fbpx
Connect with us

Musica&Retroscena

L’Italia alla conquista dell’Eurovision Song Contest 2016

Pubblicato

il

Se c’è qualcosa che davvero riesce a unire tutti gli europei è sicuramente l’Eurovision Song Contest, una manifestazione musicale nata nel 1956, organizzata dall’Unione Europea e ispirata al Festival di Sanremo. Il successo di questo concorso canoro non smette di aumentare e negli ultimi anni è diventato molto popolare anche in Italia, soprattutto in seguito al terzo posto raggiunto dal trio Il Volo nella scorsa edizione. Si svolge annualmente nel mese di maggio, nel Paese vincitore dell’edizione precedente. L’Italia lo ha ospitato per due volte: nel 1965 a Napoli, in seguito alla vittoria di Gigliola Cinquetti, e nel 1991 a Roma, dopo il trionfo di Toto Cutugno. L’Eurovision è l’evento non sportivo più seguito in tutto il mondo, anche nei Paesi che non partecipano alla gara: i dati di ascolto degli ultimi anni a livello internazionale sono stati stimati come qualcosa tra 100 milioni e 600 milioni.

Quest’anno la 61ª edizione dell’Eurovision si svolgerà in Svezia, a Stoccolma, dopo che Mans Zemerlow ha vinto con il brano “Heroes” la scorsa edizione, tenutasi a Vienna. Le due semifinali si sono tenute martedì e ieri sera mentre la “finalissima” è fissata per domani. A contendersi il primo premio saranno ben 43 cantanti provenienti da tutta Europa. L’Italia, facendo parte dei “Big Five” insieme a Spagna, Francia, Germania e Regno Unito, ha accesso diretto alla serata finale dell’Eurovision e non deve pertanto sostenere le semifinali in quanto il nostro Paese è stato uno dei promotori del concorso e continua tuttora a finanziarlo.

Il cantante italiano che partecipa alla kermesse è di diritto il vincitore del Festival di Sanremo ma, come accaduto quest’anno, nel caso in cui non accetti, la Rai può sceglierne un altro secondo criteri propri. Per questa edizione a rappresentarci ci sarà infatti la seconda classificata, Francesca Michielin. La giovane interprete canterà “No Degree of Separation”, versione bilingue del brano sanremese “Nessun grado di separazione”.

In una recente intervista alla radio Rtl 102.5, la Michielin ha spiegato il motivo per cui presenterà in gara la sua canzone sia in italiano che in inglese: “E’ un brano che vuole cancellare le divisioni geografiche e culturali e invitare ad abbracciarsi tutti insieme in una sola direzione – spiega Francesca – E’ il mio personale inno di libertà e speranza. Nel mio piccolo ho una missione: dare, con la musica, messaggi positivi. Quello che sta succedendo fa pensare che costruire ponti sia un’utopia. Io invece credo che in queste situazioni si debba fare musica ancora più forte! A Stoccolma vorrei piantare un seme che possa generare, col tempo, un senso di comunione e appartenenza, per eliminare le barriere e creare una grande e unica connessione.”

Le “prove generali” dell’Eurovision si sono tenute ad Amsterdam e sembra proprio che Francesca Michielin abbia davvero conquistato il pubblico del Melkweg. Atterrata nella capitale olandese con un piccolo imprevisto, il bagaglio smarrito all’aeroporto ma subito recuperato, la Michielin ha avuto modo di conoscere gli altri partecipanti al contest europeo. La sua canzone, arrivata quasi in coda all’evento, è scivolata via benissimo, senza esitazioni tanto che alla fine per lei sono arrivati complimenti unanimi su tutti i social network. Certo, questo non era l’Eurovision Song Contest ma solo un evento preliminare senza alcuna gara, ma è stato sicuramente un bel banco di prova per la giovane cantante lanciata da X Factor. Un altro importante passo verso l’Eurovision è stato il party di Londra, presentato dall’icona eurovisiva Nikki French, dove ha saputo farsi conoscere e apprezzare ancora di più dal pubblico europeo.

Anche quest’anno la kermesse canora sarà trasmessa sulle reti Rai ma con una grande novità. La finale andrà infatti in onda in diretta tv su Rai 1, dopo ben 19 anni, in seguito al grande successo di pubblico dello scorso anno sulla seconda rete Rai. Le semifinali dell’Eurovision Song Contest sono state trasmesse invece su Rai 4. Anche in radio sarà possibile seguire l’evento su Rai Radio 2 con il commento di Marco Ardemagni e Filippo Solibello. La finale, che andrà in onda dal Globen di Stoccolma, sarà raccontata da due famosi conduttori: Flavio Insinna e Federico Russo.

Tutto è quindi pronto per la festa della musica d’Europa e ci auguriamo che Francesca Michielin riesca a trasmettere il messaggio di pace e speranza della sua canzone, in un’epoca molto difficile per il nostro continente e, perché no, con una vittoria magari a riportare il concorso in Italia. Dopotutto sono ben 25 anni che aspettiamo!

Musica&Retroscena

Antonello Venditti in concerto a Giulianova il 9 agosto

Pubblicato

il

venditti a giulianova

Il celebre cantautore romano porta in tour “Notte prima degli esami 1984-2024” per celebrare i 40 anni dell’uscita dell’album “Cuore”.

TERAMO – C’è anche Giulianova tra le tappe del tour “Notte prima degli esami 1984-2024” di Antonello Venditti. Il cantautore romano si fermerà in terra abruzzese dopo la tappa di Cattolica e prima di quella di Forte dei Marmi.

Venditti celebra i 40 anni dell’uscita di uno dei suoi album più celebri, “Cuore”. Il tour evento partirà a Pistoia il prossimo 13 luglio e percorrerà lo Stivale fino a Settembre.

Il concerto di Venditti si terrà sul porto turistico di Giulianova il prossimo 9 agosto.

Continue Reading

Musica&Retroscena

Fiorella Mannoia in concerto con l’orchestra sinfonica a Pescara il 19 agosto

Pubblicato

il

concerto fiorella mannoia con orchestra pescara

PESCARA – Continuano a moltiplicarsi senza sosta le date di “Fiorella Sinfonica – Live con orchestra”, il nuovo tour estivo di Fiorella Mannoia che sarà accompagnata per la prima volta da un’orchestra sinfonica nelle location più suggestive di tutta Italia: agli appuntamenti già annunciati si aggiunge anche il concerto al Porto Turistico di Pescara del prossimo 19 agosto alle 21. Organizzazione Elite Agency Group e Alhena Entertainment.

I biglietti per il concerto di fiorella Mannoia a Pescara sono disponibili sui circuiti TicketOne e Ciaotickets (online e punti vendita): primo settore numerato 65,00 – secondo settore numerato 55,00 (diritti di prevendita inclusi). Info: 0871 685020 – 085 9433361.

Grandi festeggiamenti quest’anno per l’artista romana che nel giorno del suo 70esimo compleanno ha invitato tutti i fan a celebrare insieme questo nuovo traguardo nella dimensione per lei più naturale, il palco. A dare il via saranno due imperdibili concerti-evento, due grandi feste live, il prossimo 3 e 4 giugno, nella sua città tra le secolari mura delle Terme di Caracalla, con la partecipazione di tanti ospiti, colleghi e amici, che con Fiorella condivideranno la scena, sulle note dei grandi successi del suo repertorio e di tante sorprese.

Una nuova emozionante avventura per Fiorella iniziata con il ritorno per la sesta volta in gara al Festival di Sanremo con “Mariposa”, appena certificato disco d’oro. Il brano, un vero manifesto per cantare l’orgoglio di essere donna, ha vinto il Premio Sergio Bardotti  e il Premio Elsa Morante per il miglior testo, firmato in prima persona dalla cantante romana insieme a Cheope e Carlo Di Francesco che sigla anche le musiche con Federica Abbate e Mattia Cerri.

“Fiorella Sinfonica – Live con orchestra” è prodotto e organizzato da Friends & Partners e Oyà. 

Continue Reading

Ancona

Levante in concerto ad Ancona: ultimi biglietti disponibili

Pubblicato

il

levante concerto ancona

ANCONA – Si esibirà questa sera sul palco del Teatro delle Muse Levante, cantante, autrice e scrittrice, che sta portando avanti il suo tour “Live nei Teatri”, prodotto e distribuito da Vivo Concerti.

I biglietti del concerto, organizzato da Best Eventi, sono disponibili sui circuiti TicketOne (www.ticketone.it) e Vivaticket (www.vivaticket.com), online e punti vendita. Gli ultimi saranno in vendita prima del concerto, dalle 20, al botteghino del teatro. Info: 085.9047726 www.besteventi.it

Dopo il grande successo dello show unico all’Arena di Verona dello scorso settembre, Levante ha modo di salire ogni sera sul palco accompagnata dalla sua band di sempre (Alessio Sanfilippo alla batteria, Alessandro Orefice alle tastiere, Matteo Giai al basso, Eugenio Odasso alla chitarra, Lorenza Giusiano e Elisa Semprini ai cori) offrendo al suo pubblico uno spettacolo inedito che sceglie di sviluppare alcune suggestioni visive e musicali dell’Arena in un abito rinnovato che, come solo in teatro può accadere, offre un contatto più stretto, intimo e accogliente. 

Insieme alle immancabili hit live, vengono proposte alcune perle che mancano in scaletta da tanto. Alcune canzoni sono state rivisitate grazie all’aggiunta di strumenti come il violino e il contrabbasso elettrico che le portano su tappeti armonici più vicini al trip-hop che al sound originale. 

Il teatro è la casa dove Claudia Lagona (questo il vero nome di Levante) dà voce all’ultimo album “Opera Futura” e ripercorre insieme al pubblico anni di costruzione, anni che coincidono con la pubblicazione dei suoi 5 dischi (“Manuale di distruzione” del 2014, “Abbi cura di te” del 2015, “Nel caos di stanze stupefacenti” del 2017 e “Magamemoria” 2019), canzoni che hanno costellato la sua strada alternandosi alla scrittura dei suoi 3 libri (“Se non ti vedo non esisti” del 2017, “Questa è l’ultima volta che ti dimentico” pubblicato nel 2018 e “E questo cuore non mente” del 2021), colonne sonore, concerti in Italia e all’estero e molto altro.

In scaletta ad Ancona anche l’ultimo singolo di Levante, “Mi Manchi”, appena pubblicato in versione live dall’Arena di Verona.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.