fbpx
Connect with us

Teramo

“Pippi va a scuola”, al via il progetto di ascolto nelle scuole della Val Vibrata

Pubblicato

il

pippi va a scuola sportelli d'ascolto istituti comprensivi nereto sant'omero martinsicuro alba adriatica tortoreto torano nuovo

MARTINSICURO – Prende il via, presso le Scuole Primarie degli Istituti Comprensivi di Alba Adriatica, Nereto-Sant’Omero-Torano Nuovo e Tortoreto, il Progetto “Pippi va a Scuola”, con l’apertura di Sportelli di Ascolto rivolti a famiglie, docenti e operatori. Il Progetto rappresenta l’intervento sperimentale e innovativo che l’Unione di Comuni Val Vibrata, in collaborazione con professionisti e Privato Sociale, intende strutturare sul proprio territorio nell’ambito della partecipazione al Programma Ministeriale P.I.P.P.I., frutto di una collaborazione tra il Ministero delle Politiche Sociali e l’Università degli Studi di Padova. Il Programma si rivolge a tutte quelle famiglie che possono incontrare nel corso della propria vita situazioni impegnative in cui il compito di assicurare il benessere dei bambini nel percorso di crescita può risultare faticoso e complicato.

P.I.P.P.I. è un acronimo ispirato a Pippi Calzelunghe, alla sua resilienza e alla forza dei bambini nell’affrontare situazioni avverse della vita, e si fonda su una visione sistemica dell’intervento, sul lavoro di rete, sull’accompagnamento delle famiglie vulnerabili con équipe multidisciplinari, sulla progettazione degli interventi in cui la famiglia assume un ruolo centrale, attivo e protagonista. La prospettiva dei genitori e dei bambini, infatti, viene tenuta in ampia considerazione nella costruzione dell’analisi e della risposta ai bisogni di crescita e di sviluppo.

L’Unione di Comuni aveva già partecipato, nel 2016, alla sperimentazione del metodo, e nel 2019 ha visto accolta la propria candidatura per il Livello Avanzato di P.I.P.P.I. 8 (2019-2021), con l’obiettivo di favorire sul territorio lo sviluppo e la condivisione, tra servizi sociali, sanitari e educativi, di prassi operative attraverso cui poter realizzare interventi di sostegno alla genitorialità fragile in un’ottica globale e preventiva. Il Livello Avanzato presuppone l’ideazione e l’implementazione, sul territorio, di un’azione innovativa sul tema, e da qui l’idea di dare vita a Sportelli di Ascolto nelle Scuole.

Con “Pippi va a Scuola” si vuole potenziare il partenariato tra Scuola, Famiglie e Servizi, riconoscendo alla Scuola stessa un ruolo chiave nella promozione del benessere dei bambini, per lo “sguardo privilegiato” che quotidianamente rivolge al comportamento, allla crescita, agli apprendimenti e ai rapporti sociali nel contesto scolastico. La Scuola è al centro dello spazio di vita del bambino, svolge un’importante funzione di scambio con gli altri ambienti, perché costruisce con gli stessi relazioni aperte e positive, e può contribuire, pertanto, in maniera attiva ed efficace, ai percorsi di sostegno alla genitorialità, in virtù dei contatti quotidiani e del rapporto di fiducia con le famiglie. Gli Sportelli, quindi, vogliono essere un luogo fisico di accoglienza, di ascolto, di incontro, dove costruire, con i Servizi Territoriali, una rete di protezione e supporto per i bambini e le famiglie vulnerabili, in una logica di condivisione degli obiettivi. Gli esseri umani non sono, ma divengono, e i bambini crescono in maniera positiva quando, in famiglia e negli altri ambienti di vita, gli adulti significativi interagiscono tra di loro in maniera collaborativa. Ambienti accoglienti, supportivi, ben-trattanti, aiutano i bambini e le famiglie a riconoscere le proprie risorse individuali, familiari e sociali, e ad affrontare meglio, quindi, situazioni avverse.

L’attivazione degli Sportelli di Ascolto è stata ritenuta fondamentale dal Sindaco Antonietta Casciotti, delegata all’Unione di Comuni per i Servizi Sociali, e il percorso attivato è stato condiviso con gli Assessori delle Municipalità d’Ambito e i Dirigenti Scolastici.

“Pippi va a Scuola” rappresenta, pertanto, una sfida, un primo passo per creare quelle condizioni necessarie per la costruzione, sul territorio dell’Ambito, di ambienti benevoli dove il bambino e i suoi bisogni di sviluppo siano al centro di ogni azione e decisione.

Il Progetto prevede anche l’attivazione di laboratori teatrali che si svolgeranno nelle scuole aderenti in collaborazione con l’Associazione Culturale Terrateatro e la Cooperativa Sociale Tangram.

Teramo

Teramo, il sindaco D’Alberto visita l’Istituto Alessandrini-Marino, domenica 23 il Career Day

Pubblicato

il

career day all'Istituto Alessandrini-Marino di Teramo

TERAMO – Sabato 15 e domenica 16 gennaio si sono svolti gli Open Day dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandrini-Marino” di Teramo, mentre si terrà la prossima domenica 23 gennaio il Career Day. Gli incontri si sono svolti in presenza, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid e previa prenotazione della fascia oraria disponibile, ed hanno permesso la visita ai locali dell’Istituto con ingressi contingentati in piccoli gruppi per ogni fascia oraria.

Gli studenti ed i rispettivi genitori che hanno partecipato si sono potuti orientare sui vari indirizzi di studio offerti dalla scuola e sulle dotazioni presenti in essa, incontrandosi con docenti e allievi dell’istituto. Tra i presenti anche il Sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, che ha visitato i locali della scuola intrattenendosi con docenti, studenti e genitori e congratulandosi con la Dirigenza per l’organizzazione e per le numerose dotazioni tecnologiche ivi presenti.

Questi gli indirizzi che possono essere scelti:

  • Istituto Tecnico Tecnologico “E. Alessandrini”
  • Chimica, Materiali e Biotecnologie
  • Elettronica ed Elettrotecnica (con Curvatura Robotica)
  • Informatica e Telecomunicazioni (con Curvatura Robotica)
  • Meccanica, Meccatronica ed Energia (con Curvatura Robotica)

In particolare, nei tre indirizzi “Elettronica ed Elettrotecnica”, “Informatica e Telecomunicazioni” e “Meccanica, Meccatronica ed Energia”, si è deciso di utilizzare la quota del 20% nell’ambito dall’autonomia, per caratterizzare il curricolo degli studenti, fornendo loro competenze specifiche nell’ambito della Robotica. Ciò è stato possibile rimodulando tre ore delle materie caratterizzanti con percorsi specifici trasversali ed integrando le peculiarità di ogni indirizzo con elementi delle altre specializzazioni.

Pertanto, senza aggiungere ore di scuola, sono state inserite le tre materie Sistemi robotici, Meccanica del Robot e Informatica Industriale al fine di conseguire le seguenti competenze specialistiche:

  • conoscere le diverse parti costitutive del robot (architettura meccanica, elettrica, elettronica, informatica) e saper utilizzare i diversi programmi di simulazione per il loro controllo;
  • saper sfruttare le potenzialità del robot in un ambiente di lavoro al fine di operare ottimizzazioni tecniche ed economiche sui cicli di produzione ed assemblaggio con riferimento alla sicurezza, anche informatica;
  • conoscere i sistemi domotici (casa automatizzata) e della building automation (edificio automatizzato);
  • saper progettare un sistema domotico o robotico valorizzando impatto ambientale ed ecosostenibilità in sistemi di Internet delle Cose (IoT) e di Industria 4.0.
  • Istituto Professionale “E. Marino”
  • Manutenzione e Assistenza Tecnica
  • Operatore Elettrico (con qualifica triennale)
  • Operatore Meccanico (con qualifica triennale)
  • Odontotecnico
  • Gestione delle Acque e Risanamento Ambientale (G.A.R.A.)

Tra gli indirizzi previsti per l’I.P. “Marino si segnala un nuovo indirizzo molto importante per il territorio, cioè quello della Gestione delle Acque e Risanamento Ambientale. Infatti il diplomato di questo indirizzo interviene nella tutela e nella gestione delle acque sotterranee, superficiali interne e marine e si caratterizza per la conoscenza dei processi e degli impianti e per l’acquisizione delle tecniche di intervento operativo per la tutela del territorio con particolare riferimento alla gestione delle risorse idriche ed ambientali ed ha competenze multidisciplinari di base, in ambito tecnico-professionale per poter svolgere mansioni in sicurezza, nel rispetto dell’ambiente, nella gestione delle acque, delle reti idriche e fognarie, degli impianti e nelle attività di risanamento.

Le attività di Orientamento si concluderanno domenica 23 gennaio 2022 con il Career Day, evento che si terrà a partire dalle ore 16:00. L’obiettivo principale di questo evento è quello di far conoscere i possibili sbocchi nel mondo del lavoro, avendo la possibilità di dialogare con i rappresentanti delle maggiori aziende del territorio.

Il Dirigente Scolastico, prof.ssa Stefania Nardini, invita i genitori degli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado della provincia a partecipare al suddetto evento che si svolgerà in presenza, nel rispetto delle norme anti-Covid e previa prenotazione che, per ragioni organizzative, dovrà essere effettuata, entro le ore 11:00 di sabato 22 gennaio 2022, al link https://www.iisteramo.edu.it/prenotazione

Si precisa che tutti i genitori partecipanti dovranno essere in possesso del Green pass rafforzato e indossare la mascherina FFP2

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare (nei giorni feriali e in orario antimeridiano) allo 0861/411762 e chiedere di uno dei seguenti Referenti per l’Orientamento:

  • Prof. Marcello Farinelli
  • Prof. Roberto Arduini
  • Prof.ssa Amalia Savini 
  • Prof. Gianfranco Romantini

Continua a leggere

Teramo

Roseto, il 22 gennaio Open day all’Istituto Moretti

Pubblicato

il

Open Day Istituto Moretti Roseto

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Sabato 22 gennaio dalle ore 15 alle ore 19, si terrà un Open Day in presenza, presso l’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Vincenzo Moretti” che contribuisce da sempre alla formazione di figure professionali con una forte attinenza alle peculiarità culturali ed economiche del territorio.

L’Istituto offre ben nove percorsi di studio, tra cui l’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing Quadriennale. L’offerta formativa del Moretti consente di accedere all’Università e al mondo del lavoro fornendo delle solide basi culturali e una preparazione poliedrica, promosse anche dal carattere applicativo degli insegnamenti d’indirizzo e dalla costante partecipazione della scuola a progetti locali, nazionali ed europei.

Durante il prossimo Open Day all’Istituto Moretti , gli alunni delle Scuole Medie, affiancati dai docenti dei diversi indirizzi, potranno partecipare a varie attività laboratoriali, al fine di sperimentare le proposte didattiche che caratterizzano l’offerta formativa della scuola.

Durante l’Open Day gli uffici di segreteria saranno a disposizione per la compilazione della domanda d’iscrizione al prossimo anno scolastico, mentre a questo link è possibile vedere lo spot promozionale realizzato dagli studenti.

Continua a leggere

Abruzzo

Covid-19, il numero aggiornato dei contagi a Giulianova

Pubblicato

il

GIULIANOVA – Il Comune di Giulianova diffonde i nuovi dati sui cittadini giuliesi positivi al Covid-19, contenuti nelle ultime comunicazioni fornite dal Siesp della Asl di Teramo.

Dall’ 11 al 17 gennaio si registrano in città:

–      666 nuovi contagi
–      657 nuovi guariti (totale guariti 2685)
–      1 deceduto
–      Totale attualmente positivi 972 (di cui 11 ricoverati)
–      Totale deceduti a partire dalla seconda ondata 50
–      Totale contagiati a partire dalla seconda ondata 3707

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via Metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.

Privacy Policy