fbpx
Connect with us

Sport

Serie C gir. B, 7°turno: il programma

Luigi Tommolini

Published

il

Il settimo turno del girone B di serie C si è aperto ieri sera con l’anticipo vinto dal Carpi sul Cesena 2-0 che proietta momentaneamente gli emiliani al secondo posto solitario, un punto in meno della capolista SudTirol.

Gli altoatesini, unici imbattuti del raggruppamento, difendono la prima posizione sul campo dell’Euganeo contro il Padova che, a sua volta, con una vittoria cerca l’aggancio agli avversari: è questo il match-clou del settimo turno.

La Samb di Montero, imbattuta da cinque giornate, riceve il Modena di Mignani e Sodinha.

La Triestina al “Rocco” riceve la Virtus Verona, l’Imolese a Verona ospita la Fermana di Antonioli.

Il Perugia cerca la terza vittoria consecutiva al “Renato Curi” contro la Vis Pesaro di Nanu Galderisi, FeralpiSalò in riva al Garda vuole riprendere la marcia contro il Ravenna dopo aver conquistato un solo punto nelle ultime due gare.

Arezzo, Fano e Gubbio inseguono il primo successo stagionale e se la vedranno rispettivamente contro le tre matricole del girone, Matelica (a Macerata), Mantova (sulle rive del Metauro) e Legnago, in casa eugubina.


IL SETTIMO TURNO


LA CLASSIFICA


NUMERI NUMERI NUMERI GIRONE B DI SERIE C


IL PROSSIMO TURNO


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Marche

Samb corsara ad Arezzo dopo 37 anni

Luigi Tommolini

Published

il

La Samb espugna Arezzo dopo 37 anni  e per la seconda volta nella storia.

L’infrasettimanale di recupero tra amaranto e rossoblu inizia subito in maniera intensa e decisa.

Nei primi 45 minuti quattro gol, due per parte.

Due volte in vantaggio la Samb, prima con Botta (ora capocannoniere della squadra con 4 reti, due su rigore) poi con Lescano (al secondo centro stagionale), l’Arezzo riagguanta la situazione prima con Zuffel (disattenzione del portiere Nobile) poi con Bartoletti.

Entrambe le reti toscane segnate dopo soli tre minuti dai due momentanei vantaggi dei rossoblu.

Nella ripresa, a nove minuti dal 90° la rete decisiva di D’Angelo (alla seconda realizzazione stagionale) che fa la differenza e riporta la Samb nei quartieri alti, più consoni alle sue ambizioni.

Successo importante alla vigilia della trasferta in casa Triestina dell’ex capitano Rapisarda.

Seconda vittoria in trasferta dopo quella di Fano e tre reti che la Samb non segnava da oltre un anno, 13 ottobre 2019 Cesena-Samb 1-3 e che dà fiducia a tutto l’ambiente.


LA CLASSIFICA AGGIORNATA


PROSSIMO TURNO


IL CAMMINO DELLA SAMB


IL TABELLINO

AREZZO – SAMB 2 – 3  (pt 2-2)

Reti: 11pt Botta, 13pt Zuppel, 31pt Lescano, 34pt Bortoletti; 36st D’Angelo.

AREZZO (4-3-3): 1 Sala; 16 Luciani, 29 Kodr, 33 Cherubin, 21 Benucci; 34 Arini, 31 Di Paolantonio (40′ st 17 Di Nardo), 20 Bortoletti (21′ st 8 Foglia); 10 Cutolo, 32 Zuppel (1′ st 9 Pesenti), 7 Belloni (21′ st 25 Sussi). Allenatore: Andrea Camplone.

SAMBENEDETTESE (3-5-2): 22 Nobile; 15 Cristini, 4 D’Ambrosio, 5 Enrici (22′ st 6 Di Pasquale); 27 Masini, 19 Mawuli, 23 Angiulli (40′ st 30 De Ciancio), 14 Malotti (40′ st 33 Liporace); 10 Botta; 32 Lescano (22′ st 16 D’Angelo,), 9 Nocciolini (13′ st 11 Maxi Lopez). Allenatore: Mauro Zironelli.

ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti (Giuseppe Trischitta di Messina – Emilio Micalizzi di Palermo). Quarto uomo: Ermanno Feliciani di Teramo.

Note: partita a porte chiuse.

Recupero: 0pt, 4st.

Angoli: 5-5.

Ammoniti: 30pt Benucci; 13st Arini, 27st Botta, 35st Luciani, 42st Camplone.


ARTICOLI CORRELATI

Arezzo-Samb: cammino squadre, convocati, probabili formazioni


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Marche

Arezzo-Samb: cammino squadre, convocati, probabili formazioni

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Infrasettimanale di recupero oggi ore 15:00 all'”Euronics-Città di Arezzo” tra i locali di mister Camplone e la Samb di Mauro Zironelli.

Dopo oltre un mese gli amaranto tornano a giocare tra le mura amiche dove su quattro incontri hanno raccolto soltanto un punto, 2-2 contro la Triestina proprio nell’ultima apparizione in casa il 31 ottobre scorso.

I toscani in casa hanno i numeri più negativi del girone: minor numero di vittorie, 0 condiviso con il Fano, minor numero di punti, 1, minor numero di reti realizzate, 2 (entrambe contro la Triestina) e maggior numero di reti subìte, 11.

Ma la compagine aretina è senza dubbio in ripresa, galvanizzata dalla prima vittoria stagionale nell’ultima uscita in casa dell’Imolese 2-0 sabato scorso.

Zironelli con la Samb non ha mai perso raccogliendo in cinque gare 7 punti (una vittoria, contro la Vis in casa e quattro pareggi).

La vittoria esterna manca da quasi due mesi, 11 ottobre a Fano 2-0, unica in questa stagione.


IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE


CONVOCATI AREZZO

Mister Camplone ha diramato la lista dei 22 convocati che prenderanno parte ad Arezzo-Sambenedettese, valida per il recupero della decima giornata di campionato di Serie C 2020/21 in programma mercoledì 2 dicembre allo Stadio “Città di Arezzo” alle ore 15:00.

Questo l’elenco completo:

Sala, Loliva, Gagliardotto, Luciani, Maggioni, Kodr, Borghini, Baldan, Cherubin, Benucci, Di Paolantonio, Males, Arini, Soumah, Bortoletti, Foglia, Cutolo, Sussi, Belloni, Di Nardo, Pesenti, Zuppel.


PROBABILI FORMAZIONI

AREZZO (4-3-3): 1 Sala; 16 Luciani, 3 Baldan, 29 Kodr, 21 Benucci; 34 Arini, 31 Di Paolantonio, 20 Bortoletti; 10 Cutolo, 32 Zuppel, 17 Di Nardo.
A disposizione: 22 Loliva, 30 Gagliardotto, 4 Maleš, 5 Borghini, 6 Soumah, 7 Belloni, 8 Foglia, 9 Pesenti, 15 Maggioni, 25 Sussi, 33 Cherubin.
Allenatore: Andrea Camplone.
Infortunati: Picchi. Non convocati: 11 Cerci, 14 Nader, 18 Sane, 24 Sportelli, 27 Merola, 28 Bonaccorsi, 36 Karkalis, Piu, Raja Sakho, Tamma.

SAMBENEDETTESE (3-5-2): 22 Nobile; 15 Cristini, 4 D’Ambrosio, 5 Enrici; 27 Masini, 19 Mawuli, 23 Angiulli, 16 D’Angelo, 14 Malotti; 10 Botta, 9 Nocciolini.
A disposizione: 1 Laborda, 12 Fusco, 2 Biondi, 6 Di Pasquale, 7 Occhiato, 8 Chacon, 11 Maxi Lopez, 17 Rocchi, 20 Serafino, 21 Mehmetaj, 29 Lavilla, 30 De Ciancio, 32 Lescano 33 Liporace.
Allenatore: Mauro Zironelli.
ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti (Giuseppe Trischitta di Messina – Emilio Micalizzi di Palermo). Quarto uomo: Ermanno Feliciani di Teramo.


ARTICOLI CORRELATI

Arezzo-Samb: Zironelli ne convoca 25. La Video Conferenza Stampa


Samb: Giuliano Fiorini firma l’unica vittoria in casa Arezzo. Tutti i precedenti


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Marche

Samb: Giuliano Fiorini firma l’unica vittoria in casa Arezzo. Tutti i precedenti

Luigi Tommolini

Published

il

Dopo oltre tredici anni la Samb rende visita all’Arezzo. Sono diciotto i precedenti in casa dei toscani, diciassette in campionato (7 in serie B, 10 in serie C, compreso un match poi annullato) e uno in Coppa Italia di serie C il 29 gennaio 2003, 2-1 a favore degli amaranto.

I primi cinque incontri si sono giocati nel vecchio stadio cittadino “Giuseppe Mancini” (bersagliere aretino, giovane martire nella prima guerra mondiale, medaglia d’oro al valor militare) che era situato nell’area dell’ex Campo di Marte e dell’attuale parco pubblico retrostante la Stazione Ferroviaria.

Dalla sfida del 26 novembre 1967, teatro di gioco è stato lo “Stadio Comunale”, oggi “Euronics-Città di Arezzo”.

Il bilancio complessivo è di una sola vittoria della Samb (in serie B), 5 pareggi (uno annullato) e 12 vittorie dei toscani (una in Coppa).

Il primo scontro, in serie C, datato 3 dicembre 1939 vede l’Arezzo di Luigi Cevenini (detto Zizì) battere 3-0 la Samb di Antonio Moretti.

E’ l’inizio di sette scontri consecutivi, giocati tutti nel Terzo Livello, che vedono uscire sconfitti altrettante volte i rossoblu con un parziale di tre reti segnate contro le quattordici realizzate dalla compagine amaranto.

Il 26 novembre 1967 il gol vittoria dell’aretino Benvenuto al 13° minuto della ripresa di Arezzo-Samb 1-0 spezza il record del portiere rossoblu Roberto Tancredi, imbattuto dall’inizio del torneo per oltre dieci giornate, 958 minuti.

E’ la “SamBergamasco” (la memorabile squadra rossoblu allenata da Marino Bergamasco) a ottenere il primo punto in casa dei toscani anche se la gara si gioca sul neutro di Terni: è il 1° dicembre 1974 e la Samb sfiora addirittura il colpaccio. Al 7° della ripresa un batti e ribatti davanti al portiere aretino Candussi trova l’intervento vincente di “faina”-Maurizio Simonato. I rossoblu sfiorano il raddoppio ma a due minuti dal 90° ecco la beffa con il calcio di rigore concesso da Giuseppe Moretto di San Donà di Piave e realizzato da Mario Fara: 1-1.

Fortunata la Samb di Nedo Sonetti il 15 febbraio 1981 per il primo punto sul terreno del “Città di Arezzo”: due legni dei locali, altrettanti salvataggi sulla linea dei rossoblu e un pallone sciupato di testa dall’aretino Tullio Gritti: 0-0.

Il 24 ottobre 1982 in serie B la Samb di Sonetti esce sconfitta 0-1 per la rete toscana di Domenico Neri su rigore alla mezzora della ripresa. L’arbitro Lucio Polacco di Conegliano Veneto espelle anche il rossoblu Franco Caccia al 90°.

Il 27 novembre 1983 arriva l’unica vittoria in terra aretina, 1-0. A siglare il gol vittoria della Samb di Roberto Clagluna è il compianto Giuliano Fiorini alla mezzora del primo tempo.

Seguono tre sconfitte consecutive e di misura: il 13 gennaio 1985 0-1 con Sandro Tovalieri che al 34° di gioco trasforma un calcio di rigore, il 3 novembre dello stesso anno 1-2 (marcatori Guido Ugolotti e Carlo Muraro per l’Arezzo, Roberto Di Nicola per la Samb nei primi 45 minuti di gioco) e il 19 aprile 1987 0-1 con una sfortunatissima autorete del martinsicurese rossoblu Guido Di Fabio.

E’ 0-0 il 10 aprile 1988 tra la Samb di Angelo Domenghini e i toscani di Angelillo nell’ultimo precedente in serie B.

Ancora a reti bianche, 0-0, gli ultimi due precedenti disputati entrambi in serie C.

Quello dei rossoblu di mister Boniek, il 7 marzo 1993, verrà annullato per il ritiro dei locali dal Campionato.

L’ultimo, il 21 ottobre 2007, con l’ex di turno Guido Ugolotti sulla panchina della Samb e oltre cento tifosi rossoblu a colorare gli spalti dell’impianto toscano.

Luigi Tommolini


TUTTI I PRECEDENTI IN CASA ARETINA


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy