fbpx
Connect with us

Pescara

Pescara ed Empoli impattano il risultato in parità: il Delfino è nel limbo della classifica

Published

il

PESCARA – Si conclude 1-1 la 31° giornata di Serie B tra Pescara ed Empoli. Accade tutto nel secondo tempo: Ciciretti porta in vantaggio gli ospiti con un gran sinistro dalla distanza al 65′ che trafigge Fiorillo, dopo 10 minuti risponde Maniero su calcio di rigore fischiato precedentemente sugli sviluppi di un calcio di rigore. Con questo pareggio il Pescara resta nel limbo tra playoff e playout, con i primi che distano 6 punti mentre i secondi 5. L’Empoli continua a non vincere dopo la ripresa del campionato, per Mancuso e compagni solo 2 punti nelle ultime tre partite.

Il tecnico biancazzurro Nicola Legrottaglie commenta cosi il match: “Potevamo vincerla, peccato. E’ mancata la scelta giusta negli ultimi 16 metri. Non gioco per schemi ma per principi. Abbiamo gestito bene le forze. Partita attenta, giusta, dosando le energie. Memushaj sta interpretando bene il ruolo. Masciangelo ha motore e gamba. E’ stata un’assenza pesante. Preoccupato per la classifica ? Rischio play out ma c’è ancora la possibilità di centrare i play off. Primo obiettivo la salvezza, da raggiungere il più presto possibile”.

TABELLINO

PESCARA (4-4-2): Fiorillo; Balzano, Drudi, Scognamiglio, Crecco; Zappa (71’ Pucciarelli), Busellato (91’ Melegoni), Kastanos (71’ Clemenza), Memushaj; Galano, Maniero (85’ Bojinov). All. Legrottaglie
A disposizione: Alastra; Del Grosso, Bruno, Elizalde, Pavone, Palmiero, Mane, Borrelli.

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Pinna (85’ Gazzola), Sierralta, Romagnoli, Balkovec; Zurkowski, Stulac (85’ Frattesi), Bandinelli (71’ Henderson); Bajrami, Moreo (60’ Mancuso), Tutino (60’ Bajrami). All. Marino
A disposizione: Branduani, Perucchini; Maietta, Nikolaou, Antonelli, Fantacci, Viti.

ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta (Pagnotta-Marchi; Dionisi)
MARCATORI: 64’ Ciciretti, 77’ (r) Maniero
AMMONITI: Zurkowski, Drudi, Balzano, Pinna

LEGGI ANCHE: https://www.ilmartino.it/2020/06/ascoli-i-calzettoni-rossi-portano-bene/

Continua a leggere

Pescara

Verso Cremonese-Pescara, i convocati biancazzurri. Legrottaglie: “E’ una gara decisiva”

Published

il

PESCARA – Il Pescara è pronto per la gara di domani sera, gli abruzzesi saranno ospiti sul campo della Cremonese nella 32° giornata di Serie B. Nicola Legrottaglie ha presentato così il match:

“Dovremo essere molto furbi, intelligenti. Gara decisiva per il nostro obiettivo. E se la vinciamo…Clemenza lo considero un titolare. Galano è fondamentale ma può anche cominciare dalla panchina. Non sarebbe un dramma. Ci sono confronti ravvicinati. Riposerà uno tra Drudi e Scognamiglio. Il sistema di gioco non cambierà. Devo solo decidere gli interpreti. Palmiero deve farsi trovare pronto. Avrà la sua chance. Lì in mezzo, in questo momento, abbiamo trovato il nostro equilibrio. A Cremona servirà una prestazione intelligente sulla falsa riga di quella offerta con l’Empoli. La squadra lombarda è strutturata fisicamente e di grandissima qualità tecnica. Sono stagioni particolari. Si giocano molto. Col pareggio ci avvicineremmo sensibilmente all’obiettivo salvezza. E se la dovessimo vincere…io sono un ottimista per natura”

Poco fa sono usciti anche i convocati, sono out Bacic, Di Grazia, Campagnaro, Bruno, Tumminello e Marafini. Questa la lista completa:

  • 1 FIORILLO Vincenzo
  • 12 ALASTRA Fabrizio
  • 22 FARELLI Simone
  • 14 BALZANO Antonio
  • 3 DEL GROSSO Cristiano
  • 18 BETTELLA Davide
  • 6 SCOGNAMIGLIO Gennaro
  • 27 ZAPPA Gabriele
  • 40 MASCIANGELO Edoardo
  • 16 DRUDI Miko
  • 25 CRECCO Luca
  • 8 MEMUSHAJ Ledian
  • 31 BUSELLATO Massimiliano
  • 37 KASTANOS Grigoris
  • 35 MELEGONI Filippo
  • 20 PALMIERO Luca
  • 13 CLEMENZA Luca
  • 29 BORRELLI Gennaro
  • 11 GALANO Cristian
  • 19 MANIERO Riccardo
  • 10 PUCCIARELLI Manuel
  • 33 BOJINOV Valeri
  • 17 PAVONE Fabian
  • 21 MANE Ibrahima

Continua a leggere

Pescara

Buona reazione e tanta sfortuna: il Pescara vede allontanarsi il treno dei playoff a Pisa

Published

il

PISA – Il Pescara ha molto da recriminare alla sfortuna dopo la trasferta di Pisa. Il Delfino ha avuto la forza di pareggiare all’89’ con Clemenza la rete del vantaggio di Belli al quarto d’ora del primo tempo, nonostante l’uomo in meno per l’espulsione di Bettella. Dopo lo svantaggio i ragazzi di Legrottaglie hanno reagito dimostrando molto carattere, poi però la doccia fredda è arrivata in pieno recupero con il gol dell’ex di Soddimo che ha regalato il successo ai toscani.

Il tecnico biancazzurro ha commentato cosi la gara: “Sono arrabbiato per non dire altro. Su una situazione del genere torniamo a casa con zero punti. Nel secondo tempo, con l’uomo in meno, abbiamo  dominato sotto il piano del gioco. Prendere un gol del genere mi ha dato troppo fastidio. La prestazione è positiva ma non mi è proprio piaciuto quell’errore finale. La partita è stata condizionata da decisioni estreme. Abbiamo subito molte penalizzazioni. Non penso che il Pescara di oggi (ieri, ndr) abbia fatto un passo indietro rispetto alla gara casalinga. L’indice di pericolosità più alto è a favore del Pescara, considerando l’uomo in meno, sicuramente abbiamo tirato meno in porta ma è stata una gara completamente diversa. Ripeto, mi dà fastidio tornare a casa con zero punti. Le scelte dell’arbitro ci hanno penalizzato ma a volte le subisci e a volte sono a favore. Il rammarico è che, per come ho visto la partita, abbiamo dominato. Su Bojinov, dico che vedo il presente. Maniero, oggi poteva darmi una mano sulle palle alte“.

Ora testa subito a lunedì, quando il Pescara ospiterà l’Empoli in un delicato scontro diretto per non perdere definitivamente il treno playoff che dista 4 punti. I fari dell’Adriatico saranno puntati principalmente su Leonardo Mancuso, grande ex della gara.

TABELLINO

Pisa (3-5-2): Gori; Birindelli (71′ Pisano), Caracciolo, Benedetti; Lisi (84′ Pinato), Siega (66′ Vido), Marin, Gucher, Belli; Marconi (84′ Soddimo), Masucci (66′ De Vitis). All. D’Angelo

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Scognamiglio, Drudi, Bettella; Crecco (46′ Masciangelo), Memushaj (71′ Maniero), Kastanos (63′ Melegoni), Busellato (88′ Pavone), Zappa; Galano, Pucciarelli (63′ Clemenza). All. Legrottaglie

Reti: 15′ Belli (Pi), 89′ Clemenza (Pe), 95′ Soddimo (Pi)

Ammoniti: Bettella (Pe), Crecco (Pe), Masciangelo (Pe), Vido (Pi), Lisi (Pi), Drudi (Pe), Clemenza (Pe)

Note: arbitro Daniele Minelli; angoli 8-3 (3-2); recupero 0′ e 4′; al 60′ espulso Bettella (Pe) per doppia ammonizione“

Potrebbe interessarti: https://www.ilmartino.it/2020/06/serie-b-i-sanniti-rimandano-la-festa/

Continua a leggere

Abruzzo

Venezia-Ascoli: l’arbitro viene dalla Capitale

I precedenti con i bianconeri. Le designazioni del 30° turno di serie B.

Published

il

Francesco Fourneau della sezione di Roma 1

ASCOLI PICENO – Francesco Fourneau della sezione di Roma 1 è stato designato ad arbitrare Venezia-Ascoli in programma allo stadio “Penzo” di Venezia (a porte chiuse) venerdì 26 giugno alle ore 21, 11° turno del girone di ritorno di serie B.

Francesco Fourneau, nato a Roma l’11 luglio 1985, sarà coadiuvato dagli assistenti Niccolò Pagliardini di Arezzo e Andrea Tardino di Milano e dal quarto uomo ufficiale Nicolò Marini della sezione di Trieste.

Il fischietto romano ha diretto i bianconeri lo scorso 25 ottobre al “Del Duca” Ascoli-Entella 2-1, estraendo 10 cartellini gialli ed espellendo per proteste l’attaccante dell’Ascoli Da Cruz e l’allenatore ligure Boscaglia.

Altri precedenti con l’Ascoli:

4 maggio 2019 Ascoli-Palermo 1-2.

25 novembre 2018 Pescara-Ascoli 1-1 (espulsione Ascoli, rigore Pescara tirato da Mancuso e parato da Lanni.

13 aprile 2018 Foggia-Ascoli 3-0.

19 aprile 2015 Ascoli-Carrarese 3-2 (Lega Pro).

RIEPILOGO CON L’ASCOLI: 5 gare. 2 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte.

In questa stagione Fourneau ha diretto 11 gare di Serie B con 55 ammonizioni, 5 espulsioni e 4 rigori concessi. 


Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti e dei IV Ufficiali che dirigeranno le gare valide per la 11ª giornata di ritorno della Serie BKT 2019/20 in programma Venerdì 26 Giugno 2020 alle ore 21.00.

CHIEVOVERONA – SPEZIA
DIONISI
SCARPA – AVALOS
IV: AYROLDI

CREMONESE – COSENZA
AURELIANO
MASTRODONATO – LANOTTE
IV: COLOMBO

EMPOLI – BENEVENTO
PEZZUTO
DEI GIUDICI – FIORE
IV: AMABILE

V.ENTELLA – SALERNITANA
CAMPLONE
BERCIGLI – BERTI
IV: SERRA

FROSINONE – CITTADELLA
MAGGIONI
AFFATATO – RASPOLLINI
IV: CASCONE

JUVE STABIA – LIVORNO
ROBILOTTA
CIPRESSA – PERROTTI
IV: MARINI V.

PERUGIA – CROTONE
DI MARTINO
CAPALDO – ROSSI C.
IV: RAPUANO

PISA – PESCARA
MINELLI
MACADDINO – ZINGARELLI
IV: RICCI

TRAPANI – PORDENONE h. 18.45
PRONTERA
MARGANI – GROSSI
IV: RUTELLA

VENEZIA – ASCOLI
FOURNEAU
PAGLIARDINI – TARDINO
IV: MARINI N.


Fonte: Ascoli Calcio 1898

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone