presenterebbero dei sintomi e per questo sono stati ricoverati presso strutture ospedaliere.

Tra ieri e oggi è partita un scampagna di tamponi a tappeto in tutte le case di riposo del teramano e ad oggi se ne contano già 67.

Continua a leggere

Teramo

Nereto: atti vandalici i pieno centro, denunciato un 19enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

carabinieri arresto

NERETO – I fatti risalgono all’inizio di novembre e sono avvenuti in pieno centro a Nereto. Un 19enne, sotto effetto di alcool e dopo una delusione d’amore, avrebbe commesso atti vandalici danneggiando alcuni arredi urbani del paese. Fioriere pubbliche e private sono state rotte o rovesciate, come anche i cassonetti Rsu che si trovano in centro tra Piazza Cavour, via Verdi, Viale Roma. I Carabinieri sono risaliti al colpevole grazie alla presa visione delle telecamere di video-sorveglianza collocate nella zona. Convocato il caserma, il giovane avrebbe ammesso le proprie responsabilità e ora dovrà rispondere dell’accusa di danneggiamento aggravato e continuato. Inoltre, è stato anche sanzionato, a fronte della normativa vigente, per aver violato il coprifuoco con una multa che ammonterebbe a 280 euro.

Continua a leggere

Abruzzo

Regione Abruzzo: i provvedimenti odierni

Le notizie di oggi

Avatar

Published

il

Uno studio sull’area interessata dagli incendi che hanno colpito parte del territorio del comune di L’Aquila nell’estate scorsa. Oggi l’Esecutivo ha approvato la convenzione tra il dipartimento Territorio–Ambiente della Regione Abruzzo e il dipartimento di Ingegneria e geologia dell’università  D’Annunzio di Chieti- Pescara. L’obiettivo è individuare le aree in cui possano rilevarsi criticità geomorfologiche, aumentando il rischio di frane e smottamenti e mettendo così a rischio la sicurezza delle aree interessate, in gran parte urbanizzate. A seguito degli incendi la giunta regionale ha chiesto il riconoscimento dello stato di emergenza. Lo studio comporterà un costo pari a  25mila euro.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore al turismo Daniele D’Amario, ha deliberato incentivi per l’acquisto di mezzi di mobilità sostenibile. Con il provvedimento è stato approvato l’atto di indirizzo che definisce requisiti, criteri, termini e modalità specifici per la concessione di contributi per l’acquisto di mezzi idonei alla mobilità sostenibile (bici, e-bike, monopattini) a favore dei cittadini residenti nei 22 Comuni, non capoluogo di Provincia, con un numero di abitanti inferiore a 50.000 e superiore a 10.000  (Avezzano, Celano, Sulmona, Atessa, Francavilla al Mare, Lanciano, Ortona, San Giovanni Teatino, San Salvo, Vasto, Cepagatti, Città Sant’Angelo, Penne, Spoltore, Alba Adriatica, Atri, Giulianova, Martinsicuro, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi, Tortoreto). L’importo dell’intervento ammonta a 300.000 euro.

Su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris approvata variazione di bilancio in base alle richieste pervenute dai vari Servizi e Dipartimenti. Le principali voci oggetto di variazione sono : fondo acquisti medicinali innovativi, €1.262.080,94,  riduzione percentuali di sconto a carico delle farmacie, € 119.264,96, fondo acquisto medicinali oncologici innovativi, € 109.499,61, richieste pay back delle aziende farmaceutiche, € 25.052.499,61, acconto quota vincolata per la formazione dei medici di medicina generale, € 61.696,10, progetto implementazione tecnologica rete informativa turistica, € 283.000, interventi per emergenza epidemiologica da Covid 19 negli istituti penitenziari, € 99.100,00, servizi aggiuntivi resi in favore del Comune di Pescara dalla società TUA SpA, € 442.354,27.

Approvato un regolamento sulle modalità di selezione pubblica di dirigenti da inquadrare nella società di trasporto TUA in una selezione interna sulla base delle esigenze organizzative, già approvato dal Consiglio di Amministrazione della Società nel mese di ottobre.

Il Comune di Elice viene autorizzato alla riserva di alloggi di edilizia residenziale pubblica e quindi all’assegnazione di un alloggio, dichiarato disponibile, come richiesto dall’ATER di Pescara.

Attribuite le funzioni di direttore del dipartimento Infrastrutture e trasporti a Paolo D’Incecco, dirigente del Servizio “Infrastrutture”, in caso di assenza o impedimento del Direttore titolare, Emidio Rocco Primavera. D’Incecco assume anche l’interim del Servizio Opere Marittime.  Raimondo Pascale, invece assume l’interim di Dirigente del servizio Tutela sociale-Famiglia per sei mesi.

In tema di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, è stato approvato lo schema di aggiornamento del “Disciplinare relativo alla composizione e alle modalità di funzionamento dell’Organismo Indipendente di Valutazione delle Prestazioni della Giunta Regionale (O.I.V.)” con il quale viene misurato il livello di efficienza e di trasparenza delle pubbliche amministrazioni. Il nuovo Disciplinare si applicherà all’OIV di nuova nomina, successivamente alla scadenza dell’organismo attualmente in carica.

