fbpx
Connect with us

Senza categoria

Il Pd riguardo la vecchia veco.

Ancora una volta si parla del caso VECO

Pubblicato

il

Sabato, 12 luglio- Nella vicenda della VECO il Comune di Martinsicuro ha fatto l’ennesimo errore, forse il più grave di quello che può affliggere una struttura

amministrativa: non affrontare tempestivamente le questioni , lasciando passare il tempo senza intervenire.

Da parte nostra noi del Partito Democratico dopo aver ascoltato l’azienda e chiesto un incontro immediato con i capigruppo e dopo aver presentato una mozione ad hoc per cercare di trovare una soluzione a 360 gradi con l’unico scopo di venire incontro alle necessità di tutte le parti protagoniste della questione, abbiamo cercato di avvertire il Sindaco CAMAIONI che sul caso VECO era necessario fare un passo indietro per evitare di esporre il Comune ad una ingente richiesta di danni da parte della proprietà…e siamo stati additati come incompetenti e falsi.

Se si fosse rispettato il deliberato del Consiglio comunale (n.5 del

2007) e  quindi apportato al piano acustico le opportune variazioni tutta la vicenda non sarebbe avvenuta.

L’iter si è arrestato in maniera inverosimile e non sono bastati gli ultimi due governi per sanare l’anomalia.

Si è peccato di leggerezza e probabilmente manca a coloro che ci amministrano la capacità di affrontare le questioni con la consapevolezza delle problematiche nelle diverse stratificazioni.

Amministrare è un lavoro che richiede una ampia capacità di analisi e di comprensione degli effetti prodotti dalle scelte compiute.

  Il modo più semplice e efficace per non sbagliare è coinvolgere più persone nelle questioni delicate, come quella in oggetto.

Purtroppo qualcuno pecca di presunzione credendosi migliore ma di risultati positivi per la nostra cittadina neanche l’ombra, anzi si assiste inermi ad una escalation senza fine di insuccessi su più fronti.

CON LA SENTENZA N.597/2014 IL TAR HA DATO RAGIONE ALLA VECO CHE HA IMPUGNATO L’ORDINANZA SINDACALE N.185/2013 CON CUI SI CHIEDEVA L’ADEGUAMENTO DELL’IMPIANTO AI LIMITI PREVISTI DAL PIANO ACUSTICO E HA DICHIARATO L’ORDINANZA SINDACALE “affetta da illegittimità derivata”.

Nella sentenza si scrive “ L’illegittima classificazione acustica operata dal Comune resistente, infatti, si è tradotta in un’illegittima rilevazione del superamento dei valori limite di emissione sonora da parte dell’Arta e in un’illegittima adozione dell’ordinanza sindacale ex art. 9 della legge n. 447 del 1995, che su di essi si fonda”.

Il TAR ha parlato di zona cuscinetto e di preuso così come avevamo anticipato nei nostri documenti.

SIAMO STANCHI DI TANTA PRESUNZIONE E SUPERFICIALITÀ’.

E ancora memori del comunicato di CITTA’ ATTIVA del 20 ottobre 2013 nel quale, in riferimento alle nostre richieste sulla VECO, si parlava di “MENZOGNA SCIENTIFICA” “AUTOGOL” “INESATTEZZE” “TEORIA DI COMODO” e considerando che la sentenza potrebbe portare ad una richiesta risarcitoria da parte dell’azienda nei confronti della nostra amministrazione oggi possiamo solo appellarci ai diretti interessati:

CARA AMMINISTRAZIONE , CARO SINDACO CAMAIONI, CARI RAPPRESENTANTI DI CITTA’ ATTIVA FATEVI UN ESAME DI COSCIENZA… RENDETEVI CONTO CHE A RIMETTERCI E’ LA NOSTRA CITTA’.

Ascoli Piceno

Paura sull’Ascoli-Mare per un incendio: un camion ha preso fuoco

Pubblicato

il

vigili del fuoco aereo precipitato trecastelli

Il mezzo è stato improvvisamente avviluppato dalle fiamme all’altezza dello svincolo per l’autostrada, tra i territori di San Benedetto del Tronto e Monteprandone.

ASCOLI PICENO – Un camion stava procedendo l’Ascoli-Mare in direzione ovest quando, per cause ancora da accertare, a bordo si è generato un incendio ed il mezzo ha preso improvvisamente fuoco, sprigionando una densa colonna di fumo nero. L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, martedì 12 marzo, all’altezza dello svincolo autostradale.

L’autista fortunatamente è riuscito ad uscire in tempo dal mezzo, che è stato rapidamente avvolto dalle fiamme. Sembrerebbe che stesse trasportando bancali di legno. Il traffico è stato bloccato in direzione ovest, mentre procede a rilento nella direzione opposta, anche a causa delle scarse condizioni di visibilità generate dal fumo.

Sul posto sono rapidamente intervenuti i vigili del Fuoco, che si sono messi all’opera per spegnere l’incendio a bordo del camion andato a fuoco sull’Ascoli-Mare

Continue Reading

Senza categoria

Le Frecce Tricolori a Giulianova per tre giorni: il 17, 18 e 19 febbraio

Pubblicato

il

frecce tricolori giulianova

TERAMO – Non un’esibizione, bensì tre giorni di eventi ed iniziative a tema. Le Frecce Tricolori sono pronte a solcare i cieli sopra Giulianova e non si tratterà di un raid fulmineo. E’ stata presentata questa mattina, in conferenza stampa, l’esibizione che si terrà nelle giornate del 17, 18 e 19 maggio. La presenza delle Frecce, la pattuglia acrobatica più numerosa del mondo, sarà accompagnata da una fitta serie di eventi collaterali.

Hanno preso parte all’incontro con i giornalisti il Sindaco Jwan Costantini, l’ Assessore Marco Di Carlo, il Presidente della sezione di Teramo-Giulianova dell’ Associazione Arma Aeronautica Gabriele Barcaroli, il Generale di brigata in pensione Odorico Sacchini.

La manifestazione avrà inizio nel pomeriggio di venerdì 17, quando la pattuglia effettuerà un primo volo di ricognizione; prevista per sabato, invece, un’esercitazione con il rilascio di fumi bianchi. Domenica 19, dal primo pomeriggio, è in programma l’esibizione ufficiale,  conclusiva, con l’ esecuzione di  acrobazie in modalità alta, bassa o piatta, a seconda delle condizioni meteorologiche e alle caratteristiche dell’area interessata.

La manifestazione è organizzata dall’ Aeroclub Picenum con il Patrocinio del Comune di Giulianova e si avvale della collaborazione dell’ Associazione Arma Aeronautica di Teramo-Giulianova. « Per tre giorni – ha precisato l’assessore Di Carlo – Giulianova si tingerà di bianco, rosso e verde. Nei ristoranti, sulle vetrine dei negozi, negli addobbi, la fine del mese di maggio andrà vissuto sotto il segno della bandiera italiana. Avremo tanti eventi a tema, oltre ad esibizioni aeree, civili e militari. Una festa lunga 72 ore, la cui eco si farà sentire anche nei giorni successivi. Il grande evento delle Frecce Tricolori, è evidente, obbedisce ad un più ampio progetto di destagionalizzazione, centrale nel piano di marketing turistico di cui il nostro Comune si è dotato».

Di destagionalizzazione e di grande opportunità per il tessuto socio-economico cittadino ha parlato anche il Sindaco Costantini. «Inseguiamo l’ obiettivo delle Frecce Tricolori a Giulianova dal 2019 – ha detto- . Il sogno, fermato dalla pandemia, si realizza adesso, e ne siamo orgogliosi. Si tratta solo di uno, degli eventi indimenticabili che l’ Assessore Di Carlo e la Giunta hanno saputo tradurre in realtà». Ha espresso il plauso dell’Arma Aeronautica il Presidente Gabriele Barcaroli, che ha rinnovato la disponibilità a mettere in campo tutte le conoscenze e le competenze dell’ Associazione.

Continue Reading

Senza categoria

A Martinsicuro una passeggiata per la parità di genere con la campionessa Simona Di Eugenio

Pubblicato

il

passeggiata con simona di eugenio martinsicuro

Raccontare il cammino della donna attraverso le diseguaglianze: questo il focus della passeggiata organizzata dalla Cpo di Martinsicuro per sabato 17 giugno in compagnia della campionessa mondiale di pattinaggio Simona Di Eugenio. L’iniziativa sarà seguita da altri eventi simili.

TERAMO – La Commissione Pari Opportunità del Comune di Martinsicuro ha organizzato per sabato 17 giugno un’iniziativa dedicata parità di genere: “Camminiamo Insieme”, una passeggiata ludico-motoria non competitiva, in compagnia della campionessa mondiale di pattinaggio Simona Di Eugenio.

L’iniziativa è promossa dalla presidente della Cpo martinsicurese Isabel Marchegiani, in collaborazione con il delegato allo Sport Alessandro Casmirri e il presidente del Consiglio Comunale Umberto Tassoni. La passeggiata, che nelle mire degli organizzatori sarà seguita da altri eventi simili, ha una duplice valenza: promuovere la funzione educativa e formativa dell’attività fisico-motoria-ricreativa e illustrare esempi virtuosi di affermazione femminile.

Simona Di Eugenio a Martinsicuro racconterà la propria esperienza di vita e le asperità che ha incontrato lungo il cammino che l’ha portata ad eccellere nel suo sport. L’appuntamento è fissato per le 18:30 alla Rotonda Las Palmas.

Isabel Marchegiani ed Umberto Tassoni

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.