fbpx
Connect with us

Ancona

TTG Rimini: Marche social media team si riconferma primo in Italia per la comunicazione turistica

Published

on

RIMINILa ‘bellezza infinita’ delle Marche è presente alla 55° edizione di TTG Travel Experience di Rimini, la manifestazione nazionale di riferimento per la promozione del turismo in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo. L’unica fiera italiana totalmente b2b che permette alle imprese, pubbliche e private, di incontrare le principali aziende di intermediazione turistica.

Una formula ideale per valorizzare il turismo marchigiano che vive di mille sfaccettature da promuovere e scoprire. Da Lorenzo Lotto a Raffaello e Leopardi, ai Cammini lauretani e francescani, alle Marche per i bambini. Tante le occasioni di vivere le Marche che sono state proposte, a Rimini, nella giornata di apertura del TTG.

Moreno Pieroni

‘È una ghiotta occasione, per la nostra regione, per presentare i grandi eventi in calendario. Quella riminese, è una tre giorni fondamentale, perché illustreremo agli addetti ai lavori quello che metteremo in campo nei prossimi anni – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Moreno PieroniEventi promossi per destagionalizzare la stagione turistica, puntando su iniziative di notevole rilievo culturale’. Pieroni ha fornito anche anticipazioni su quella estiva appena conclusa. ‘È stata sicuramente una stagione positiva. I dati, ancora parziali che stiamo raccogliendo, ci confortano molto. Rispetto al 2017 segnalano un trend in crescita del 4% negli arrivi e del 3,5% nelle presenze. Un bel risulto, se consolidato, grazie anche all’impegno dei nostri operatori turistici e una dimostrazione di come la promozione, attuata dalla Regione Marche, stia dando i frutti sperati’.

Traguardi sottolineati anche dalla recentissima conferma, annunciata a Rimini, che il Social media team delle Marche è risultato, ancora una volta, al primo posto, in Italia, per la comunicazione turistica.

Raimondo Orsetti

‘TTG Rimini è un appuntamento molto importante per il mercato turistico nazionale e intenzionale – ha ribadito il dirigente regionale Raimondo Orsetti Qui si incontrano gli operatori italiani ed esteri e si gettano le basi per la nuova stagione turistica. Siamo presenti come sistema regionale per promuovere le novità, essere visibili nel panorama internazionale, per rafforzare il settore turistico come secondo volano dello sviluppo regionale. La Regione sta investendo risorse importanti per ammodernare le strutture ricettive, per sostenere i progetti di riqualificazione territoriale, per rafforzare il brand Marche dopo il terremoto. I risultati stano venendo, stiamo riconquistando visibilità e apprezzamento sui mercati nazionale e internazionale’.

Il ricco calendario di appuntamenti, dal 10 al 12 ottobre, promosso presso lo stand della Regione che ha ospitato 37 operatori marchigiani, ha visto la partecipazione e l’interesse dei visitatori professionali.

Raffaello Sanzio, Giacomo Leopardi e Gioacchino Rossini

A partire dalla presentazione dei Grandi eventi 2019/2021, con le Marche che si propongono come un ‘palcoscenico a cielo aperto’ tra mostre e spettacoli che celebrano i figli più illustri: Rossini, Leopardi e Raffaello. Le celebrazioni, è stato detto, saranno un volano per conoscere le eccellenze del territorio, proponendo uno straordinario patrimonio culturale diffuso nel segno di Lorenzo Lotto, Federico II, Leonardo e Dante Alighieri. Senza tralasciare la tradizione lirica delle Marche, a partire dal Rossini Opera Festival (nel 2019 continueranno le celebrazioni per il 150° anniversario della morte del compositore), dal Festival Pergolesi Spontini e dal Macerata Opera Festival.

Il 2019 sarà poi l’anno per scoprire le Marche del Medio Evo: da Jesi, città natale di Federico II Hohenstaufen, partirà l’itinerario per città e borghi storici suggestivi. Anche Lorenzo Lotto tornerà protagonista con il gran tour Lottesco che lega i ventiquattro capolavori presenti nelle città marchigiane. Nel 2019, inoltre, ricorrerà l’anniversario della composizione de ‘L’Infinito’, una delle liriche più celebri di Giacomo Leopardi. Un evento di risonanza mondiale per conoscere o riscoprire i celebri luoghi Leopardiani, mentre Fabriano ospiterà il meeting internazionale delle città Unesco. I paesaggi marchigiani, dipinti dai grandi pittori del passato, come Leonardo (lo sfondo della Gioconda è uno spaccato sull’antico ducato di Urbino), Piero della Francesca, Perugino e altri ancora, saranno l’occasione per una rilettura e scoperta del territorio marchigiano.

Il 2020 vedrà le celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, mentre il 2021 l’Italia celebrerà i 700 anni di quella di Dante Alighieri, con le Marche che promuoveranno i tanti passi della Commedia che parlano della nostra terra. Dopo l’anno dei Cammini del 2016 e la pubblicazione dell’Atlante digitale dei Cammini d’Italia, la Regione Marche continuerà la valorizzazione di propri percorsi, cominciando da quelli Lauretano (Assisi – Loreto) e Francescano della Marca (Assisi – Ascoli Piceno), già inseriti nell’Atlante digitale (www.camminiditalia.it) e in vista dell’Anno nazionale del turismo lento 2019, annunciato dal ministero Beni culturali e Turismo.

In definitiva, a Rimini sono andate in scena le ‘Marche per tutti i gusti‘, ideali anche per le famiglie con i bambini. La casa editrice Mediabooks ha presentato ‘Scopri le Marche, terra di storie e avventura’, un nuovo volume della collana Divertimappe che edita guide turistiche educative e divertenti per ragazzi. Vengono proposti tre percorsi intriganti e coinvolgenti. Il primo, con guida Gioachino Rossini, dedicato alla vita di mare, corre lungo tutta la costa marchigiana. Il secondo, introdotto da Raffaello Sanzio, propone quattro passi nella storia, mentre il terzo, con Giacomo Leopardi, si immerge nella natura delle Marche. Ogni itinerario offre spunti creativi, giochi, quiz e informazioni sulla gastronomia locale. La guida si conclude con una cartolina da ritagliare e spedire ad amici o conoscenti.

La prima giornata di TTG Travel Experience di Rimini, presso lo stand marchigiano, ha visto poi la presentazione del nuovo volume monografico, in italiano e inglese, dedicato alla regione Marche da Condè Nast Traveller: azienda leader nell’editoria di qualità che edita nove periodici tra i quali Vanity Fair e Vogue Italia. La pubblicazione non è certo una guida turistica in miniatura, ma uno strumento utilissimo per ricercare emozioni, suggestioni e curiosità, con sei taccuini di viaggio per scoprire il meglio delle Marche.


Ancona

Senigallia, rissa su treno regionale: capotreno strattonata e colpita

Published

on

SENIGALLIA – Ennesima aggressione ai danni di un capotreno”. Lo denunciano le segreterie regionali Marche di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in relazione ad un episodio di violenza accaduto ieri pomeriggio sul Regionale veloce Piacenza-Ancona 3921 sulla tratta Marotta-Senigallia: “è scoppiata una rissa tra viaggiatori che ha coinvolto anche la capotreno in servizio.

La collega è stata strattonata e colpita fino a che è riuscita a raggiungere la cabina di guida e a mettersi in salvo grazie all’aiuto del macchinista”. “Un viaggiatore presente in treno ha prontamente allertato le forze dell’ordine che sono intervenute nella stazione di Senigallia” e hanno individuato e denunciato gli aggressori. Le segreterie regionali dei sindacati esprimono “vicinanza e profonda solidarietà alla collega e le auguriamo di rimettersi presto e di poter superare quanto prima questa spiacevole esperienza”.

“Da tempo come Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti stiamo denunciando una vera e propria emergenza sicurezza a bordo treno. – lamentano i sindacati – Abbiamo segnalato treni a rischio, come quelli del weekend che portano i giovani sulla riviera romagnola, e richiesto la presenza a bordo delle forze dell’ordine; sono stati chiesti controlli a campione su varie tratte regionali, ma le misure fin qui attuate appaiono ancora insufficienti.

Come riporta l’Ansa, sull’aggressione interviene anche Slm Fast Confsal che ricorda anche altre recenti aggressioni: a Poggio Rusco (Mantona) ai danni di un macchinista che cercava di difendere la capotreno, il caso del ferroviere “colpito al volto con un taglierino”. “Non chiediamo solo tutela e sicurezza per i capitreno, ma anche per tutti quei ferrovieri che nello svolgimento del servizio devono utilizzare il treno per spostarsi da una località ad un’altra, – affermano – i cosiddetti viaggi in vettura o fuori servizio. Proponiamo e chiediamo uno sforzo da parte aziendale affinché vengano adottate delle misure ad integrazione dei protocolli a tutela del personale, quali ad esempio: aumentare le scorte ai treni da parte degli agenti Polfer, prevedere la presenza delle forze dell’ordine nelle stazioni e negli orari con maggior affluenza di viaggiatori”.

Continue Reading

Ancona

Ancona, si schianta contro le auto in sosta e si ribalta con la macchina

Published

on

auto ribaltata a Torrette di Ancona

ANCONA – Rocambolesco incidente stradale in via Flaminia a Torrette di Ancona, dove ieri, martedì 9 agosto, un’auto si è ribaltata dopo aver impattato contro altri mezzi in sosta. Una donna alla guida di un’utilitaria, per cause al momento al vaglio della polizia locale, ha perso il controllo del mezzo, andando a tamponare quattro vetture parcheggiate lungo la via, per poi terminare la propria corsa e rovesciandosi su un fianco. 

Poteva essere ben più grave il bilancio dell’incidente, visto il punto in cui è avvenuto, fortunatamente però in quel momento non sopraggiungevano altri veicoli. Una squadra dei vigili del fuoco di Ancona in collaborazione con il personale del 118, ha provveduto ad estrarre la donna dall’ abitacolo dell’auto ribaltata a Torrette di Ancona, all’interno della quale era rimasta bloccata la malcapitata.

Affidata ai sanitari è stata trasferita a bordo di un’ ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette, per aggiornamenti. Nel mentre i vigili del fuoco, provvedevano a mettere in sicurezza l’area in cui si è verificato l’incidente.. 

Continue Reading

Ancona

“Enoturismo delle Marche: dalla vigna alla tavola”: in uscita il bando, le domande dal 19 agosto

Published

on

ANCONA – Prosegue la strategia avviata lo scorso anno dalla giunta regionale con la legge 28/2021 che norma l’attività nel settore dell’enoturismo e realizza un percorso per dare una risposta agli operatori del settore vitivinicolo nel periodo immediatamente successivo alla pandemia da Covid-19. E’ già consultabile  il bando “Dalla Vigna alla Tavola” che sosterrà progetti finalizzati a promuovere, in abbinamento con la cucina tipica marchigiana, l’utilizzo di prodotti marchigiani di qualità certificata.

E’ destinato a finanziare progetti di imprese aderenti ad un accordo di partenariato, il cui capofila può appartenere al settore Ho.Re.Ca o agenzie d’affari. Le altre imprese aderenti all’accordo possono essere Cantine e operatori enoturistici iscritti nell’Elenco Regionale (EROE); birrifici agricoli o artigianali; agriturismi iscritti nell’Elenco Regionale degli Operatori Agrituristici (EROA); e. agenzie d’affari; società che operano nel settore della comunicazione e marketing, associazioni di promozione della cultura enogastronomica (Slow Food, Accademia della Cucina, Associazione di Sommelier, ecc.); tour operator, guide enogastronomiche e stampa di settore.

Nel corso delle iniziative da realizzare –  eventi come degustazioni, apericena, cene a tema per la promozione dei vini DOCG, DOC e IGT delle Marche e la valorizzazione dei prodotti alimentari di qualità-dovrà essere utilizzato il logo identificativo dell’attività enoturistica previsto dalla legge 28/2021 in corso di ideazione  che, una volta approvato dalla Giunta regionale,  costituirà l’unico logo identificativo.

Le domande potranno essere presentate sul sito https://siar.marche.it a partire dal 19 agosto fino al 20 settembre alle ore 13.00. Ulteriori informazioni al link https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Agricoltura-Sviluppo-Rurale-e-Pesca/Promozione-e-valorizzazione-di-prodotti-enogastronomici

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.