fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ascoli, scivola e si infortuna su sentiero per Monte Ascensione

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – Disavventura, fortunatamente a lieto fine, per una donna che si è infortunata lungo il sentiero che da Porchiano, frazione di Ascoli Piceno, conduce al Monte Ascensione: è scivolata ed ha riportato un trauma a un arto inferiore.

L’infortunata ha lanciato l’allarme al 118 ed è stata in breve tempo raggiunta da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico di Ascoli Piceno che ha provveduto, grazie alla presenza di un infermiere in squadra, a stabilizzare l’arto e a trasportarla con una barella portantina all’ambulanza giunta a Porchiano.

Come riporta l’Ansa, sul posto intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Ascoli Piceno che hanno collaborato alle operazioni.

Ascoli Piceno

Finto corriere entra in casa e non vuole più uscire: caos a San Benedetto del Tronto

Pubblicato

il

controlli cc 112 carabinieri san benedetto

L’uomo, di origine moldava e di 42 anni, non voleva più andarsene e i padroni di casa hanno chiamato i Carabinieri, con i quali è scattata una colluttazione.

ASCOLI PICENO – Ha suonato al campanello di casa di due coniugi, fingendosi un corriere. La coppia all’interno non aveva ordinato nulla, ma senza pensarci ha aperto la porta: si è così trovata un uomo di 42 anni di origine moldava. L’episodio si è verificato in via Pizzi a San Benedetto del Tronto ieri pomeriggio, mercoledì 27 settembre: il finto corriere, una volta in casa, non voleva più uscirne.

Dopo non essere riusciti a convincerlo ad abbandonare la loro abitazione, i residenti si sono trovati costretti ad allertare le forze dell’ordine. All’arrivo dei Carabinieri, la situazione si è trasformata da confusa ad incandescente.

Il finto corriere penetrato in una casa di San Benedetto del Tronto ha prima rifiutato di fornire le proprie generalità poi ha aggredito i Carabinieri, che lo hanno arrestato. Non è ancora chiaro per quale motivo l’uomo abbia agito così, ma ora si trova in carcere, dove dovrà scontare una pena di otto mesi per  violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Concerto gratuito di Max Gazzè ad Ascoli Piceno: domani saranno messi a disposizione nuovi posti

Pubblicato

il

concerto gratuito max gazzè ascoli piceno

I posti sono andati in fretta esauriti e, dopo le tantissime richieste, l’amministrazione ha deciso di rendere prenotabili nuovi posti, domattina alle ore 9:30, per il concerto gratuito di Max Gazzè ad Ascoli.

ASCOLI PICENO – Le richieste di prenotazione di un posto al concerto gratuito che MAx Gazzè terrà in Piazza del Popolo il prossimo 1 ottobre alle 21:30, l’Amministrazione Comunale ha deciso di rendere disponibili nuovi posti, che potranno essere prenotati a partire dalle 9:30 di domattina, giovedì 28 ottobre, sulla piattaforma apposita.

Sul palco insieme al poliedrico artista, l’Orchestra popolare del saltarello. Il cantautore infatti, sta portando avanti un progetto musicale e culturale che lo immergerà nei territori e nelle tradizioni di tutta Italia. Affiancato dalle migliori Orchestre Popolari della penisola, Gazzè presenta “Musicae Loci”, un grande tour in cui in ogni tappa verrà accompagnato da una grande orchestra musicale del luogo, per portare sul palco le sue canzoni in una veste inedita che assorbirà colori e suoni tipici delle diverse zone in cui lo spettacolo verrà ospitato. Un progetto culturale legato al territorio, inteso non solo come area geografica ma soprattutto come terra di storia, musica e arte.

Da l’Orchestra Popolare della Notte della Taranta a l’Orchestra Mirko Casadei, dall’Orchestra Magna Grecia a l’Orchestra Jazz Siciliana, dalla Calabria Orchestra all’Orchestra Popolare del Saltarello per finire con Les Cuivres du Conservatoire – Aosta, ottoni e percussioni, tamburelli, organetti, violini e chitarre battenti si fonderanno con le sonorità di Gazzè per un concerto ogni volta diverso e spettacolare. Spaziando tra stili ed epoche diverse, dal repertorio classico al moderno, ogni live avrà una versatilità musicale particolare dove i ritmi colorati e ipnoticamente ripetitivi degli strumenti più tradizionali e delle percussioni si uniranno al background sonoro dell’artista. Così, in una commistione reciproca di note, con gli arrangiamenti curati da Max Dedo che sarà sul palco con Gazzè, le orchestre ridisegneranno con nuove sfumature i brani del cantautore e lui reinterpreterà alcune delle canzoni più rappresentative della tradizione locale.

«Ascoli continua a crescere e a far parlare di sé. Dopo aver ospitato nel Salotto d’Italia il concerto de Il Volo, grazie alle aziende Fainplast e Panichi, e aver ballato e cantato con Dardust, Lazza, Giorgia, Saturnino e Ariete in occasione del Memorial Troiani, e dopo aver fatto divertire i più giovani allo Squarcia con i concerti di Ernia, Bresh e Tedua per la seconda edizione dell’Ascoli Summer Festival, in città arriva un altro straordinario artista: grazie al finanziamento del bando ATIM della Regione Marche, in Piazza del Popolo ospiteremo Max Gazzè e la sua orchestra. Continuiamo a regalare grandi eventi musicali ai nostri cittadini: l’ingresso al concerto sarà completamente gratuito e posso già annunciare che le sorprese non sono finite qui» ha dichiarato il sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Controlli e posti di blocco dei Cc ad Ascoli e San Benedetto: 3 arresti e diverse denunce

Pubblicato

il

posti di blocco carabinieri ascoli piceno controlli a san benedetto

A San Benedetto una persona di origine nordafricana è stata arrestata per il furto di un tablet da un veicolo, mentre a Monteprandone due persone sono state raggiunte da un ordine di carcerazione. Diversi i controlli ed i posti di blocco sulle strade e nei luoghi sensibili in tutta la provincia di Ascoli Piceno: contravvenzioni, denunce e segnalazioni alla Prefettura.

ASCOLI PICENO – Nel weekend e nei giorni scorsi i Carabinieri del comando Provinciale hanno effettuato controlli in tutto il territorio, sia in divisa che con abiti borghesi, ed hanno allestito diversi posti di blocco. Oltre a diverse contravvenzioni e denunce, i militi hanno compiuto tre arresti.

A San Benedetto del Tronto un uomo di origine nord africana è stato arrestato per furto. Ha rubato un tablet da un’auto parcheggiata. Due persone residenti a Monteprandone invece, sono state raggiunte da un’ordinanza di carcerazione. Il primo, un uomo di 46 anni, deve scontare tre mesi di reclusione per vecchi reati contro il patrimonio. Il secondo, di 32 anni, deve espiare una pena a 3 anni per spaccio. Ad Ascoli Piceno poi, una coppia è stata denunciata per il furto di alcune bottiglie di liquori.

Sempre ad Ascoli, sono stati svolti alcuni controlli antispaccio, in seguito ai quali tre giovani, uno dei quali minorenne, sono stati sorpresi a cedere modiche quantità di stupefacenti, mentre 9 ragazzi tra i 15 ed i 24 anni sono stati sorpresi mentre consumavano droghe e sono stati così segnalati alla Prefettura.

In totale sono state 300 le persone controllate e 150 i veicoli fermati. 19 le contravvenzioni per violazioni al codice della strada, mentre 4 persone sorprese alla guida in stato d’ebrezza sono state denunciate e le loro patenti sono state ritirate.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.