Martinsicuro, Salvatore morto per infarto mentre giocava a calcetto: autopsia effettuata

MARTINSICURO – La notte tra il 7 e l’8 luglio l’accaduto: il giovane Salvatore D’Ardia, originario di Torre del Greco ma operaio nel paese teramano da qualche anno, si è riversato a terra durante un torneo di calcetto tra amici, in seguito ad un malore.

A nulla valsi i tentativi dello staff medico di rianimarlo con defibrillatore.

La salma è stata trasportata al Mazzini di Teramo per l’autopsia che ha confermato l”ipotesi iniziale: decesso per infarto. I funerali si terranno nella chiesa parrocchiale Sacro Cuore di Martinsicuro domani, giovedì 11 luglio, alle 17.