Con successivo provvedimento, la Giunta regionale ha poi approvato l’elenco degli enti strumentali della Regione Abruzzo, che dovranno utilizzare l’O.I.V. regionale: sono le ADSU di L’Aquila, Chieti-Pescara e Teramo; l’agenzia Informatica e committenza – ARIC; l’Agenzia Sanitaria regionale, l’Agenzia regionale per la tutela Ambientale – ARTA, l’Agenzia Regionale per la Protezione Civile.

Per dar seguito a quanto indicato dal decreto del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 23 dicembre 2019, l’Esecutivo ha approvato un provvedimento con in quale viene individuato un fondo da destinare al pagamento dei canoni di affitto non corrisposti da parte di inquilini morosi incolpevoli. Il Ministero delle Infrastrutture, di concerto con il Ministero Economia e Finanza, ha effettuato il riparto delle risorse per il 2019, pari a 46,1 milioni di euro, assegnando alla Regione Abruzzo un finanziamento di € 1.283.682,07 per il 2019. Il provvedimento approvato oggi dalla Giunta stabilisce che i Comuni interessati, non appena perfezionati i bandi per l’individuazione dei soggetti beneficiari, dovranno inoltrare richiesta al servizio Edilizia sociale, ai fini dell’erogazione delle risorse.

Su proposta dell’assessore Pietro Quaresimale, la Giunta regionale ha licenziato il regolamento che disciplina le modalità organizzative e di funzionamento dell’Osservatorio regionale di polizia locale e sicurezza urbana, istituito con legge regionale n.42/2013.

Previsti, inoltre,  € 880.000,00 per gli enti gestori delle strutture semiresidenziali per persone con disabilità che, a seguito dell’emergenza epidemiologica, hanno dovuto affrontare i costi per sistemi di protezione del personale e degli utenti. La giunta ha approvato i criteri in base ai quali gli enti o le pubbliche amministrazioni che gestiscono sul territorio regionale strutture semiresidenziali, a carattere socio-assistenziale, socio-educativo, polifunzionale, socio-occupazionale, sanitario e socio-sanitario per persone con disabilità, potranno fare richiesta di contributo mediante un apposito avviso, autocertificando il numero di utenti in carico al 17/03/2020, per spese riconoscibili e sostenute nell’arco temporale intercorrente tra il 17 marzo e il 31 luglio 2020 e quietanzate entro l’8 novembre 2020.

​Approvato l’impiego delle risorse pari a € 725.562,36, proveniente dalla quota del Fondo Sociale Regionale  “Innovazione e programmi speciali regionali”, per la realizzazione dei seguenti interventi: Progetto RADAR per la liquidazione a saldo degli Organismi di gestione delle Comunità alloggio per disabili. Associazione A.R.D.A., Fondazione Maria Regina e A.S.P. n. 1 Pescara per un importo pari a  € 9.031,59; Contributo Progetto Montagna amica ed accessibile proposto dalla GST (Gran Sasso Teramana in partenariato con l’associazione Autismo Abruzzo Onlus, l’Asp2 di Teramo, L’associazione AGAVE-per un futuro diverso Onlus,  per € 23.900,00;  scorrimento  graduatoria per “Interventi Regionali per la Vita Indipendente” previsti dalla alla L.R. 23 novembre 2012, n. 57 – Annualità 2020 per un importo di € 692.630,77.

Su proposta dell’assessore Nicoletta Verì la giunta ha recepito l’intesa della Conferenza Stato-Regioni, con la quale è stato approvato il “Piano Nazionale della prevenzione 2020-2025”. Il Piano si articola in 6 macro obiettivi: malattie croniche non trasmissibili, dipendenze e problemi correlati, incidenti stradali e domestici, infortuni e incidenti sul lavoro, malattie professionali, ambiente, clima e salute, malattie infettive prioritarie.

La giunta ha inteso poi dare una risposta concreta all’annoso problema dell’assenza del sistema unico di gestione delle procedure per un nuovo sistema di gestione degli screening oncologici per tutte le Asl della Regione Abruzzo attraverso apposita convenzione Consip (Servizi di Cloud Computing), per una spesa complessiva di oltre un milione di euro.

Approvato l’accordo integrativo Regionale per la disciplina dei rapporti con i pediatri di libera scelta approvato in data 30 ottobre 2020.

Su proposta dell’assessore Nicola Campitelli rinnovati i termini dell’avviso pubblico finalizzato a costituire un elenco di soggetti idonei a svolgere funzioni di Commissario degli enti pubblici di gestione rifiuti.  L’elenco resta in vigore due anni. La legge regionale 36/2013, infatti, prevede la nomina di un Commissario unico straordinario, scelto tra i Dirigenti e funzionari regionali, di enti e Società partecipate dalla Regione Abruzzo

Su proposta dell’assessore Emanuele Imprudente, rimodulato l’intervento nell’ambito del Masterplan a seguito di una proposta dell’ERSI Abruzzo che consente una contrazione dei costi a fronte di nuove scelte di ammodernamento di tecnologie. L’intervento strategico PSRA/33, è stato rimodulato in due sub interventi che riguardano il depuratore di Spoltore, San Giovanni Teatino, Pescara. L’importo complessivo è pari a 4 mln di euro.

Resta sempre molto alta l’attenzione sull’uso delle risorse idriche nell’ambito delle procedure previste dalla normativa in vigore, in termini di produzione di energia. Approvati, infatti, nuovi indirizzi per la valutazione ambientale con la modifica della precedente deliberazione in merito all’utilizzo di acqua da destinare alla produzione di energia idroelettrica.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy