fbpx
Connect with us

Sport

Serie B, 2a giornata: precedenti, numeri, curiosità

Pubblicato

il

2a giornata Serie BKT 2021/2022: i precedenti – Numeri e curiosità del secondo turno.

300a per Ciano, D’Angelo il grande ex, Marconi a caccia del 100° gol

Pisa – Alessandria (venerdì 27 agosto, ore 18.00)

16 precedenti ufficiali a Pisa: 6 vittorie nerazzurre (ultima 1-0 nella serie C-2 1998/99), 6 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C 2018/19) e 4 successi piemontesi (ultimo 1-0 nella serie C-1 2000/01).

Pisa in rete da 8 gare ufficiali, tra vecchia e nuova stagione: 16 marcature totali nel periodo (media di 2 ad incontro) con ultimo digiuno il 12 aprile scorso, 0-2 a Verona dal Chievo.

In trasferta – in Serie B – l’ultima vittoria dell’Alessandria risale al 24 novembre 1974, 2-1 a Taranto. Poi 15 gare esterne cadette, con score di 6 pareggi e 9 sconfitte.

E se segnasse la 100° rete tra i professionisti all’Arena? Michele Marconi riparte da 99 gol in carriera (383 le sue presenze totali), di cui 1 in Serie A, 28 in B, 58 in Lega Pro, 7 in Coppa Italia, 5 nei playoff delle varie categorie. La prima rete siglata in Serie A, Atalanta-Genoa 2-0 del 18 maggio 2008.

Tra Luca D’Angelo e Moreno Longo confronto tecnico inedito.

D’Angelo è grande ex della partita, avendo allenato l’Alessandria dal novembre 2013 al giugno 2015 in Lega Pro, prima in II Divisione, poi venendo promosso nella C unificata. In totale, sulla panchina grigia, D’Angelo ha sommato 67 panchine ufficiali, con score di 33 vittorie, 18 pareggi e 16 sconfitte.
Brescia – Cosenza (venerdì 27 agosto, ore 20.30)

14 confronti ufficiali in quel di Brescia, tutti in Serie BKT: 7 i successi dei padroni di casa (ultimo l’anno scorso in B, 2-0), 5 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 1998/99) e 2 le vittorie calabresi (ultima 1-0 nella serie cadetta 1999/00).

Promozioni in Serie A agli antipodi stasera al “Rigamonti”: campionato numero 63 in Serie B della storia per il Brescia, la formazione presente più volte nel torneo cadetto in senso assoluto. I lombardi hanno festeggiato finora 12 promozioni in massima divisione, nelle stagioni 1932/33, 1942/43, 1964/65, 1968/69, 1979/80, 1985/86, 1991/92, 1993/94, 1996/97, 1999/00, 2009/10, 2018/19, capolisti assoluti alla pari dell’Atalanta. Di contro il Cosenza, una delle 4 compagini al via della Serie B 2021/22 ancora senza promozioni in A, come Monza, Cittadella e Pordenone.

Cosenza a secco di reti da 509’: l’ultima dei rossoblù firmata da Tremolada al 31’ di Cosenza-Pescara 3-0 del 1 maggio scorso; da allora si contano i restanti 59’ di quel match e i 4 interi successivi, con sconfitte 0-4 ad Empoli, 0-3 al “San Vito-Marulla” contro il Monza, 0-2 a Lignano contro il Pordenone, infine le prime gare del 2021/22, 0-4 a Firenze in coppa Italia e 0-1 nell’esordio di serie B ad Ascoli.

Inedita la sfida tecnica fra Filippo Inzaghi e Marco Zaffaroni.

Filippo Inzaghi ha vinto domenica scorsa a Terni – 2-0 nel debutto della Serie B 2021/22 – la sua gara numero 99 da allenatore professionista, di cui 22 in serie A, 44 in B, 23 in Lega Pro, 8 fra coppa Italia “dei grandi” e di C, 2 in altri tornei post-season, alla guida di Milan, Venezia, Bologna, Benevento e Brescia. La prima coincide con il suo debutto assoluto: Milan-Lazio 3-1 di serie A, 31 agosto 2014.
Vicenza – Frosinone (sabato 28 agosto, ore 18.00)

8 precedenti ufficiali a Vicenza: 4 le vittorie biancorosse (ultima 2-1 nella serie B 2014/15), 2 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B dello scorso anno) e 2 successi ciociari (ultimo 1-0 nella serie B 2008/09).

Buona la prima del Vicenza al “Menti” da 4 anni nel campionato di appartenenza: 2 vittorie biancorosse (3-0 a spese del Gubbio nella C 2017/18 e 3-1 sulla Fermana nella C 2019/20) e 2 pareggi (0-0 contro la Giana nella C 2018/19 ed 1-1 contro il Pordenone nella B dell’anno scorso) lo score recente, con ultimo k.o. che risale al 27 agosto 2016, quando il Carpi si impose 2-0 in serie B.

Gara 300 in Serie BKT per Camillo Ciano, considerata la sola regular season: per l’attaccante giallazzurro esordio datato 27 agosto 2011, Crotone-Livorno 1-2. Le maglie finora vestite: Crotone, Padova, Avellino, Cesena e Frosinone.

Frosinone in serie utile da 6 gare ufficiali, fra vecchia e nuova stagione: score di 3 vittorie ed altrettanti pareggi, con ultimo stop che risale al 17 aprile scorso, 0-2 a casa del Pordenone.

Doppio pareggio per 1-1 nei 2 precedenti tecnici ufficiali fra Domenico Di Carlo e Fabio Grosso.
Perugia – Ascoli (sabato 28 agosto, ore 20.30)

20 precedenti ufficiali in Umbria tra le due squadre: 10 i successi biancorossi (ultimo 2-0 nella B 2018/19), 7 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2019/20) e 3 affermazioni marchigiane (ultima 2-0 nella serie B 2015/16).

Perugia imbattuto al “Curi” da 19 partite ufficiali consecutive: 16 vittorie (di cui 6 nelle ultime 6 uscite) e 3 pareggi. Ultimo k.o. interno biancorosso datato 8 ottobre 2020, 1-2 contro il Cesena, in C.

Michele Vano fa 100 da professionista: per la punta biancorossa 17 gare di Serie B, 76 di C, 3 di Coppa Italia e 3 in altri tornei post-season. Esordio il 3 settembre 2017, Arzachena-Viterbese 1-3 in Lega Pro. Arzachena, Carpi, Mantova e Perugia le casacche da lui finora indossate.

Tra i giocatori al via della Serie BKT 2021/22, quello che ha segnato più reti nel mese di agosto in categoria è Federico Dionisi: 5 centri per la punta bianconera, di cui 4 con la casacca del Livorno (1 nel 2010/11, doppietta nel 2011/12 e 1 gol nel 2012/13) ed 1 con la maglia del Frosinone 2016/17.

Massimiliano Alvini vittorioso nell’unico precedente tecnico contro Andrea Sottil: Reggiana-Ascoli 1-0 di serie B, lo scorso 14 febbraio.

Torna per la prima volta da avversario al “Curi” Andrea Sottil, che condannò alla C i biancorossi umbri nell’estate 2020, vincendo il playout con il “suo” Pescara: 2-1 biancazzurro al “Cornacchia” all’andata, reciproco successo umbro al ritorno, ma ai rigori si imposero gli abruzzesi.
Cittadella – Crotone (domenica 29 agosto, ore 18.00)

10 confronti ufficiali finora al “Tombolato”: 6 le affermazioni dei granata di casa (ultima 3-0 nella serie B 2018/19), 2 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 2014/15) e 2 successi calabresi (ultimo 3-1 nella serie B 2019/20).

Incredibile “Citta”: l’unica sconfitta interna nelle ultime 11 gare ufficiali disputate al “Tombolato” dai granata è stata proprio la finale playoff contro il Venezia, 0-1 lo scorso 23 maggio; nel mezzo 7 successi e 3 pareggi.

Cittadella ad un passo dalla rete numero 700 nella sua storia in Serie B, considerata la sola regular season: i granata si trovano a quota 699: la prima assoluta è datata 10 settembre 2000, autore Stefano Ghirardello nel 2-2 al “Penzo” di Venezia contro gli arancioneroverdi di casa.

Crotone a porta aperta da 13 trasferte consecutive, per un totale di 44 reti al passivo, oltre 3 di media ad incontro. Ultima porta inviolata dei rossoblu fuori casa nello 0-0 di Udine, serie A, lo scorso 15 dicembre.

Inedita la sfida tecnica fra Edoardo Gorini e Francesco Modesto.
Lecce – Como (domenica 29 agosto, ore 20.30)

12 precedenti ufficiali in Salento fra le due squadre: 6 i successi giallorossi (ultimo 2-0 nella I Divisione Lega Pro 2012/13), 3 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie A 1988/89) e 3 vittorie lariane (ultima 4-1 nella serie A 1985/86).

Il Como è a digiuno a “Via del Mare” da 273’: ultima rete firmata Dirceu al 87’ di Lecce-Como 1-4 dell’8 dicembre 1985 (serie A). Da allora si contano i 3’ residui di quel match e i 3 seguenti conclusi 0-0 nella serie A 1988/89, 1-0 salentino nella B 1994/95 e 2-0 giallorosso nella I Divisione Lega Pro 2012/13. Due delle 4 reti lariane vennero firmate dal compianto Stefano Borgonovo, la rete leccese addirittura dal “Barone” Franco Causio, su rigore.

Lecce a porta aperta da 9 partite ufficiali, fra vecchia e nuova stagione: 16 le reti subite dai salentini nel periodo; ultima porta inviolata dei salentini a Pisa, vittoria per 1-0 il 5 aprile scorso.

Prima del 2-2 della scorsa settimana a Crotone, il Como aveva disputato la sua ultima gara in serie BKT il 20 maggio 2016, sconfitta 0-1 all’ “Arechi” contro la Salernitana. Da 19 trasferte cadette consecutive – inclusa quella dello “Scida” – il Como subisce gol: ultimo “clean sheet” nel 2-0 a casa del Novara del 28 settembre 2015, poi un totale di 33 reti al passivo.

Inedita la sfida tecnica fra Marco Baroni e Giacomo Gattuso.
Monza – Cremonese (domenica 29 agosto, ore 20.30)

26 i precedenti ufficiali in Brianza tra le due squadre: bilancio che vede 10 successi biancorossi (ultimo 2-1 nella serie B dell’anno scorso), 9 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C 2014/15) e 7 vittorie grigiorosse (ultima 2-1 nella I Divisione 2008/09).

Monza che stenta a decollare: fra vecchia e nuova stagione un solo successo brianzolo nelle ultime 5 partite ufficiali (2-0 nel playoff casalingo sul Cittadella), nel mezzo 1 pareggio e 3 sconfitte e ben 3 partite delle 5 in questione dove la formazione biancorossa non è mai andata a segno.

Cremonese a porta chiusa da 219’: ultima rete subita da Segre al 81’ di Spal-Cremonese 1-0 di Serie BKT, lo scorso 10 maggio, da cui si sommano i residui 9’ al “Mazza” e le intere gare 2021/22 a Torino (0-0 contro i granata al 120’ in coppa Italia) e allo “Zini” contro il Lecce (3-0 in B).

I grigiorossi non vanno in gol fuori casa da 252’: ultima rete esterna firmata Gaetano al 48’ di ChievoVerona-Cremonese 1-1 del 4 maggio scorso (serie B); da allora si sommano i restanti 42’ del “Bentegodi” e le intere gare a Ferrara (0-1 nella B 2020/21) e Torino (0-0 al 120’ nella coppa Italia 2021/22, avversari i granata di Juric).

Inedita la sfida tecnica tra Giovanni Stroppa e Fabio Pecchia.

Giovanni Stroppa a quota 99 sconfitte da allenatore, a –1 dalla centesima. La prima assoluta è stata subita in un Cremonese-Sudtirol 3-0 del 28 agosto 2011, coppa Italia di serie C. Per lui finora 26 k.o. in serie A, 41 in B, 25 in Lega Pro, 7 fra coppa Italia “dei grandi” e di C.
Parma – Benevento (domenica 29 agosto, ore 20.30)

L’unico precedente tra le due squadre al “Tardini” risale al 6 dicembre scorso, 0-0 in Serie A.

Il Parma non vince una gara ufficiale dal 2-0 casalingo sulla Roma del 14 marzo scorso, ancora in Serie A; da allora 2 pareggi e ben 11 sconfitte, nove delle quali nelle ultime 9 giornate nella massima divisione 2020/21. In queste 13 partite Parma sempre a porta aperta, con 36 gol totali al passivo.

Parma imbattuto in casa – in Serie B – da 16 partite consecutive, di cui 11 vinte e 5 pareggiate. Ultimo k.o. dal Pescara, 1-2 in data 14 ottobre 2017. Sempre al “Tardini” ed in B, ducali a porta chiusa da 216’, con ultima rete subita da Poli in Parma-Carpi 2-1 del 21 aprile 2018, minuto 54, da cui si contano i residui 36’ di quel match e i due interi seguenti, vinti dai crociati a spese di Ternana (2-0) e Bari (1-0).

100 in giallorosso per Roberto Insigne, ex di giornata (nel 2017/18 al Parma), che finora somma 30 gettoni in serie A, 61 in B, 6 in coppa Italia e 2 nei playoff cadetti. Debutto assoluto il 5 agosto 2018, coppa Italia, Benevento-Imolese 3-1.

Inedita la sfida tecnica tra Enzo Maresca e Fabio Caserta.
Reggina – Ternana (domenica 29 agosto, ore 20.30)

16 precedenti ufficiali tra le due squadre al “Granillo”: 4 le vittorie amaranto (ultima 1-0 nella serie C 2019/20), 8 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2012/13), 4 i successi rossoverdi (ultimo 2-1 nella serie B 2013/14).

Reggina a secco, in partite ufficiali ed in assoluto, da 333’: ultima rete firmata Montalto al 27’ del match pareggiato 2-2 a Lecce lo scorso 7 maggio (Serie B); poi si contano i residui 63’ a “Via del Mare” e gli interi confronti persi da Frosinone (0-4 al “Granillo” nella B dell’anno scorso), a Salerno (0-2 in Coppa Italia, il 16 agosto scorso) ed in casa contro il Monza (0-0 nell’esordio della B 2021/22).

Anche in casa l’ultima rete amaranto è stata firmata Montalto al 63’ del match pareggiato 2-2 contro del 4 maggio scorso con digiuno che ammonta a 207’: i restanti 27’ di quella gara e le intere contro Frosinone (0-4 nella B 2020/21) e Monza (0-0 nella B 2021/22).

Nelle ultime 22 trasferte in Serie B, Ternana a porta chiusa solo nel successo per 3-0 a Novara datato 14 aprile 2018; nelle residue 21 partite rossoverdi con un totale di 47 reti al passivo, oltre 2 in media ad incontro.

Tra Alfredo Aglietti e Cristiano Lucarelli primo confronto tecnico ufficiale.
Spal – Pordenone (domenica 29 agosto, ore 20.30)

3 precedenti ufficiali a Ferrara ed è sempre finita 3-1: successo estense nella Serie C 1941/42, vittorie dei friulani nella Coppa Italia di C 2002/03 e nella serie B dell’anno scorso.

100 in Serie B (considerata la sola regular season) per Francesco Vicari, il cui debutto risale al 18 maggio 2013 in Novara-Virtus Lanciano 1-1. Novara e Spal le maglie finora da lui indossate.

300 nel professionismo per Gianvito Misuraca, che ha esordito il 9 agosto 2009 in Coppa Italia, Vicenza-Cremonese 1-2. Il centrocampista di origini palermitane somma finora 121 match di Serie B, 151 di Lega Pro, 15 di Coppa Italia e 12 in altri tornei post-season, con le casacche di Vicenza, Grosseto, Pisa, Bassano e Pordenone.

E’ stata proprio a Ferrara l’ultima vittoria esterna del Pordenone, 3-1 il 9 febbraio scorso; nelle successive 8 trasferte i “ramarri” hanno collezionato 1 pareggio (0-0 a Venezia) e 7 sconfitte. La formazione friulana non segna fuori casa da 265’: ultima rete firmata Zammarini al 5’ del match perso 1-2 a Cremona lo scorso 10 aprile, da cui si sommano i residui 85’ allo “Zini” e le trasferte a casa di Reggiana (0-1) e Venezia (0-0).

Confronto tecnico inedito tra Pep Clotet e Massimo Paci.
Fonte: Footballdata


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Sport

Serie D gir.F, 1a giornata: Risultati, Marcatori, Classifica

Pubblicato

il

SERIE D GIRONE F – 1a giornata (19 settembre 2021)

Risultati, Marcatori, Classifica

Alma Juventus Fano-Vastese 2-2 (16’pt Tortori, 33’pt Casolla – 8’pt Attili, 44’st Alessandro)
Atletico Terme Fiuggi-San Nicolò Notaresco 0-1 (25’st Loviso)
Aurora Alto Casertano-Montegiorgio 0-0
Nereto-Chieti 0-2 (27’pt Akammadu, 23’st Akammadu)
Pineto-Castelnuovo Vomano 1-2 (36’st Cardella – 6’pt D’Egidio, 24’pt Emili)
Porto D’Ascoli-Fc Matese 2-1 (32’pt Napolano, 49’st D’Alessandro – 18’st El Ouazni)
Recanatese-Tolentino 0-4 (4’pt Capezzani, 11’st Nonni, 23’st Nonni, 43’st Strano)
Vastogirardi-Castelfidardo 1-2 (39’st Guida – 13’st autogol, 18’st, 24’st Braconi)
Trastevere-Samb rinviata

Classifica girone F – Serie D 2021-2022
Tolentino 3
Chieti 3
Castelfidardo 3
Castelnuovo Vomano 3
Porto D’Ascoli 3
Notaresco 3
Fano 1
Vastese 1
Montegiorgio 1
Alto Casertano 1
Samb 0*
Trastevere 0*
Vastogirardi 0
Pineto 0
Matese 0
Fiuggi 0
Nereto 0
Recanatese 0

* una partita in meno


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli-Brescia: biglietti in vendita da domani. Novità: la tariffa Under 18

Pubblicato

il

L’Ascoli Calcio informa che dalle ore 16:00 di martedì 21 settembre saranno in vendita i biglietti per assistere alla partita ASCOLI-BRESCIA, 6^ giornata del Campionato di Serie BKT 2021/22, in programma sabato 25 settembre, alle ore 14, al Del Duca di Ascoli.

I BIGLIETTI SONO IN VENDITA SOLO ONLINE per tutti i tifosi, ad eccezione degli Over 65 (si veda paragrafo sottostante). Importante novità: oltre alla tariffa Junior (prezzo del biglietto 3,00 €), è stata inserita anche la tariffa Under 18 (14,00 € in Tribuna Mazzone, 10,00 € in Curva Nord).

OVER 65 (nati entro il 31/12/1956): in alternativa alla procedura online, a scopo semplificativo, l’Ascoli Calcio dà agli Over 65 la possibilità di acquistare il tagliando anche presso i punti vendita TicketOne abilitati ad Ascoli Piceno:

– Store Ascoli Calcio – Via Cairoli, 32
– Biglietteria Oasi – Via del Commercio, 52
– Biglietteria IDF3 – Via Narciso Galiè, 25
– Bar Borgo Chiaro – Via Delle Zeppelle, 5

ABBONATI s.s. 2019/20 in possesso di voucher: il voucher è spendibile, anche parzialmente, per acquistare il biglietto.

NON DEAMBULANTI (invalidità permanente 100%): nel rispetto delle misure anti-Covid, avrà accesso al settore riservato un numero limitato di persone (con accompagnatore). La richiesta di accesso (modulo da scaricare nell’area “Biglietteria-accrediti” del sito www.ascolicalcio1898.it) va inviata entro le ore 13:00 del giovedì antecedente alla gara.

TESSERE CONI/FIGC/AIA: a causa della riduzione dei posti prevista dalla normativa vigente, non saranno rilasciati accrediti.

ACCESSO ALLO STADIO: è consentito solo ai possessori di Green Pass (QR code ottenuto con vaccinazione, guarigione o tampone negativo – valido per 48 ore). A chi è sprovvisto di Green Pass o test non sarà rimborsato il biglietto eventualmente acquistato. Tale disposizione non si applica agli Under 12.

All’ingresso sarà rilevata la temperatura corporea. Il tifoso, che dovrà avere con sé una mascherina FFP2 o chirurgica, dovrà esibire: documento di riconoscimento, biglietto, Green Pass (per over 12).

PREZZI:

TRIBUNA MAZZONE Intero 25,00 € – Under 18 14,00 € – Junior 3,00 €

CURVA NORD Intero 14,00 € – Under 18 10,00 € – Junior 3,00 €

SETTORE OSPITI Intero 14,00 – *Junior 10,00

TARIFFA UNDER 18 valida per i nati dal 1/1/2003; TARIFFA JUNIOR valida per i nati dal 1/1/2014

PER L’ACCESSO ALLO STADIO, SI INVITANO TUTTI I TIFOSI A RISPETTARE LO SLOT DI 45 MINUTI, SE INDICATO SUL BIGLIETTO.

Non è consentito il cambio utilizzatore.

Dettagli all’interno della sezione del sito “Biglietteria-Prezzi”.

L’Ascoli Calcio ricorda ai propri sostenitori che in tutto il periodo di permanenza all’interno dell’impianto sportivo è obbligatorio attenersi alle principali misure anti contagio, come la frequente igienizzazione delle mani, indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro dalle altre persone. Gli spettatori sono obbligati ad occupare il posto indicato sul biglietto e devono restare seduti, come previsto dalla normativa vigente.

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Alessandria-Ascoli: i convocati bianconeri. Il ricordo di Luigi Mascitti

Pubblicato

il

Foto Ascoli Calcio 1898

ASCOLI PICENO – Al termine della seduta di rifinitura, che la squadra ha svolto stamane al Picchio Village, Mister Sottil ha parlato della sfida di domani con l’Alessandria:

“Ci siamo confrontati, abbiamo archiviato la sconfitta, come avevamo archiviato le tre vittorie, la squadra sta bene, ha capito, ha recepito e ha saputo subito svoltare. Saric ha preso una botta alla caviglia, non sarà della trasferta, ma ho giocatori pronti che scalpitano, ho la possibilità di scegliere. Turn over? Sono abituato a valutarlo bene, credo che la continuità sia sempre la strada giusta, ma ho la fortuna e la garanzia di avere tanti calciatori che possono giocare, domani valuterò dopo l’ultima rifinitura. Conosco Longo, un allenatore molto bravo, l’Alessandria è reduce da quattro sconfitte, ci attenderà un ambiente teso, ma anche noi siamo reduci da una sconfitta e dobbiamo andare col coltello fra i denti. La B insegna che non si può mai abbassare la guardia neanche per un minuto, questa è la lezione che abbiamo imparato, la squadra è intelligente e matura, sa dove vuole andare, ha l’obbligo di non commettere gli stessi errori”.


Sono 24 i bianconeri convocati da Mister Sottil per la sfida di domani pomeriggio con l’Alessandria al “Moccagatta” (calcio d’inizio ore 18). Out Salvi per un problema muscolare e Saric, che non ha recuperato dalla contusione alla caviglia rimediata sabato col Benevento.

PORTIERI: 13 Guarna, 1 Leali, 22 Raffaelli

DIFENSORI: 24 Avlonitis, 6 Baschirotto, 33 Botteghin, 3 D’Orazio, 5 Felicioli, 15 Quaranta, 23 Spendlhofer, 4 Tavcar

CENTROCAMPISTI: 77 Buchel, 32 Caligara, 8 Castorani, 18 Collocolo, 21 Donis, 27 Eramo, 37 Maistro

ATTACCANTI: 26 Bidaoui, 40 De Paoli, 9 Dionisi, 31 Fabbrini, 11 Iliev, 7 Petrelli



4a FESTA DEL PICCHIO



I FAMILIARI DI LUIGI MASCITTI RINGRAZIANO

Foto Ascoli Calcio 1898


Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy