Giulianova:pesanti sanzioni contro coloro che non raccolgono i bisogni dei propri cani.

GIULIANOVA- Il sindaco giuliese, Francesco Mastromauro, non ne può ormai più di coloro che, contro qualsiasi regola di buona convivenza, non raccolgono gli escrementi dei propri animali durante le loro passeggiate. E’ stata presa perciò la decisione di ricorrere alle maniere forti: la Polizia Municipale avrà il compito di effettuare dei controlli a sorpresa, persino nelle prime ore del mattino o in tarda nottata, e di sanzionare pesantemente costoro, così come quelli che circolano senza né la paletta né il contenitore o i quali cani girano senza microchip. Il sindaco ricorda inoltre che, già nel maggio 2010, fu firmata un’ordinanza relativa alla stessa questione, che prevedeva inoltre di portare a spasso i cani con un guinzaglio di una lunghezza massima di 1 metro e 50 e muniti di museruola. Mastromauro esprime il suo rammarico nel vedere che c’è bisogno addirittura di un’ordinanza per far rispettare queste norme civili di base, ma sostiene allo stesso modo che “contro l’inciviltà ci vuole il pugno di ferro”.